Michele Santoro: "Fermerò il centrosinistra che vuole chiudere l’ospedale di Grottaglie"

Durante il convegno sul declassamento degli ospedali organizzato da Michele Santoro, entrambe le sale del comitato erano gremite di gente. Rappresentanti istituzionali, medici, operatori sanitari ma soprattutto cittadini hanno colto l'invito lanciato da Michele Santoro, candidato sindaco per il centrodestra e le liste civiche, per la partecipazione al convengo sul declassamento degli ospedali della provincia ionica tenutosi ieri presso il comitato di via Diaz.

Leggi tutto...

Di Palma al Ministero della Salute in difesa dell'Ospedale

Parte dalla Puglia e arriva a Roma, al Ministero della Salute, la protesta dei cittadini di Grottaglie contro il rischio di chiusura dell'Ospedale San Marco. Martedì 5 aprile una delegazione guidata dal candidato sindaco di Grottaglie, Pierluigi Di Palma, incontrerà il consulente politico del Ministro, on. Sabrina De Camillis. Sarà questa l'occasione per richiamare l'attenzione della Ministra Lorenzin sul grave disagio che si determinerebbe in tutta l'area di Grottaglie con il ridimensionamento della struttura ospedaliera e la conseguente drastica riduzione dell'assistenza sanitaria. Con l'istanza presentata il 9 marzo 2016, si contesta il piano di riordino sanitario della Regione Puglia nella parte in cui si procede, contra legem, alla riconversione dell'Ospedale San Marco di Grottaglie (Taranto).
A supporto della causa si è mobilitato anche il movimento politico-culturale Volare Alto che si è fatto promotore, grazie alla disponibilità degli avvocati Antonio Lupo e Cosimo Romano, di un'azione popolare per far dichiarare al TAR l'illegittimità della delibera regionale che chiude il San Marco, chiedendo la sospensione del provvedimento regionale.
«Martedì - sottolinea il candidato sindaco Pierluigi Di Palma - al Ministero sarà l'occasione per far emergere gli errori contenuti nel provvedimento di riordino sanitario della Regione Puglia che tende a penalizzare il presidio sanitario della nostra città oltre ogni giustificata ragione, cercando di motivare con illegittime ragioni di carattere tecnico decisioni di carattere politico che nell'elaborazione del piano hanno molto pesato a svantaggio di aree territoriali carenti di un'adeguata rappresentanza politica».

Leggi tutto...

Anche il Sindaco Ciro Alabrese in piazza per il "San Marco"

  • Pubblicato in Politica

"La manifestazione di sabato 23 gennaio promossa dal Comitato promotore a difesa dell'Ospedale San Marco di Grottaglie sarà l'occasione per ribadire ancora una volta la nostra ferma posizione, mia e di tutti gli altri Sindaci del Distretto Sociosanitario n. 6, di un NO NETTO E CHIARO A QUALSIASI IPOTESI DI RIDIMENSIONAMENTO".

Leggi tutto...

Michele Pentassuglia: il San Marco non chiuderà

  • Pubblicato in Politica

Ieri Grottaglie era in attesa dell'Assessore Regionale Michele Pentassuglia per avere chiarimenti sul futuro dell'ospedaleSan Marco. Ed in effetti, l'incontro è avvenuto, con inizio alle 18:15 circa, nella sala Consiliare del Comune alla presenza di personale medico, comitati, associazioni, esponenti della politica locale, del Sindaco, Avv. Ciro Alabrese
e della gente comune.

Leggi tutto...

Mazzarano (PD):"Bisogna salvare il punto nascite di Grottaglie"

La proposta di piano di riordino ospedaliero presentata dall'Assessore Regionale Donato Pentassuglia, mira a salvare e salvaguardare il punto nascita di Grottaglie che si distingue nel panorama dell'offerta sanitaria provinciale come punto di eccellenza sia per numero di parti annui, sia nello straordinario ricorso di parti naturali, in controtendenza con altre strutture sanitarie del territorio che eccedono nel ricorso ai cesarei. Queste alcune dichiarazioni di Michele Mazzarano, Consigliere Regionale PD, che aggiunge: "L'ostetricia e la ginecologia da una parte, e l'ortopedia e traumatologia dall'altra, rappresentano per l'ospedale San Marco due fiori all'occhiello che meritano di essere valorizzati anche per la professionalità dei sanitari che vi operano". "A Taranto, verrà realizzato un nuovo ospedale che sostituirà il SS. Annunziata, il Moscati e lo stesso San Marco di Grottaglie, ma fino ad allora non si devono privare i pazienti di questi punti di eccellenza sanitaria". Gli ospedali bisognerebbe solo potenziarli.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up