Annunci a luci rosse e violenze: arrestato stalker

Un 29enne di Taranto è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Statte per aver perseguitato una donna di quindici anni più grande di lui per mesi con telefonate minatorie e annunci a sfondo sessuale su facebook.

L'uomo era stato arrestato già nel marzo dell'anno scorso con l'accusa di tentato omicidio per aver investito con la sua auto, la donna, "colpevole" di aver rifiutato le sue avances. La vittima, aveva riportato ferite guaribili in 20 giorni. Nonostante tutto il 29enne, ai domiciliari, ha continuato a tormentare la malcapitata pubblicando su alcuni social network annunci a luci rosse e modificando le condizioni di forniture di utenze domestiche intestate alla vittima (on-line o per telefono), facendo credere di essere la parte interessata. Il presunto stalker, che non ha mai voluto accettare che una sua ex collega di lavoro rifiutasse il suo corteggiamento si è "vendicato" facendo subire alla donna soprusi psicologici, danni economici, molestie sessuali e percosse. Attualmente si trova presso la Casa Circondariale di Taranto.

Leggi tutto...

Torna in carcere lo stalker di Villa Castelli

E' stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Brindisi dai Carabinieri del Comando di Francavilla Fontana, il 42enne di Villa Castelli arrestato già il 9 luglio scorso per atti persecutori, rapina, lesioni personali aggravate, danneggiamento e violazione di domicilio a carico della sua ex.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up