Omicidio-suicidio a Taranto: Un 50enne uccide la moglie e il figlio di 4 anni e poi si toglie la vita

Una tragedia familiare si è verificata nella tarda serata del 7 giugno 2016 a Taranto, in un appartamento sito a terzo piano di Via Galera Montefusco: Luigi Alfarano, 50enne e coordinatore dell'Ant (Associazione Nazionale Tumori), ha picchiato e strangolato in casa la moglie Federica De Luca, 30enne e arbitro della Fipav. Poi l'uomo ha lasciato l'appartamento con Andrea, il figlio di 4 anni della coppia, e l'ha portato in auto in una casa di campagna sulla statale 106, dove lo ha ucciso con un colpo di pistola alla nuca, prima di togliersi la vita con la stessa arma.

Leggi tutto...

“ll segreto di Anna” Inchiesta su un suicidio sospetto. Conversazione con l’autore, oggi al Castello Episcopio

Oggi alle ore 17.30 presso la Sala Museale del Castello Episcopio di Grottaglie, il Comune di Grottaglie e Terrazza Nardina presentano Conversazione con l' autore: "ll segreto di Anna" Inchiesta su un suicidio sospetto. La misteriosa morte del commissario Anna Esposito e gli intrecci con la scomparsa di Elisa Claps.

Leggi tutto...

Suicidio in Viale Magna Grecia a Taranto

Una tragedia ha colpito la Città di Taranto stamattina intorno alle 10.00 nella zona della Concattedrale "Gran Madre di Dio": Una donna architetto di 40 anni, nubile, si è lanciata dalla finestra della camera da letto della sua abitazione, posta al quinto piano di un appartamento in viale Magna Grecia, che condivideva con i genitori. È morta sul colpo davanti agli occhi dei passanti, increduli e sgomenti.

Leggi tutto...

Piromane ai domiciliari si suicida

Sarebbe dovuto comparire oggi davanti al Gip per la convalida del suo arresto, avvenuto due giorni fa da parte dei Carabinieri di Bari, il 51enne suicida che stamane si è lanciato dal terzo piano della sua abitazione nel rione Japigia, nella quale si trovava ai domiciliari. L'uomo era stato scoperto dai militari mentre appiccava il fuoco ad un'auto parcheggiata per strada. All'interno degli indumenti dell'uomo è stato rinvenuto un biglietto con generalità e numeri da contattare.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up