Bollette dell'energia elettrica in Puglia: a Brindisi le più care, Andria la località più risparmiosa

  • Pubblicato in Economia

Quanto ammonta la bolletta per l'energia consumata in Puglia? A rivelarlo un'indagine di SosTariffe.it che ha analizzato consumi e costi della regione pugliese stimando il prezzo della bolletta annua della luce. Secondo l'osservatorio Brindisi è la città con i consumi più alti, ovvero 3406 kWh annui (-7% dal 2014) che corrispondono a 752 euro di spesa annua. Tuttavia con alcuni suggerimenti proposti da SosTariffe.it i costi possono essere tagliati in Puglia del 42%, ovvero 285 euro l'anno.

Leggi tutto...

Cresce il malcontento per i contribuenti grottagliesi

  • Pubblicato in Economia

Grottaglie, si direbbe un giorno come tanti altri per i suoi cittadini, ma la tranquillità ultimamente sembra davvero esser messa a dura prova. Come nel resto d'Italia, la nuova tassa colpisce ogni cittadino, e ancor di più nella nostra città, che già ha i suoi mostri (vd. Discarica) , sembra aggiungersi alla collezione.

Leggi tutto...

Ciro Alabrese: "La TASI non è colpa dei Sindaci"

  • Pubblicato in Economia

"Le scadenze coincidenti di due imposte locali, quali TASI (tassa sui servizi indivisibili) e TARI (tassa sui rifiuti urbani), non solo sta ingenerando una comprensibile confusione tra i cittadini, ma costringe anche e soprattutto ad un esborso economico da parte delle famiglie che comporta ulteriori sacrifici".

Leggi tutto...

Spesa fuori controllo: le tasse aumentano di anno in anno

Che a Grottaglie ci fossero alcuni problemi di tipo tecnico-amministrativo ne eravamo al corrente tutti, ma dell'andamento delle tasse, dei pagamenti che andremo a sostenere in futuro e delle scelte che stanno prendendo attualmente i nostri amministratori comunali con a capo il sindaco, ne è al corrente qualcuno? 

Leggi tutto...

I ceramisti: Il Quartiere delle Ceramiche è sporco

  • Pubblicato in Cronaca

"Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie è sporco". Questa la denuncia da parte di alcuni ceramisti che lamentano il fatto di essere costretti a ripulire da soli le aree antistanti alle proprie botteghe. Dopo la polemica esplosa per la presenza nella zona di numerosi scarafaggi, si presenta un altro problema che deve essere prontamente risolto per evitare che la situazione allontani i numerosi visitatori del quartiere in un periodo come
questo di grande afflusso turistico. I ceramisti pagano, come tutti gli altri abitanti, tasse alle stelle per lo smaltimento dei rifiuti eppure pare che le condizioni igieniche del quartiere non siano delle migliori: mancano i bidoni per la raccolta differenziata e vi è la costante presenza di cattivi odori dovuti alla sporcizia presente sui marciapiedi. Segnaliamo il problema affinché venga trovata una celere soluzione per scongiurare, tra gli altri, anche danni economici ai ceramisti.

Leggi tutto...

Consiglio comunale di Grottaglie nel pomeriggio: Aumento tasse

Convocato per le 17.30 il consiglio comunale di Grottaglie in cui si discutaerà degli aumenti di TARE e TASI.

Altri saranno i punti in elenco tra cui:

-Interrogazione sull' ipotesi realizzativa di un impianto di parcheggio di camper tra la trada provinciale Grottaglie-San Marzano

-Interrogazione (presentata dal consigliere comunale D.Chiovara) circa "Azioni a favore dei disoccupati di Grottaglie per agevolare il loro possibile inserimento lavorativo nello stabilimento Alenia di Grottaglie"

-Interpellanza (presentata dal consigliere comunale V.Lacorte) circa "Incremernto della quota di raccolta differenziata dei RSU"

-Mozione (presentata dal consigliere comunale C.D'Alò) circa "Tariffa giornaliera per la pulizia e sanificazione delle aree utilizzate per le masnifestazioni caratterizzate da pubblico spettacolo con somministrazione di alimenti e bevande"

-Addizioanle comunale all' imposta sul reddito delle persone fisiche (modifiche alla disciplina)

-Piano finanziario del servizio di gesione di rifiuti 2014

-Approvazione regolamento comunale per l' applicazione della tassa rifiuti (TAR)

-Approvazione regolamento comunale per l' applicazione della tassa sui servizi indivisibili (TASI)

-Problematiche inerenti alla soppressione della sede del tribunale (sede distaccata del tribunale amministrativo di Lecce)

Leggi tutto...

Il sindaco Alabrese: "Grottaglie in ginocchio per colpa dell'austerity"

«Nella seduta del Consiglio Comunale di domani giovedì 24 luglio, tra i vari punti iscritti all'ordine del giorno, saranno approvati il regolamento e le tariffe per la Tasi, la tassa sui servizi indivisibili che insieme alla Tari, la tassa sui rifiuti, andrà a formare l'imposta unica comunale (IUC) oltre che all'addizionale Irpef comunale.
Siamo giunti, anche a Grottaglie, al punto di dover discutere della pressione fiscale nella nostra città per l'anno 2014».

Leggi tutto...

Puglia: crollo delle spese per le famiglie

I saldi sono iniziati ormai da giorni in Puglia ( come per il resto della maggior parte delle Regioni italiane), ma i negozianti non hanno riscontrato l'afflusso sperato dei clienti nei loro negozi.
I numeri resi noti dall' associazione Federmoda, associazione della Confcommercio che riunisce i negozi di abbigliamento, hanno registrato un incremento del solo 2% contro quello del 10% dello scorso anno.
Da un'analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Istat sui consumi delle famiglie nel periodo 2008-2013, emerge inoltre che gli italiani stanno attenti anche alla spesa per la tavola.
Anche i consumi nel settore alimentare sono calati. La percentuale più sconfortante si registra proprio in Puglia (- 11,3% rispetto al 2008).
Le famiglie hanno messo in atto strategie di contenimento della spesa riducendo la quantità o rinunciando alla qualità.
In aumento, soprattutto nel Mezzogiorno, le famiglie che scelgono l'hard discount (+ 14,4% rispetto al 2013).
Stabile l'acquisto di pane, pasta, caffè, zucchero, latte e formaggi. Dato preoccupante riguarda la diminuzione del consumo di frutta e verdura, importantissimi per la salute. Negozi che chiudono o battono meno scontrini, tasse sempre più gravose, poveri in aumento e sempre meno soldi nelle tasche degli italiani.
Dicono ci sia bisogno di un rilancio dell'economia. Evidente. A quando i fatti?

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up