Uniti per Gaza a Grottaglie

  • Pubblicato in Sociale

Sabato 27 settembre 2014 alle ore 20:00, a Grottaglie si terrà una fiaccolata che partirà da piazza Unicef (zona "Stadio D'Amuri") diretta in via Campitelli, con arrivo previsto intorno alle ore 21:00, in segno di solidarietà alla popolazione di Gaza. Inoltre, sarà allestito uno stand all'interno della "Fiera di Grottaglie" per la raccolta di medicinali (siringhe, antidolorifici, disinfettanti, antibiotici, aghi, cotone, bende, cerotti, garze, guanti, antinfiammatori, acido Tranexamico, materiale sterilizzato). Facciamo luce affinché questi
massacri non restino nell'ombra. Facciamo sentire che Grottaglie c'è. Contro questo genocidio. Palestina libera. Per informazioni telefonare al 346 5948850.

Leggi tutto...

In arrivo la 13^ edizione di "Grottaglie in Fiera"

E' in arrivo la 13^ edizione di "Grottaglie in Fiera" in Zona Campitelli, presso il Palazzetto dello Sport. Dal 27 settembre 2014 ore 17:00 al 5 ottobre 2014 ore 23:00, la campionaria regionale promossa dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Taranto e dal Comune di Grottaglie, sarà presente nella nostra città con stands di prodotti gastronomici, oggettistica, arredamento, abbigliamento, attrezzi agricoli, spazio dedicato agli sposi ed altro. Novità di quest'anno, il concorso "Vieni in Fiera e vinci una crociera da sogno" offerta dall'organizzazione fieristica "R.R & T. Service", con estrazione il 5 ottobre 2014 alle ore 20:00. Per informazioni e prenotazioni stand telefonare al 347-5275820. Ingresso libero.

Leggi tutto...

Successo per "La Notte dei Briganti"

Ieri sera, la nona edizione de "LA NOTTE DEI BRIGANTI" si è aperta con un'assemblea pubblica nell'atrio del Castello Episcopio di Grottaglie intorno alle 18:30. Organizzatori i ragazzi di "SUD IN MOVIMENTO" un'associazione socio-culturale e politica senza fini di lucro. "Terre Cotte" le nostre. Non perché baciate semplicemente dal sole, ma perché bruciate, sfruttate e violentate dal punto di vista sociale ed ambientale. L'AMBIENTE è
stato l'argomento principale affrontato. Sappiamo che i problemi ci sono, l'inquinamento portato dalle fabbriche (ILVA, ENI, CEMENTIR), la discarica, la disoccupazione. In aumento le malattie respiratorie ed il tasso di mortalità per tumori. Ma la gente sembra rassegnata. "Tanto è così.. non possiamo farci niente" è il commento che si ripete spesso. E invece le cose, chissà, potrebbero cambiare. E' quello lo scopo dell'associazione "Sud in movimento": Informare, lottare sul campo mettendoci la faccia, e tenere sempre alta
l'attenzione sui problemi della nostra terra. Bisogna amare il proprio territorio. Concretamente. L'indifferenza della gente conviene a molti. A discapito anche della salute pubblica. Affrontato anche il tema del lavoro nero. Realtà della quale sono tutti a conoscenza, ma si tace. Perché il cittadino subisce una sorta di ricatto occupazionale. Se vuoi lavorare, il più delle volte è così. Zero contratti, zero garanzie per il lavoratore. La serata continua allietata dalle note della TARANTA, mostre fotografiche e stand espositivi di prodotti artigianali e gastronomici da visitare per le strade del centro storico ripulite e ben organizzate dai ragazzi. Complimenti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up