Violento incidente nel quartiere Paolo VI

Un violento incidente si è verificato intorno alle ore 16 di questo pomeriggio nel quartiere Paolo VI di Taranto.

Coinvolte una Renault Megane con a bordo una ragazza ed un ragazzo di Taranto ed una Citroen C3 guidata da una ragazza 25enne di Martina Franca. La Megane ha riportato ingenti danni su una fiancata, tanto che si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco per poter aprire la portiera lato guidatore. Sul posto sono giunte, inoltre, tre autoambulanze del 118 che hanno trasportato i due ragazzi di Taranto presso il vicino ospedale "Moscati" e la ragazza di Martina Franca presso il "SS. Annunziata". Pare che, fortunatamente le tre vittime non versino in gravi condizioni. Rilievi in corso da parte degli agenti della Polizia Locale per ricostruire la dinamica dell'incidente.

Leggi tutto...

Parrocchia della Madonna del Rosario: le associazioni e la carità contano.

  • Pubblicato in Sociale

Saranno la carità, l'associazionismo, la collaborazione ed il dialogo che emergeranno da quest'anno a Grottaglie, grazie al nuovo percorso che la Parrocchia della Madonna del Rosario intraprenderà a partire dal 5 ottobre prossimo, quando inizieranno i festeggiamenti in onore della sua SS. Vergine. Bisogna far sapere alla cittadinanza che vi sono delle realtà, comunali e del territorio limitrofo, formate da giovani volenterosi, attivi e propensi a scambiare con la gente informazioni utili al buon vivere. Le parti migliori cittadine devono avere visibilità. Perché ci sono. A loro, a tal proposito, sarà dedicato uno spazio urbano, innanzi alla citata Chiesa, nei giorni che andranno dal 5 al 7 ottobre. E che inizino i festeggiamenti!

Leggi tutto...

"Rave Party" clandestino al rione Paolo VI

Risponderanno per i reati di danneggiamento ed invasione di terreni, gli organizzatori di un "Rave Party" clandestino tenutosi nel rione Paolo VI a Taranto nei pressi di una gravina, luogo peraltro molto pericoloso per l'incolumità dei numerosissimi partecipanti. Identificati più di 500 ragazzi, quasi tutti giovanissimi e provenienti da diverse zone della Puglia. Tra loro anche una ragazza etiope che da giorni non dava notizie di sé alla famiglia. Sul posto la Polizia ed i militari della Digos che hanno anche provveduto a prestare il primo soccorso a dei giovani che si trovavano in uno stato confusionale.

Leggi tutto...

Tragici incidenti stradali in Puglia

Tragico il bilancio di Ferragosto sulle strade pugliesi. Nel foggiano sono morti tre giovani di Cerignola mentre tornavano a casa dopo una serata trascorsa in un locale: Francesco Paradiso e Francesco Cellamare di 21 anni e Giovanni Biancofiore di 23. Ferito un loro amico, Umberto Napolitano di anni 22. I ragazzi, viaggiavano a bordo di una Bmw quando, per cause ancora da accertare, la loro auto si è ribaltata. Nel tarantino, a causa di un violento tamponamento sono morti due autotrasportatori di Bisceglie: Pietro Cosmai di 49 anni e Tommaso Di Pierro, di 50. Nel Salento, sulla strada che collega Gallipoli a Lecce ha perso la vita Francesco Berardi, un 21enne di Bitonto mentre gli altri quattro ragazzi che viaggiavano con lui a bordo dell'auto sono rimasti gravemente feriti. La dinamica non è ancora chiara. Sul posto l'intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri. Le vittime erano di ritorno da una discoteca.

Leggi tutto...

Denunciati due giovani a Grottaglie

  • Pubblicato in Cronaca

Due giovani di Grottaglie, un ragazzo venticinquenne e la sua fidanzata ancora minorenne, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Grottaglie con l' accusa di furto aggravato e produzione di sostanze stupefacenti.
I due, la sera del 3 luglio scorso hanno invitato un'amica presso la propria abitazione per trascorrere qualche ora.
A fine serata la giovane, accortasi che il suo telefonino era sparito, ha chiesto chiarimenti ai due amici che hanno negato di averlo visto.
La ragazza, tornata a casa ha ripreso a cercare l'apparecchio e non avendolo trovato, insospettita, si è recata il giorno dopo dai Carabinieri per esporre loro l'accaduto.
I militari, si sono recati subito presso l'abitazione della giovane coppia rinvenendo tra i rifiuti la scheda telefonica contenuta all'interno del telefonino rubato.
Inoltre durante la perquisizione è stata ritrovata una piantina di marijuana che sarà inviata al Lass di Taranto per le analisi di rito.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up