Tagli per l'ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana

La situazione sanitaria a Francavilla Fontana pare aggravarsi ogni giorno di più. Dopo le carenze infrastrutturali dell'ospedale del posto, il "Camberlingo", pare che i reparti di medicina, nefrologia, chirurgia, ostetricia e cardiologia resteranno senza i rispettivi primari. L'allarme è stato lanciato da Euprepio Curto, che rivolgendosi  al Consigli Regionale, organismo di cui fa parte in veste di Consigliere e all'Asl, azienda che gestisce le strutture sanitarie del territorio, fa sapere che in merito a questa situazione contatterà la direzione generale dell'Asl di Brindisi per chiedere quali siano le iniziative, immediate e urgenti, che si riterrà di assumere al riguardo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up