ArmoniE di Primavera, musica e fotografia a Grottaglie

Mercoledì 8 aprile alle ore 17:00, nella sala conferenze dell'Agenzia Generali in via Parini 3 a Grottaglie si terrà la conferenza stampa di presentazione della II edizione della rassegna "ArmoniE di Primavera", organizzata dall'Associazione ArmoniE di Francavilla Fontana e patrocinata dall'Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia.

Leggi tutto...

"Cibus - Quando il cibo diventa arte": la nuova mostra fotografica della collettiva "Donne senza volto"

Giochi e abbinamenti di forme e colori con cibi di varia natura. Dieta mediterranea, tradizioni culinarie, diritto alla nutrizione. Ma anche temi sociali e culturali legati all'alimentazione. Il tutto visto attraverso la lente di una fotocamera. Questo e molto altro sarà "Cibus – Quando il cibo diventa arte", la nuova mostra fotografica realizzata dalla collettiva "Donne senza volto", sezione femminile del circolo fotografico "Il Castello" di Taranto.

Leggi tutto...

“Sc-Atti di Forza”: un evento a Manduria per celebrare la Giornata mondiale contro la violenza di genere

L'Associazione di Promozione Sociale "Vistadall'alto" in collaborazione con "Sociologia in Progress", "Torricella 2.0", "Gruppo Volontariato Vincenziano Manduria" e "AVULSS Manduria" organizza l'evento "Sc-Atti di Forza" sotto l'alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
L'iniziativa è organizzata all'interno della Rassegna Provinciale per il Volontariato e della Solidarietà promosso dal Centro Servizi Volontariato di Taranto e ricade nell'ambito della Giornata mondiale contro la violenza di genere.
Il 28 e 29 novembre 2014 presso il chiostro Comunale del Palazzo Comunale di Manduria si svolgeranno una serie di iniziative organizzate grazie anche al patrocinio del Comune di Manduria ed il Comune di Torricella.
Le giornate si snodano fra una mostra fotografica, un convegno, intrattenimento musicale e rappresentazioni teatrali.
Il concorso fotografico bandito, intende rappresentare il tema in questione interpretato da un differente punto di vista. Non immagini truculente di volti sfigurati, di corpi feriti e di donne sofferenti ma il superamento della violenza, la forza di aver reagito a una situazione devastante, la gioiosità ritrovata e la forza di ricominciare, catturando immagini da donne ma anche da uomini che normalmente rivestono il ruolo di abusanti e che invece concorreranno a dare vita a questo percorso sensoriale, rappresentati non più come carnefici ma come alleati in un progetto di nuova consapevolezza.
La rappresentazione teatrale, "Eva non è ancora nata" di e con Salvatore Cosentino, magistrato di Locri, racconta e "rifigura" la bellezza della dignità della donna attraverso la descrizione delle ultime leggi che la tutelano ma anche di quelle sbagliate, più risalenti nel tempo, che spesso l'hanno mortificata.
Il tutto nella forma del teatro-canzone, narrando in modo ironico e leggero, ma al contempo intenso e profondo, che la bellezza della donna non è magrezza a tutti i costi, perfezione del fisico, negazione dell'età, ma comunicazione di luce, coraggio, amore per la vita. E se il mondo dello spettacolo ripropone spesso lo stereotipo della valletta muta e della donna ornamentale, questo spettacolo declina la bellezza come vitalità, intelligenza, sguardo sul futuro.

Il programma nel dettaglio:

28 novembre
- ore 16 Inaugurazione Mostra Fotografica
- ore 17 Convegno - Aula Consiliare: "Prevenzione e contrasto della violenza di genere, la promozione della libertà e dell'autodeterminazione della donna".
Saluti delle Autorità: Sindaco Dr. Roberto Massafra - Assessore alla Cultura Dr. Cosimo Lariccia - D.ssa Stefania Di Masi Assessora ai Servizi Sociali
Apertura dei lavori: Maria Pasanisi - Presidente Associazione VISTADALL'ALTO
Modera: Loredana Ingrosso - Associazione di volontariato "Sociologia in Progress"
Relatori:
Maria Pia Vigilante - Avvocato e Presidente Giraffa onlus - La legge regionale n.29 del 4 luglio 2014 sul contrasto alla violenza di genere
Domenico Vasapollo - Docente di medicina legale Università di Bologna - già Direttore scuola Specializzazione in Medicina legale, Università di Bologna - Le conseguenze psico-fisiche sui soggetti vittime di violenza
Interventi a cura dei Centri Antiviolenza di Taranto e Lecce
- ore 19 "Sc-Atti di Forza" in musica: I Cantacunti e la Scuola di canto moderno Artilibrio della maestra Valeria Lombardi

