Sna Casartigiani chiede trasparenza e un coinvolgimento della categoria

Il Sindacato Nazionale Autotrasportatori, aderente alla Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani Casartigiani, è presente nell'Albo Nazionale degli Autotrasportatori fin dalla sua costituzione nel 1974. Aderisce al Cuna, la Confederazione Nazionale degli Autotrasportatori, ed ha propri rappresentanti presso L'Albo Nazionale Autotrasportatori, all'interno della Consulta generale della logistica e dell'autotrasporto e in tutte le commissioni che a vario titolo si occupano delle problematiche del settore.

Leggi tutto...

Altri 750 migranti a Brindisi

Sono sbarcati ieri a Brindisi, dalla fregata "Scirocco" della Marina Militare, 750 immigrati tra i quali numerosi bambini. I profughi, tratti in salvo nel Canale di Sicilia nell'ambito dell'operazione "Mare Nostrum" faranno sosta per qualche ora nella città pugliese presso i capannoni "ex Montecatini" del Porto, per essere poi smistati nei vari centri di accoglienza
d'Italia. Lo sbarco è stato coordinato dalla Capitaneria di Porto di Brindisi, guidata dal Comandante Mario Valente, mentre le operazioni di identificazione sono state effettuate dal personale della Questura.

Leggi tutto...

Fermati quattro clandestini al porto di Brindisi

I militari dell polizia di frontiera e della Guardia di finanza, martedì scorso, hanno bloccato un furgone proveniente dalla Grecia, all'interno della quale erano stipati, in una intercapedine, quattro immigrati minorenni. Tra questi vi è anche una ragazza.
Le autorità hanno tratto in arresto i due conducenti, entrambi bulgari, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Leggi tutto...

Demolizione Costa Concordia: Taranto è fuori

  • Pubblicato in Cronaca

Non a Genova, non a Piombino, non a Civitavecchia. La demolizione della nave Costa Concordia non sarà fatta in nessuno di questi porti. Ma, secondo Franco Gabrielli, il capo della Protezione civile, impegnato in una relazione alla Commissione Ambiente della Camera dei deputati, i pezzi della grande imbarcazione da crociera, naufragata il 13 gennaio del 2012 davanti all'isola del Giglio (morirono 32 persone), saranno smantellati e recuperati in Turchia. E Taranto? Non compare neanche tra i porti in lizza.

Leggi tutto...

Florido: convoco la Consulta dello Sviluppo per discutere del porto e dell'Arlotta

“Le criticità riguardanti il destino del porto di Taranto non possono lasciarci indifferenti. La comunità di Terra Ionica deve reagire con compattezza per difendere uno dei settori economici su cui abbiamo scommesso per creare nuove opportunità di sviluppo”. A dichiararlo è il presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido.

Le dichiarazioni di Florido giungono all'indomani della notizia che dal 15 settembre scorso Evergreen ha spostato, pare provvisoriamente, alcune importanti linee container da Taranto al Pireo.
“Bisogna scongiurare il peggio - continua Florido - e cioè il ridimensionamento dei traffici commerciali in un’ottica di salvaguardia dei livelli occupazionali e di rilancio dello scalo ionico. Non possiamo permetterci di fare passi indietro. Per questa ragione, alla prossima riunione della Consulta dello Sviluppo, oltre alla questione aeroporto di Grottaglie, discuteremo anche del futuro del nostro porto. È il momento di reagire con fermezza e di individuare le giuste contromisure per non vanificare gli sforzi messi in campo dagli attori sociali della comunità ionica a beneficio della portualità tarantina”.
 
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up