Uomo tenta il suicido: salvato dai Carabinieri

Un gesto disperato che poteva finire in tragedia quello effettuato ieri pomeriggio da un uomo di 45 anni di Taranto.

Egli si era rinchiuso nell'ascensore di un condominio sito in Viale Magna Grecia, e dall'interno urlava di volersi togliere la vita. Le forti grida sono state ascoltate da un inquilino dello stabile che ha allertato subito i Carabinieri. Giunti sul posto, i militari hanno trovato il 45enne con entrambi i polsi tagliati da cocci di vetro; immediatamente hanno provveduto ad immobilizzarlo e tamponargli le ferite sanguinanti prima di affidarlo alle cure dei sanitari del 118, giunti dopo pochi minuti.

Trasportato presso l'ospedale "Moscati" ha ricevuto le cure necessarie e, una volta dimesso, è stato affidato ai famigliari. Pare che l'uomo fosse angosciato da problemi di natura economica e familiare.

Leggi tutto...

Martina Franca: uomo freddato da colpi di pistola

Freddato da colpi di pistola un sessantanovenne di Martina franca intorno alle 17:00 di questa sera.

Ancora ignoto il responsibile dell'omicidio avvenuto presso Via Madonna Piccola dove l'uomo è stato inspiegabilmente sparato mentre era solo in casa, appena rientrato, dicono dei testimoni, da una visita con la moglie ad amici.

Giunta immediatamente sul posto la Polizia del commissariato di Martina Franca che si è attivata subito per ricercare lo sconosciuto movente del terribile omicidio. 

Seguiranno ulteriori notizie e aggiornamenti.

Leggi tutto...

Diverticolite: Muore a 53 anni, si indaga sul caso

Ieri, presso il reparto di chirurgia dell'ospedale di Ostuni "Città Bianca" è stato ricoverato d'urgenza e successivamente dichiarato deceduto Ugo Iacca originario di Roccaforzata, a causa di una patologia , la Diverticolite.
L'uomo tra il 24 e il 25 Giugno, accusato il malore si è recato presso il presidio ospedaliero di Grottaglie e questi per mancanza di posti disponibili lo hanno trasferito nell'ospedale di Ostuni dove sono stati eseguiti i primi accertamenti sul caso.

Al paziente è stata diagnosticata una patologia dell'apparato digerente chiamata Diverticolite, caratterizzata dall'infiammazione di uno o più diverticoli, patologia facilmente curabile nei casi semplici, pericolosa quasi mortale nei casi più complessi.

Trascorso un giorno in reparto, i medici hanno dichiarato la morte del sig. Iacca.
I famigliari del paziente si sono rivolti ai carabinieri di Fasano per avere delucidazioni sull'accaduto in modo da accertarsi se all'origine dell'improvvisa scomparsa dell'uomo ci fosse stata la responsabilità di qualcuno ma soprattutto accertarsi che medici e personale sanitario abbiano eseguito tutte le possibili terapie legate alla diagnosi.

Il pm Antonio Costantini della procura di Brindisi, ha avviato un'inchiesta per omicidio colposo.

Il medico legale Antonio Carusi, provvederà a eseguire un esame autoptico mirato a chiarire le cause della morte, indentificando lo stato del paziente prima del malore e del successivo ricovero in ospedale e dopo l'intervento chirurgico che ha portato la morte.
L'autopsia sulla salma verrà effettuata nel pomeriggio, successivamente si avrà il via libera per la sepoltura dell'uomo.

Leggi tutto...

Droga: arrestato uomo di San Giorgio Jonico

  • Pubblicato in Cronaca

E' stato arrestato, stamane, un quarantaseienne pregiudicato di San Giorgio Jonico (TA) per possesso illecito di stupefacenti.

Il pregiudicato tarantino, mentre era a bordo della sua vettura, è stato fermato da una pattuglia della Guardia di Finanza nei pressi di una piazza di San Giorgio Jonico.

Le Forze dell'Ordine hanno trovato nel veicolo sei panetti di droga contenenti 3 kg di eroina, nascosti nel cofano posteriore della vettura e sotto la ruota di scorta.

L'arrestato, già noto alle Forze dell'Ordine, è stato portato presso la Casa Circondariale di Taranto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up