Uccio De Santis a Castellaneta Marina

Avverrà domenica 17 agosto l'appuntamento con il comico Uccio De Santis che si esibirà nello show "E' una vita che faccio questa vita" presso l'Albatros Club di Castellaneta Marina.
Lo spettacolo racconta in forma di monologo e di sketch a due, la vita di un comico, la vita che ha da sempre vissuto, un viaggio nei ricordi di Uccio, dai primi amori e le feste fino ad arrivare al suo grande amore, il teatro.
"Questo è uno spettacolo che portiamo in giro nelle piazze sempre con riscontri fantastici - comunica Uccio - Il pubblico partecipa attivamente e soprattutto si diverte, ascolta musica e assiste al cabaret."

Lo show "E' una vita che faccio questa vita" avrà la durata di circa due ore e mezza in cui si esibirà Uccio accompagnato dall'Orchestra da favola, composta da Luca Aquilino, Masi Gianfranco, Gianni Binetti, Donnie Balice, Joe Belviso, Michele Ciavarella, Daniela Desideri e Nicla altomare e dall'attrice Antonella Genga, da sempre protagonista femminile del loro format.

Gennaro De Santis, detto Uccio, nato a Bitetto è un attore, cabarettista e personaggio televisivo, ha intrapreso la sua carriera artistica con la partecipazione nel programma "La sai l'utlima?" in onda su Canale 5 con Gerry Scotti e Natalia Estrada. Prosegue la sua carriera creando e ideando il programma Mudù, una serie tv in cui racconta barzellette in piccoli cortometraggi che ha riscosso molto successo facendolo conoscere anche a livello nazionale.
Negli anni successivi compare nel film "Le Barzellette" di Carlo Vanzina, è protagonista nel film "Non me lo dire" e recita una parte in un episodio della fiction "Rex 7" trasmessa quest'anno su Rai 2. 

"E' una vita che faccio questa vita" avrà luogo Domenica 17 Agosto presso l'Albatros Club (Lungomare Eroi del mare) a Castellaneta Marina (TA).

Infotel: 3392574175
Apertura: 21:30
Inzio Spettacolo: 22:30

Leggi tutto...

"Serata d' onore" con Michele Placido

"Serata d' onore" ieri sera a Grottaglie, dove è andato in scena nel giardino mediterraneo lo spettacolo "tra musica e poesia" che ha visto sul palco recitare un attore di spessore come Michele Placido. 

Accompagnato dalla sapiete voce di Gianluigi Esposito e dall' esperta chitarra di Antonio Saturno, il maestro si è esibito in recitazioni e monologhi cha hanno coinvolto un ampio panorama artistico e poietico.

La serata ha offerto un grande omaggio al teatro napoletano di Edoardo De Filippo con una magistrale interpretazione di "Napoli milionaria". Centrale inoltre il tema dell' amore che è stato affrontato da Placido con l' esibizione in poesie due struggenti di Pablo Neruda, "Ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale" di Eugenio Montale, per concludere con il canto V dell' inferno di Dante e la presentazione di Paolo e Francesca. 

Due ore di spettacolo d' eccezione che ripaga le attese e non tradisce i pronostici con "il maestro" Michele Placido protagonista di un palco che nel procedere della serata sembra sempre più appartenergli.

Leggi tutto...

