Statte: trovati 16000 fusti radioattivi

La scoperta dei circa 16000 barili è stata realizzata presso il deposito di rifiuti radioattivi Cemerad, nella città di Statte, ex frazione del comune di Taranto. 

Dei 16.724 fusti trovati, 3.344 contenevano rifiuti altamente pericolosi e nocivi, nonchè radioattivi, mentre nella restante parte vi erano rifiuti in fase di putrefazione. 

A diramare la notizia è stato Gian Luca Galletti, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, riferendosi al comunicato eseguito dalla Prefettura di Taranto in data 1 Ottobre 2014. 

E' stato disposto preventivamente un piano di emergenza da parte del Comando dei Vigili del Fuoco per un eventuale spiacevole episodio all'interno del deposito. 

Leggi tutto...

Ilva, Galletti: dobbiamo e possiamo salvare ambiente e lavoro

Oggi, il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, a margine dell'inaugurazione di "Ecomondo" a Riminifiera, ha fatto il punto sugli ultimi sviluppi sull'Ilva di Taranto dichiarando: "Lo sblocco dei fondi dei Riva è un passaggio molto importante. Oggi ci sono più risorse per le priorità che ci siamo prefissi" , ossia rendere l'azienda corretta dal punto di vista ambientale e salvaguardare l'occupazione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up