"Dimmi ciò che ami e ti dirò chi sei": a Grottaglie il Festival della Filosofia

Comunicato stampa

È passato quasi un anno da quando il prof. Salvatore Monaco, docente di storia e filosofia al liceo Moscati di Grottaglie, è venuto a mancare a causa di una terribile malattia che non gli ha lasciato scampo, nonostante la sua forza di carattere, il suo ottimismo, il suo amore per la vita e per l'Uomo. Professore amatissimo dai suoi alunni, collega preparatissimo, stimato e gioviale, persona buona, autentica, leale come pochi, Salvatore Monaco amava la storia e la filosofia, amava insegnarle e...lo sapeva fare.

Leggi tutto...

Marangella (PD): "Si dia corso a quanto promesso"

  • Pubblicato in Sociale

 

 

 
 
“Il Partito Democratico di Grottaglie ritiene ormai insostenibile il disagio arrecato a studenti, genitori, corpo docente e amministrativo del Liceo Moscati”.
 
A dichiararlo è Aurelio Marangella, Segretario cittadino del Partito Democratico, che rimarca così il disagio espresso nelle scorse ore da una lettera dei docenti dell’Istituto per la cronica carenza di aule e di strutture idonee.
 
“L’attesa di una nuova sede per il Moscati – sottolinea – tra non molto rischierà di toccare il mezzo secolo. Amministrazioni provinciali di diverso colore si sono avvicendate, lasciando sempre irrisolto un problema che i grottagliesi hanno veramente a cuore e che – come avvenuto in altri comuni della nostra provincia – sarebbe meritevole di immediata soluzione. 
Chiediamo pertanto all’ente provinciale, e ai nostri rappresentanti che in tale istituzione vi siedono, di dare un’ultima e definitiva risposta in merito al progetto originario di una nuova sede in via Capri, ma contestualmente chiediamo loro cosa freni la proposta di riqualificazione delle aule dell’ex Istituto Archimede, soluzione intermedia che ci sembra, allo stato attuale, la meno onerosa, oltre che la più degna e realizzabile e che risolverebbe per diversi anni – in attesa di costruire una nuova sede - il bisogno infrastrutturale del nostro glorioso Liceo”.
 
Leggi tutto...

"Emergenze sanitarie correlate all'ambiente". Giovedì 24 un convegno al Liceo artistico V.Calo'

Strategie di sorveglianza e strumenti di programmazione per nuove emergenze sanitarie correlate all'ambiente” Questo è il sottotitolo  dell’importante convegno che si svolgerà giovedì 24 maggio alle ore 18:00, nell’ Auditorium del Liceo artistico V. Calò, in via Jacopo della Quercia, organizzato dalle Soroptimist  e Lions di Grottaglie e dall’Associazione Koiné. sui problemi emergenti delle Malattie Infiammatorie Croniche, nell’ambito delle quali spiccano per numero e rilevanza sociale, i Disordini Infiammatori Immunomediati  (IMID).

A relazionare su questo innovativo protocollo sanitario, strettamente correlato con l’ambiente da oltre sei anni e applicato nell’Ospedale San Pio di Campi Salentina, sarà il professore Mauro Minelli (Direttore del Centro IMID di Campi Salentina), ed anche esperto consulente nella commissione del Senato (presieduta dal pugliese Rosario Giorgio Costa) "Commissione parlamentare d'inchiesta sull'esposizione a possibili fattori patogeni, con particolare riferimento all'uso dell'uranio impoverito".
Alla relazione di Minelli, preceduta dai saluti dei tre presidenti delle tre associazioni, la professoressa Maria Teresa Bray Traversa, il dottor Tommaso Sibilio e il dottor Roberto Burano, l’assessore regionale all’ambiente Lorenzo Nicastro cercherà di dare delle risposte di taglio istituzionale.
 Sono stati invitati anche i medici di famiglia, ai quali i pazienti si rivolgono quando sono agli esordi delle principali malattie infiammatorie croniche e le loro progressioni che di fatto, afferma Minelli, “risultano influenzate dal contributo di interazioni dinamiche e nocive tra i sistemi biologici dell'organismo, determinanti ambientali e alimentazione. La maggior parte dei provvedimenti terapeutici attualmente adottati per il trattamento di questi disordini complessi coinvolge essenzialmente farmaci finalizzati a tamponare i sintomi dopo la definizione della diagnosi generalmente precodificata in DRG. Un opportuno e aggiornato approfondimento interdisciplinare sulla natura di queste complesse interazioni patologiche, potrà fornire nuove evidenze condivise, a loro volta propedeutiche a necessari protocolli aggiornati di prevenzione, di diagnosi e di terapia specifici e, soprattutto, orientati a inquadrarne e neutralizzarne i determinanti primari.”
Tutto questo verrà chiarito giovedì 24 all’Auditorium del Liceo Calò, anche attraverso le domande del pubblico.
Leggi tutto...

Giuseppe Battista: al Moscati la presentazione di un volume sul poeta grottagliese

Un un anno fa, il 14 ottobre 2010, si teneva nella Città della Ceramica il convegno di Studi “Cultura e poesia tra Grottaglie e Napoli nell’Italia barocca. Giuseppe Battista (1610-1675)”, promosso dall’Amministrazione Comunale, assessorato alla Cultura, con il contributo scientifico e organizzativo della Sezione Tarantina della Società di Storia Patria, e con l’attiva collaborazione del Liceo “G. Moscati”. L’iniziativa, inserita nelle manifestazioni organizzate in occasione del IV centenario della nascita del poeta e letterato grottagliese, contribuiva efficacemente, grazie all’apporto di molti studiosi della storia e della letteratura del Seicento, a far conoscere e riproporre specialmente ai giovani, la ricchezza della figura e del messaggio di questa straordinaria figura di uomo e di intellettuale, consacrata nelle sue opere poetiche e narrative, nei suoi scritti di critica e nelle Lettere.