Micaela Sgobio, piccolo grande fenomeno di Montemesola

La passione per la danza, il canto, il cinema e la moda fanno di lei, a soli 10 anni una piccola star.
Parliamo di Micaela Sgobio, una bambina di Montemesola (Ta) bionda con gli occhi color cielo, che sta incantando produttori ed esperti dello spettacolo con la sua grinta e bravura.
A soli 3 anni e mezzo sfila già per Carlo Pignatelli, frequentando poi corsi di danza presso la scuola "New Mary" di Montemesola e dedicandosi agli studi di canto presso l' Accademia "Angel" di Taranto.
Partecipa a numerosi "talent contest", tra cui il "Talent Lab" classificandosi al primo posto come fotomodella (2012).
Vince il "Teatrino di Giamburrasca" di Ariccia e viene ospitata a varie trasmissioni televisive come cantante e ballerina.
A Lecce, partecipa ad un concorso dove viene notata dal coreografo Diego Pennetta che le regala una borsa di studio e le offre una parte da protagonista nel film "Black Storm" da lui stesso prodotto.
Sempre a Lecce le viene offerto un altro ruolo in un film sulla vita di S. Francesco D' Assisi, dalla nota produttrice di "Sharon Cinema", Rita Surdo, che la farà affiancare da attori conosciuti a livello internazionale.
Micaela coltiva le sue passioni spinta dalla voglia di farcela e per amore della sorellina Francesca, di appena 4 anni la quale, appena nata, fu colpita da un'epatite fulminante acuta fortunatamente guarita.
E' a lei che Micaela dedica i suoi successi.
I genitori, papà Cosimo e mamma Gianna, sono orgogliosi di lei e, come tutti i genitori, fanno grandi sacrifici per vedere felice la loro piccola.
"E' ciò che voglio fare da grande" dichiara Micaela "ma prima viene la scuola".
Coltivare i propri sogni con passione e dedizione porta dei risultati, seppure con delle rinunce.
Complimenti piccolo grande talento.

Leggi tutto...

Il 19 Luglio la seconda edizione del premio "Corto Sordi"

L'appuntamento con la seconda edizione del premio "CortoSordi" è fissato per il 19 luglio 2014 nell'atrio del primo circolo didattico "Edmondo De Amicis" di Grottaglie, e sarà presentato dalla conduttrice della emittente Telenorba, Daniela Mazzacane.
Il Premio, promosso e coordinato dall'associazione Utòpia di Grottaglie e curata dal suo presidente Ciro Petrarulo, con la direzione artistica del regista Alfredo Traversa e dell'attrice Raffaella Caso, ha l'intento di sostenere ed incentivare quanti credono e vivono nel mondo della recitazione e dello spettacolo con capacità, talento e impegno professionale e gode, quest'anno, dell'egida della Fondazione Alberto Sordi, ente morale nato nel 1992 proprio per volontà dell'attore romano, al fine di promuovere la ricerca scientifica sulle patologie dell'età avanzata e l'assistenza qualificata alle persone anziane, nel rispetto prima e nella valorizzazione poi della dignità della persona umana e del suo diritto alla vita e alla salute.

La prima edizione ha visto protagonisti due registi che con le loro opere risultate vincitrici hanno già raggiunto livelli e festivals internazionali, qui a Grottaglie conquistano un premio tutto italiano. Sono i registi Saverio Deodato con il corto 'Con gli occhi chiusi' e Matteo Galante con il corto 'I passi dell'anima'. Fuori concorso tre opere di altrettanti registi pugliesi che tanto hanno già fatto parlare di sé. Sono Donatella Altieri con 'Genesi', Alessandro Porzio con 'Rumore bianco' e Giulio Mastromauro con 'Carlo e Clara'.

La giuria di questa II edizione del Premio è così articolata:
Presidente: Pietro Santagada, Regista ed Autore.
Giurato: Rina La Gioia Regista
Giurato: Paolo Marchese Attore
Giurato: Vincenza Musardo Talò Scrittrice e Critica
Giurato: Nunzio Ciaccia Esperto Cinefilo ed Amico di Alberto Sordi.

Per l'edizione 2014 Presidente Onorario e ospite della serata sarà l'attore Domenico De Pasquale, in arte "Mingo".
Maggiori info sul sito del premio: www.cortosordi.it

Leggi tutto...

Problemi personali per Morgan: concerto rinviato

Il tanto atteso concerto di Morgan, headliner dell'edizione 2014 di Gusto e Spettacolo, si farà attendere ancora un giorno. 

