Ultimo appuntamento in Terrazza Nardina

Previsto per il 26 Luglio il terzo e ultimo appuntamento in Terrazza Nardina con l'inaugurazione della mostra fotografica tutta al femminile "Con gli occhi delle donne", donne fotografate da donne e con la speciale partecipazione della scrittrice Beatrice Monroy che presenterà il suo libro "Niente ci fu" ritraente una ragazza rivoluzionaria che diverrà un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Leggi tutto...

Eventi fuori dal comune

"Orecchiette nelle 'nchiosce" e "Vino è Musica" sono le due kermesse più attese dell'estate grottagliese, le due manifestazioni che permettono ogni anno di percorrere un suggestivo percorso enogastronomico tra le vie del quartiere delle ceramiche e di scoprire e riscoprire le tradizioni del territorio, il tutto accompagnato da ospiti d'eccezione e spettacoli.

Leggi tutto...

Ciro Alabrese: "Cattiva informazione da Sud in Movimento"

"Purtroppo, il desiderio della propaganda politica e il non avere niente di meglio da dire e da fare, il voler mettere ad ogni costo in cattiva luce l'operato dell'Amministrazione Comunale, gioca brutti scherzi. È quello che è successo al gruppo Sud in Movimento, il cui movimento, a dir la verità, ultimamente risulta alquanto confuso e autolesionistico".
È quanto si legge nella replica dell'amministrazione Comunale di Grottaglie al gruppo consigliare rappresentato da Ciro D'Alò in consiglio comunale riguardo il presunto degrado in cui verserebbe il Quartiere delle Ceramiche.
"In effetti - continua la nota - a voler dare credito a quanto dichiarato a mezzo stampa da costoro a proposito del presunto degrado cui verserebbe il Quartiere delle Ceramiche, ci si imbatte, in realtà, in un falso clamoroso.
Basterebbe recarsi nel quartiere per accorgersi che, in realtà, non vi è nessun abbandono né tantomeno degrado, ma, al contrario, esiste una normale situazione di ordinarietà.
Certo, si può sempre fare di più, ed è questo, ovviamente, l'obiettivo dell'Amministrazione Comunale, tenendo naturalmente conto delle risorse economiche e del personale a disposizione, consci, d'altro canto, dell'importanza economica, culturale e turistica del quartiere.
Ma, sono stati gli stessi ceramisti a lamentarsi del fatto che una rappresentazione sbagliata del quartiere non fa che danneggiare, in primo luogo, gli stessi operatori che nel quartiere ci vivono e ci lavorano; così come gli stessi ceramisti potranno attestare che non è assolutamente vero che il Quartiere è invaso da "blatte".
Insomma - conclude la nota - attenzione a non buttare insieme il bambino e l'acqua sporca".
In merito, poi, all'opera di disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione, l'Assessore all'Igiene Urbana, Maurizio Stefani, ribadisce che: "Come già comunicato alla cittadinanza tramite un avviso pubblico, tali interventi vengono previsti dal lunedì al venerdì, alcuni di questi in notturna, e che, iniziati nel mese di aprile, termineranno nel mese di dicembre. Inoltre, i tratti fognari di proprietà privata e condominiali dovranno essere trattati a cura dei proprietari".

Leggi tutto...

Terrazza Nardina: inaugurata la prima mostra, un grande successo

Gli appuntamenti estivi in Terrazza Nardina a Grottaglie sono iniziati Domenica 6 Luglio, con l'inaugurazione della mostra grafico-pittorica di Paolo Carriere e la presentazione del suo libro "Naso alla francese".
Durante la serata che ha riscontrato un grande successo, il giovane artista si è messo a nudo di fronte a un pubblico molto attento che ha ricercato in lui, i più segreti dettagli dell'essere scrittore e pittore.
La paura è la senzazione più volte ripetuta e incontrata nel suo libro, senzazione che termina nell'ultima pagina dissolvendosi con la frase "Non ho più paura".


Il sig. Carriere di cosa aveva paura e soprattutto quanto questa ha influenzato la sua arte?
"Avevo paura di tutto. Ed ogni paura ne nascondeva un'altra che non mi permetteva di risolvere la precedente. La mia ipocondria, ad esempio, mi induceva spesso a recarmi dal dottore, il quale mi faceva notare che il mio problema era psicologico e che avrei dovuto far uso di medicinali. Ma la mia paura per i medicinali, mi induceva a non curarmi".

