Serata di Poesia in "Casa Utòpia"

Comunicato Stampa: Grottaglie- L'Associazione Culturale Utòpia presenta, con il coordinamento della Direttrice Artistica Gabriella Rodia, una tavola rotonda dedicata alla Poesia con proiezione DVD e presentazione de "Il Volo Di Icaro"di Francesco Silvestri.

Leggi tutto...

A Grottaglie, fitto calendario di appuntamenti per la Giornata Mondiale del Rifugiato

  • Pubblicato in Sociale

Banchetto informativo Arcigay presso Via Di Palma

Nell'ambito della settima edizione dell'Hermes On Streets Summer's Festival, ad una settimana dal Puglia Pride, la cui parata finale avrà luogo a Taranto il prossimo 2 luglio, sabato 25 giugno gli attivisti di Arcigay Taranto organizzano un piccolo presidio sull'isola pedonale in Via Di Palma (nei presso della Coin) dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 18.30 alle 20.30.

Leggi tutto...

Utòpia: successo per le opere di 20 artisti del territorio

Presso la sede dell'associazione civica di Grottaglie "Utòpia", sabato scorso si è chiusa la
collettiva d'arte "Paese che vai, Ecosistema che trovi", inaugurata il 7 maggio 2016, alla quale hanno partecipato i seguenti artisti: GABRIELLA RODIA, PEPPINO MARINO, ANGELO MONTE, GIUSY PASSIANTE, ADA CARRIERI, TEO CIRACI', DOMENICO ARCES, LUCIA MACRI', CIRO LUPO, TINA QUARANTA, CARMEN GALEONE, ANTONIO CARAMIA, ROSARIA PICCIONE, FLORENZA MONGELLI, PINUCCIO MARINOSCI, GIUSEPPE ALFONSO, LUCIA PELAGI, FRANCESCO FERRULLI, ANNA LALISCIA, MARA CEFALO.

Leggi tutto...

Amarsi tra le stelle come John Keats e Fanny Brawne

Fanny Brawne era la ragazza della porta accanto: trasferitasi con la famiglia a Wentworth Place dopo la morte del padre, soleva trascorrere le giornate giocando con i fratelli e cucendo vestiti. Tra un punto croce e un nastrino da intrecciare, Fanny passeggiava per il giardino, dove un susino e un gelso diventavano cuscini sui cui far riposare la testa bruna piena di sogni. In quello stesso giardino, oltre una siepe di alloro, John Keats, ospite dall'amico poeta Charles Brown, udii cantare gli usignoli.

Leggi tutto...

Sulle note di Faber

Fabrizio De Andrè, conosciuto anche col nomignolo Faber, datogli dall'amico Paolo Villaggio, nacque nel 1940 a Pegli (Genova), da una modesta famiglia borghese. Si rifugiarono in campagna nel periodo della guerra e subito dopo tornarono in città dove Fabrizio iniziò i suoi studi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up