A quanto pare il cantante milanese ha avuto problemi personali che gli hanno impedito di prendere un aereo per raggiungere Grottaglie. Il concerto è stato quindi rinviato a domani sera. Morgan salirà sul palco alle 20 e aprirà la terza ed ultima giornata del festival che vedrà esibirsi i Rico Son.

La serata è stata comunque allietata dalla bravura della giovane grottagliese Lorena Pizzoleo e dall'energia della band tarantina Leitmotiv.

Leggi tutto...

Il premio "Alberto Sordi" torna a Grottaglie con un concorso cinematografico.

“La nostra realtà è tragica solo per un quarto: il resto è comico. Si può ridere su quasi tutto.” 
Alberto Sordi (15-06-1920 – 24-02-2003)
 
Il “premio Alberto Sordi,” nato nel 2013 in occasione del 10° anniversario della morte del grande Albertone nazionale, tornerà per la sua seconda edizione. Il premio è promosso e coordinato dall’associazione “Utòpia” di Grottaglie, curata dal presidente Ciro Petrarulo, con l’intento di sostenere ed incentivare tutti coloro che si impegnano professionalmente nel settore della recitazione e dello spettacolo.
Leggi tutto...

Prima nazionale del cortometraggio "Gloria" di Carlo Barbalucca

L'Associazione di Promozione Sociale ERIS presenta la Prima nazionale del cortometraggio "Gloria" diretto da Carlo Barbalucca, realizzato in collaborazione con HD Media, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Taranto, prodotto da A.C.S.I. - Prometeo Videolab.
 
“Gloria”, girato tra Taranto e Roma, nasce dalla mente di Carlo Barbalucca, che sin da piccolo mette le basi per la sua carriera, che nel 2013 tocca un traguardo importante: lavorare come assistente alla regia per il maestro Pupi Avati, nel suo film "Un ragazzo d'oro". Nello stesso anno gira "Gloria", prodotto da A.C.S.I. - Prometeo  Videolab, realizzato  in collaborazione con HD Media. Per questa ultima fatica chiama per i ruoli principali Daniela Delle Grottaglie e Giuseppe Borrillo, già protagonisti del cortometraggio "Buona fortuna" presentato nel 2012 sempre dall'A.p.s. ERIS.
L'evento si aprirà con una piccola introduzione da parte dei soci ERIS, per lasciare la parola alle immagini con la proiezione del cortometraggio.
Al termine della proiezione ci sarà la possibilità di dialogare con il regista ed il cast tecnico ed artistico, della nascita e della realizzazione di questo lavoro.
 
Gloria è stato realizzato grazie al prezioso aiuto di Partners tecnici quali Cooperativa Taxi 099, Autocarrozzeria Caretta, Ristorante  Il Braciere, Bar Duemiladieci, Teatro Padre Turoldo, Mail Boxes Etc. di Taranto, Bernardi s.r.l. di Grottaglie e al generoso sostegno di Partners quali Banca di Credito Cooperativo San Marzano di San Giuseppe, Abbigliamento LUomo del gruppo Mirabile, Lemasenì Bijoux e Accessori, Casanova Arredamento, tutti di Taranto e di Abbigliamento Windsor 1962, Ottica Saracino (entrambi di Grottaglie) e dello show room di ceramica artistica “Banchi 141” di Roma, già partner di importanti produzioni cinematografiche, da Woody Allen a Ferzan Ozpetek.
 
Perpresentarel'eventositerràunaconferenzastampagiorno21c.m.,alleore16.00,pressola  BibliotecaAcclavio,viaSalinella31,Taranto.
 
La prima nazionale di "Gloria" avrà luogo Venerdì 24 gennaio, ore 18.30, presso il Teatro Padre Turoldo, via Laclos, Taranto.
 
Per info: Maddalena (347/1781753) - Simona (349/1312139)
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up