A distanza di un anno sono stati raccolti e pubblicati in un volume che porta lo stesso titolo del Convegno, tutte le relazioni e gli atti relativi con uno scopo non solo celebrativo ma spiccatamente culturale ed educativo: collocare efficacemente nel panorama letterario del ‘600, così vario e complesso, l’esperienza intellettuale e umana di un autore che, partito da una posizione di prestigio all’interno della cultura salentina e napoletana, raggiunse la consacrazione poetica in campo nazionale, grazie anche a una revisione del marinismo in senso piu impegnato attingendo al pensiero stoico e cristiano.
Il volume (231 pagine, con molte illustrazioni), curato dal Segretario della Sezione Tarantina della Società di Storia Patria per la Puglia Rosario Quaranta, rientra nella collana “Quaderni di Storia-Archeologia-Arte” (n. 18) della Società di Storia patria per la Puglia, sezione di Taranto ed è stato stampato per conto dell’editore Filo dalla Tiemme di Manduria.
 
Il libro ospita, oltre alla prefazione del curatore, ai saluti delle autorità e a un ricordo di Mario Marti di Gino Rizzo (massimo studioso del Battista), ben undici relazioni, e cioè: Terra d’Otranto nella crisi del Seicento. Centro e periferia nel secolo del Barocco (Mario Spedicato); Giuseppe Battista: biografie e biografi (Giovangualberto Carducci); Attrazione e diniego per il “suol natio”: Battista e Grottaglie (Rosario Quaranta); Per incontrare Giuseppe Battista: percorso bibliografico (Dino Levante); Il fascino di una vexata quaestio: “Della patria di Quinto Ennio” (Silvano Trevisani); La libreria del medico-letterato Simone Antonio Battista, 1653-1713 (Annamaria Quaranta); Giuseppe Battista e la crisi del marinismo (Marco Leone); Tra hybris e némesis: “L’Assalone” di Giuseppe Battista (Alberto Altamura); Le “Giornate Accademiche” (Pio Rasulo); Passione e fede nelle “Lettere” di Giuseppe Battista (Paolo De Stefano); Io son di que’ ghiotti, a’ quali il “grillo” è cibo dilicato. Animali e uomini nell’opera di Giuseppe Battista (Pietro Sisto).
La presentazione di questo impegnativo volume rappresenta la degna conclusione delle celebrazioni del IV centenario della nascita di uno dei figli più illustri di Grottaglie e viene realizzata ancora grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale grottagliese (assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura), della sezione tarantina della Società di Storia Patria e del liceo “Moscati” di Grottaglie.
A presiedere la manifestazione sarà Ettore Catalano, professore ordinario di Letteratura Italiana dell’Università del Salento, studioso e autore di molti importanti testi di critica letteraria. Il programma prevede l’introduzione del preside del “Moscati” Guglielmo Matichecchia, i saluti del sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, del presidente della Sezione Tarantina della Società di Storia Patria per la Puglia Giovangualberto Carducci e dell’editore Fulvio Filo Schiavoni.
A tenere la relazione sarà José Minervini, della stessa Società di Storia Patria, docente e apprezzata saggista. Alla manifestazione presenzieranno i sopra nominati autori dei vari saggi inseriti negli Atti, e prenderanno parte anche alcuni alunni del Liceo “Moscati”, che, guidati dalla prof.ssa Daniela Annicchiarico declameranno testi poetici e narrativi del Battista, e proporranno brani di musica classica diretti dal maestro Carmine Fanigliulo. Le riflessioni finali sono affidate all’assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Maria Pia Ettorre.
Appuntamento, quindi, a venerdì 21 ottobre, ore 18.30, presso l’aula magna “Monteleone” del Liceo “Moscati” di Grottaglie, per una serata che, come si può osservare, si preannuncia di grande interesse.
 
Leggi tutto...

Il Presidente della Camera Gianfranco Fini in visita al Liceo Moscati di Grottaglie

"La questione morale è un problema serio, che non può essere affrontato con norme demagogiche, ma con un rinnovato codice etico al quale i partiti devono attenersi". Parole del presidente della Camera, Gianfranco Fini, in visita presso il Liceo Moscati di Grottaglie.

All'evento, tenutosi nell'aula magna in via Sant'Elia, hanno preso parte il Sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese, il Presidente del Consiglio Provinciale, Giuseppe Tarantino e il Dirigente Scolastico del liceo, Guglielmo Matichecchia.
 
Il leader nazionale di Futuro e Libertà è arrivato nella città delle ceramiche alle ore 9.30, scendendo da un aereo di Stato atterrato all'aeroporto Arlotta di Grottaglie. Intervenuto in occasione dell'inaugurazione dell'anno scolastico, Fini ha incontrato questa mattina gli studenti del liceo, donando ai ragazzi una copia della Costituzione e rispondendo alle loro domande.
 
Il tour pugliese di Fini è continuato con un intervento ad un convegno del "Taranto Finanza Forum" sui tempi dell'economia, presso il Relais Histò. Nel pomeriggio, invece, la terza carica dello Stato sarà a Castellaneta al meeting di formazione e studio "L'etica, la politica e l'amministrazione degli enti locali".
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up