Maurizio Stefani: La raccolta differenziata procede positivamente

La raccolta differenziata a Grottaglie procede positivamente.

Si stanno, infatti, conseguendo risultati importanti: i dati in possesso dell'Assessorato all'Ambiente del Comune parlano di un incremento della raccolta del 3,6% (rispetto al 6% da raggiungere), ossia dal 1 novembre 2014 al 10 novembre 2014 si è registrata una
percentuale media di raccolta differenziata del 17,33%. L'Assessore all'Ambiente Maurizio Stefani afferma che sicuramente le percentuali sono destinate a salire, considerando che da lunedì prossimo partirà la raccolta "porta a porta" nel centro storico e la raccolta dell'umido nelle zone 167 e 167 bis. Stefani ringrazia i cittadini che stanno collaborando con impegno, tutto il settore delle Gestioni Dirette e la Serveco. Ricorda, inoltre, che i cittadini residenti in quartieri non ancora interessati da queste iniziative possono conferire l'umido presso l'Isola Ecologica che sarà aperta anche di sabato. Naturalmente il conferito potrà aggiungersi tramite "Green Card" al punteggio complessivo accumulato da ogni utente.

Leggi tutto...

Ecotassa a Grottaglie, ultimo atto

  • Pubblicato in Sociale

5% di raccolta differenziata in più entro il 30 giugno 2014, traguardo che Grottaglie deve raggiungere se non vogliamo che il nostro Comune debba pagare un incremento sul conferimento dei rifiuti in discarica.

Leggi tutto...

Raccolta differenziata a Grottaglie, spetta a noi fare la differenza.

  • Pubblicato in Sociale

Sembrerà strano  ma dal "Rapporto Comuni ricicloni 2013 Puglia" , giunto ormai alla VI edizione, redatto da Legambiente Puglia con il contributo della Regione Puglia ed il patrocinio di ANCI Puglia la situazione sulla raccolta differenziata (RD) del nostro Comune è ancora troppo bassa. Alcuni numer: nella classifica dei Capoluoghi di Provincia al primo posto è Brindisi con il 31,7% mentre Taranto e penultima con il 12,9%. Tra i Comuni della provincia di Taranto spicca Monteparano con il 70,3%, (nel 2012) che le vale anche il 2° posto nella classifica assoluta tra i Comuni Pugliesi, dietro a Rutigliano con il 79,7% (nel 2012). La percentuale di raccolta differenziata a Grottaglie, invece, è del 13,7% (nel 2013), questo dato oltre ad essere basso in assoluto è anche in calo rispetto agli anni passati (nel 2011 era al 24,7% e nel 2012 al 16,5%). Ma cosa manca perchè si possa fare meglio ? Abbiamo un'ottima Isola Ecologica, in paese sono tanti e ben distribuiti i contenitori per la raccolta differenziata e allora forza! dipende da noi, basta organizzarsi, spronarsi ed abbandonare i luoghi comuni e le frasi fatte. La differenza la facciamo noi ... ricordiamoci allora di separare a casa i rifiuti per tipologie e portarli nei contenitori (campane) per la RD:

 

Campana gialla: plastica e lattine; Verde: vetro; Bianca: carta, cartone e tetra pack.

Ci sono poi i cassonetti più piccoli:

Rossi per la raccolta di contenitori vuoti etichettati "T" e/o "F" utilizzati per: la pulizia della casa (ammoniaca, candeggina,  ecc.), il giardinaggio (fitofarmaci, ecc.), l'igiene personale (cosmetici, bombolette spray, ecc.), il fai da te (vernici, colle, diluenti, solventi, ecc.)

Gialli per la raccolta delle pile esauste (scariche);

Bianchi per la raccolta dei medicinali scaduti.

 

 

In modo analogo, utilizzando la "Green Card", possiamo portare i rifiuti così separati all'Isola Ecologica", vicino alla stazione ferroviaria di Grottaglie, nei seguenti orari:

dal Lunedì al Sabato dalle 8-12 ed il Martedì e Giovedì dalle 16-18

Il personale dell'Isola Ecologica ci fornirà anche eventuali chiarimenti o dubbi sulle modalità di raccolta.

Da domani facciamo tutti insieme la differenza.

Leggi tutto...

Nelle scuole di Grottaglie le Ecoliadi, gara di raccolta differenziata

  • Pubblicato in Politica

L’incremento della raccolta differenziata a Grottaglie entra decisamente nel vivo con il progetto denominato “ECOLIADI”.
Ecoliadi è una gara di raccolta differenziata a cui sono interessate le scuole elementari e medie e che si svolgerà dal 10 febbraio al 10 maggio 2014.
L’obiettivo che il progetto si pone, la cui gestione è affidata alla SERVECO srl, è duplice:
• Aumento delle percentuali di raccolta differenziata;
• Partecipazione attiva degli alunni delle classi elementari e medie;
• Coinvolgimento ulteriore delle famiglie, che spesso costituiscono l’anello debole nel ciclo della raccolta differenziata;
• Valorizzazione dell’isola ecologica informatizzata del Comune.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up