Proseguendo nel suo discorso lo scrittore pittore comunica inaspettatamente: 

"Avevo più paura di vivere che di morire. Ma tutt'ora quando scrivo mi salvo; quando dipingo mi salvo". 

Frasi che hanno colpito nel profondo dell'animo chiunque fosse presente in "Terrazza Nardina" e che denotano sia i turbamenti di un uomo complesso e sia descrivono un uomo sincero che apprezza la semplicità delle cose e le piccolezze della vita. Abbattuta quasi ogni paura il sig. Carriere decidendo di mettersi in gioco ha scelto di mostrare a tutti le sue meravigliose opere differenziate non solo dalla diversificazione delle opere stesse ma anche dalla vastità delle tecniche da lui utilizzate, tra cui: acquerello, pastello, penne colorate e olio. 

Nella semplicità del suo essere, lo scrittore pittore conclude esordiendo: 

"Ho bisogno di vivere i luoghi di sempre e vedere facce che conosco". 

Frase che denota la bontà e la sempliità dello scrittore pittore e soprattutto l'affetto che prova per la sua terra e le sue origini; sempre pronto a partire alla scoperta di nuove strade del mondo e sempre pronto a ritornare nella sua amata terra.
La mostra del pittore Paolo Carriere sarà visitabile fino al 20 Luglio presso "Terrazza Nardina" situata nel meraviglioso Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie.

Gli appuntamenti estivi della Terrazza proseguono il 15 Luglio con la proiezione fotografica "Il cielo sopra Berlino" di Vito Leone, che farà da sfondo alla presentazione del libro "Berlino tutta la vita" di Sergio Pargoletti.
Il 25 Luglio, nella grotta, verrà inaugurata la mostra fotografica tutta al femminile "Con gli occhi delle donne", donne fotografate da donne.
Il 26 Luglio, infine, "Terrazza Nardina" ospiterà la scrittrice, narratrice, drammaturga palermitana Beatrice Monroy, per la presentazione del suo libro "Niente ci fu" che ritrae una ragazza rivoluzionaria che diverrà uno tra gli esempi della lotta contro la violenza sulle donne.


Tutti gli appuntamenti dell'evento, "Terrazza Nardina...un anno dopo", patrocinati dal Comune di Grottaglie, sono fissati per le 20:30, in via Crispi 12/A - 14 con ingresso gratuito.

Leggi tutto...