29 novembre
- ore 10,00 - 12,30 Mostra fotografica e Aperitivo Solidale
- ore 16,00 -19,30 Mostra fotografica e premiazione
- ore 20,00 Piéce teatrale "Eva non è ancora nata" di e con il Magistrato Salvatore Cosentino

Per maggiori informazioni:

www.csvtaranto.it

www.facebook.com/VDAManduria

 

Leggi tutto...

La Galleria "Vincenza" presenta la Mostra Spazi Indecisi di Luca Marianaccio

La mostra "Spazi Indecisi" personale di fotografia di Luca Marianaccio sarà inaugurata presso la Galleria "Vincenza", in via Leonardo da Vinci, 5/7 – centro storico a Grottaglie, Sabato 11 ottobre 2014, alle ore 19.00 e resterà aperta al pubblico, con ingresso libero, fino a Sabato 25 ottobre 2014.


Luca Marianaccio, fotografo ed architetto molisano, racconta l'Italia dei nostri giorni, attraverso gli " Spazi Indecisi " territori frammentari, sospesi, residuali e pieni di valore simbolico.
Questa iniziativa, inserita nell'ambito della Giornata del Contemporaneo, è promossa dall'Amaci, Associazione dei musei d'arte contemporanea ed ha ottenuto il Patrocinio della Città di Grottaglie: il suo obiettivo è di far conoscere le opere di Luca Marianaccio, proponendo al pubblico la sua innata capacità di mostrare, attraverso uno sguardo disincantato, come l'apparente immobilità del paesaggio sia testimone e prova dei mutamenti della nostra realtà.


Vincenza Monteforte, direttrice e responsabile della Galleria "Vincenza", afferma che "Spazi Indecisi " è una selezione di scatti, frutto di un certosino lavoro di ricerca, che non vuole sorprendere, né tantomeno consolare l'occhio di chi la guarda, ma vuole suscitare una riflessione profonda ed invitare a guardare i "luoghi" e "non luoghi" del nostro percorso quotidiano e quindi anche dentro noi stessi con una maggiore lucidità, etica ed attenzione.


La "Galleria Vincenza" aderisce alla Giornata del Contemporaneo con la mostra "Spazi Indecisi" per allargare il panorama culturale e per mettere in risalto la scelta "non casuale" del linguaggio fotografico e delle immagini di Luca Marianaccio, affinché siano un efficace strumento di riflessione sui valori e sui temi dell'arte contemporanea per un pubblico sempre più vasto.

 

Biografia tratta dal sito dell'Artista, www.lucamarianaccio.it:


Luca Marianaccio, nato nel 1986 ad Agnone (IS), è un artista che lavora principalmente con la fotografia. È laureato in Architettura presso l'Università "G. D'Annunzio" di Pescara. Nel 2010 inizia a dedicarsi alla fotografia, attraverso la ricerca e la documentazione sociale e di paesaggio. "Ritrattista" puntuale dell'architettura storica, moderna e contemporanea, fotografo attento alla dimensione tecnica ed estetizzante della ripresa. Da tempo lavora sulla realtà legata al suo territorio di appartenenza ma continua a seguire progetti che lo portano fuori dall'Italia. Attualmente vive e lavora a San Giovanni Teatino (CH).

Per maggiori informazioni:

Galleria "Vincenza"
Via Leonardo da Vinci 5/7
74023 Grottaglie (Ta) - ITALY
Tel. 099/5628463 Cell. 3202777188
Tutti giorni mattina 10.00 – 13.00 sera

[email protected]
www.galleriavincenza.it
www.lucamarianaccio.it

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up