Omicidio-suicidio a Taranto: Un 50enne uccide la moglie e il figlio di 4 anni e poi si toglie la vita

Una tragedia familiare si è verificata nella tarda serata del 7 giugno 2016 a Taranto, in un appartamento sito a terzo piano di Via Galera Montefusco: Luigi Alfarano, 50enne e coordinatore dell'Ant (Associazione Nazionale Tumori), ha picchiato e strangolato in casa la moglie Federica De Luca, 30enne e arbitro della Fipav. Poi l'uomo ha lasciato l'appartamento con Andrea, il figlio di 4 anni della coppia, e l'ha portato in auto in una casa di campagna sulla statale 106, dove lo ha ucciso con un colpo di pistola alla nuca, prima di togliersi la vita con la stessa arma.

Leggi tutto...

Tragico incidente a Grottaglie: un uomo precipita da un' impalcatura in Via Aldo Moro

  • Pubblicato in Cronaca

Tragico avvenimento in Via Aldo Moro a Grottaglie (angolo Via Masaccio): un uomo sulla quarantina ha avuto un malore precipitando da un'impalcaturaQuesta è stata la prima ricostruzione dell'accaduto ad opera degli operatori del 118 intervenuti immediatamente sul luogo del fatto.

Un'altra versione dei fatti riporta che l'uomo non sia caduto dall'impalcatura ma che, camminando sotto la stessa, sia stato colto da un malore ed abbia sbattuto il capo al suolo.

L'episodio è avvenuto intorno alle ore 19 di questa sera, all'arrivo dei soccorsi l'uomo era riverso in una pozza di sangue.

L'individuo, Francesco Intermite, è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Le Un'altra versione dei fatti riporta che l'uomo non sia caduto dall'impalcatura ma che, camminando sotto la stessa, sia stato colto da un malore ed abbia sbattuto il capo al suolo. Le sue condizioni non destano preoccupazioni, avendo subito solo un lieve trauma cranico in seguito al violento impatto con il suolo.

Leggi tutto...

Tragedia a Crispiano: Colpisce la moglie e poi si suicida

Tragedia nel tardo pomeriggio di ieri a Crispiano, un uomo di origini albanesi di 81 anni ha ferito la moglie alla testa al culmine di una lite, per poi togliersi la vita mentre la donna era corsa fuori a cercare aiuto.

Secondo quanto riportato dai vicini, le liti tra i due erano sempre più frequenti , ma nessuno avrebbe mai immaginato che quei dissidi avrebbero avuto un epilogo cosi' drammatico. Secondo i Carabinieri, l' uomo, avrebbe prima tentato di uccidere la moglie e poi si sarebbe tolto la vita.

La tragedia e' avvenuta in un appartamento del centro. La coppia avrebbe iniziato a litigare per motivi riconducibili alla vita di famiglia. All'improvviso l'anziano ha colpito violentemente la moglie, anch'ella di origini albanesi di 64 anni, con un corpo contundente. La donna, uscita da casa spaventata e di corsa per chiedere aiuto ai vicini, senza sapere che la rabbia del marito si sarebbe ritorta contro lui stesso, al rientro avrebbe trovato il marito in cantina già privo di vita.

Leggi tutto...

Muore una donna sul lungomare di Taranto

Dramma questa sera sul lungomare di Taranto, nella zona vicina al monumento al Marinaio: poco dopo la mezzanotte una ragazza di 25 anni si è suicidata lanciandosi nel vuoto. Sul posto giunte subito le forze dell'ordine per i rilievi del caso.
Inutili i soccorsi da parte degli operatori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up