L'università dell'età libera di Grottaglie conclude il nono anno accademico

Si è concluso, con una serata all'insegna di gioia e condivisione, il nono anno dell'Università dell'età libera di Grottaglie, presidente Anna Maria Lenti, che ha previsto, grazie alla presenza di 19 docenti, 16 corsi: dalla Lectura Dantis, all'arte, al benessere, permettendo un miglioramento della qualità dell'esistere quotidiano in età adulta.
La cerimonia di chiusura dei corsi dell'anno accademico 2013/14, si è svolta nel quartiere delle Ceramiche, presso la Bottega Dormiente del prof. Attilio Lenti, domenica 15 giugno 2014.
I corsi disponibili comprendevano una multitudine di attività che hanno trattato vari ambiti: la creatività dei laboratori artistici di disegno e pittura, l'arte del cucito e della creazione gioielli ed oggettistica, musicoterapia, canto, informatica, scrittura creativa, giardinaggio, giornalismo, educazione al benessere, storia locale, filosofia, benessere, educazione alla salute, gestione del risparmio, storia locale e lezioni di letteratura, lezioni di Bridge.
La serata, andata avanti fino a tarda notte, è stata aperta dalla presidente Anna Maria Lenti che ha avuto parole di grande apprezzamento per coloro che hanno permesso di realizzare questo altro anno accademico, docenti, corsisti e tutti.
"La finalità di fondo resta quella di promuovere la socializzazione e di migliorare costantemente la qualità della vita, per la gioia infinita di imparare. Queste scuole per l'età adulta hanno sempre più successo, e la nostra non lo è da meno, anzi è diventata un riferimento culturale non solo per la nostra comunità, ma anche per i centri vicino a noi.
L'attività dell'Udel Grottaglie con i suoi corsi, seminari e cicli di lezioni tiene conto della realtà storica, socio-economica ed artistica monumentale del nostro territorio. Grande soddisfazione per la pubblicazione del libricino di poesie "Parole Posate", ormai alla sua 5°edizione, grazie al lavoro dell'amica la prof. Lina Ancona, docente del laboratorio di scrittura creativa. Stessa soddisfazione per il nostro giornalino, che anche quest'anno siamo riusciti a stampare, "Noi Udel" è il frutto del corso di giornalismo tenuto dal giornalista Ciro Petrarulo. Una miriade di attività di cui tutti dobbiamo andare fieri ed unti".
Durante la serata sono stati tagliati i nastri di ben tre mostre, una relativa al laboratorio di creatività manuale, delle docenti Vincenza Blasi e Michela Mazza; una relativa al laboratorio di informatica della docente Maria Schinaia e infine una relativa al laboratorio artistico di disegno e pittura, del prof. Attilio Lenti, già docente dell'Istituto d'arte di Grottaglie. 
La mostra delle docenti Blasi e Mazza riguardante il laboratorio creativo, è stata allestita nel bellissimo ambiente della Bottega dormiente mentre la mostra d'arte di Attilio Lenti nella suggestiva grotta, dove una volta vi era, l'attività figulina. La cerimonia, inoltre, è stata allietata dalla presenza del coro dell'Udel, diretto dal maestro Giuseppe Parabita.
Grata e soddisfatta la presidente dell'Udel Anna Maria Lenti, chiude la serata anticipando agli ospiti che nel prossimo e decimo anno accademico, vi saranno varie sorprese e attività ancora più convolgenti.

Laboratorio creativo doc. Michela Mazza e Blasi Vincenza
espositrici: Caliandro Lucia, Campanella Rosa, Caraglia Giuseppina, Carriero Agnese, Converti Maria Grazia, D'Iglio Susy, Gallo Filomena, La Corte Immacolata, Laino Anna, Lattanzi Luisa, Pinna Miriam, Sportello Maria Teresa, Mimma Vampo e Nicolina Vampo.
Laboratorio Artistico (disegno e pittura) doc. Attilio Lenti
espositrici: Caliandro Lucia, Capuzzimati Bianca, Caraglia Giuseppina, Carrieri Filomena, Costagliola, Antonietta, Gallo Filomena, La Corte Immacolata, Linoci Antonia, Liuzzi Caterina, Neulander Milarosa, Nigro Angela, Quaranta Tina, Schinaia Maria e Sportello Maria Teresa
Laboratorio di creatività multimediale (realizzazione di biglietti da visita e cartoncini di auguri pasquali con il software Publisher), doc. Maria Schinaia,
corsisti: Maria e Mario Barletta, Lucia Caliandro, Maria Chirico, Paola Elia, Anna e Vincenzo Frascella, Giuseppina Gabriele, Antonia Linoci e Francesco Santoro.
Docenti: Lina Ancona, Vincenza Blasi, Michela Mazza, Maria Teresa Bray, Rosa Chirico, Ciro De Angelis (psicopedagogista), Ciro De Angelis (storico), Roberto Di Filippo, Attilio Lenti, Arcangelo Fornaro, Daniela De Vincentis, Giuseppe Parabita, Ciro Petrarulo (giornalista), Cosimo Piergianni, Alberto Scardino, Maria Schinaia, Tony Urselli, Simona Arcadio e Lucia Ianne.

Leggi tutto...

Arch. Vito Iaia: "Una nuova vita per il vero centro di Grottaglie"

Questo secondo incontro organizzato dall'associazione Progetto Utòpia, consentirà di osservare come la volontà di salvaguardare il patrimonio storico di una comunità, oltre ad essere un azione eticamente necessaria, può tradursi in un occasione di rilancio economico per la comunità stessa, attraverso l'intelligente utilizzo di quelle risorse che spesso chi le possiede non riesce a valutare nel modo opportuno per le potenzialità che potrebbero esprimere, giudicandole scontate.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up