Carmine Castoro presenta "Clinica della Tv"

Nell'ambito della terza edizione de "Il Mese della Cultura delle Differenze", promosso da Hermes Academy Onlus ed Arcigay Taranto con il patrocinio del Coordinamento Puglia Pride, giovedì 21 aprile, per il ciclo settimanale "Il profumo di un libro", nato nel 2011 e promosso dall'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus, l'Associazione Turistica ProLoco di Grottaglie (TA) ospiterà, presso la Galleria "L'Acchiatura" (sede del Centro di Informazione Turistica, sita in via Vittorio Emanuele II), la presentazione di "Clinica della TV" di Carmine Castoro.

Dialogherà con l'autore, l'attore Luigi Pignatelli che darà lettura dei passaggi più significativi.

La partecipazione all'incontro, occasione per analizzare assieme agli attivisti di Arcigay Taranto potere dei media e linguaggio inclusivo, è libera e gratuita.

Leggi tutto...

Hermes Academy omaggia David Bowie

Il 10 gennaio, all'età di 69 anni, si è spento David Bowie, pseudonimo di David Robert Jones, cantautore, attore e produttore discografico britannico. L'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto gli dedica il 65° appuntamento del ciclo "Classici DiVersi", una lezione del laboratorio di teatro/danza, diversi incontri del cineforum.

Leggi tutto...

Presentazione del libro "Mysterious": Primo evento promosso dalla Sezione Grottaglie della Hermes Academy

Venerdì 23 ottobre, a partire dalle ore 18.30, la Galleria Comunale "L'Acchiatura", in Via Vittorio Emanuele a Grottaglie (TA), ospita la presentazione del libro "Mysterious" di Irma Saracino, insegnante e critico d'arte. Laureata in lettere classiche, con varie esperienze di viaggio e di inchieste giornalistiche all'estero (Europa, Canada, Africa, Medio Oriente), l'autrice, che ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi letterari, insegna Italiano e latino. Dialoga con l'autrice Luigi Pignatelli, che darà anche lettura delle pagine più significative dell'opera letteraria.

Leggi tutto...

Luigi Pignatelli: "La cultura è frutto di confronto e dialogo"

  • Pubblicato in Sociale

Luigi Pignatelli, presidente dell'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus - Arcigay Taranto, in risposta a un convegno organizzato dalla Parrocchia Maria Ss. del Rosario di Talsano e dall'I.C.S. Leonardo Sciascia, dal titolo "Il Gender: (d)istruzione sessuale, il ruolo educativo di famiglia, scuola e società" ha deciso di dare un suo personale punto di vista.

Leggi tutto...

Presso la Libreria Ubik si festeggia il primo anno di attività di Arcigay Taranto

Domenica 22 marzo Arcigay Taranto compie un anno. Per celebrare tale ricorrenza, la Libreria Ubik (partner del ProgettoIsolArcobaleno), a partire dalle ore 18.30, ospita il 50^ appuntamento del ciclo Cosa c'è di Diverso? (promosso dall'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto). Presso la sala conferenze al primo piano in Via di Palma #69, la scrittrice e formatrice Irma Saracino modererà un incontro socio-culturale in cui interverranno Luigi Pignatelli, fondatore e presidente di Arcigay Taranto, Cosimo Martucci, già insegnante e sociologo, leader per circa due decenni del movimento omosessuale tarantino, e rappresentati di varie istituzioni con cui l'associazione LGBT si è rapportato nel suo primo anno di attività. Sono previste anche letture e proieizioni, a cura di insegnanti e allievi dell'Hermes Academy. La partecipazione è libera e gratuita.

Così si esprime Luigi Pignatelli, fondatore e presidente di Arcigay Taranto: «Tutto ebbe inizio quando, nel gennaio del 2013, Cosimo Martucci partecipò ad una iniziativa targata Hermes Academy presso Il Salotto delle Muse, lo scantinato delle meraviglie (come molti amano chiamarlo). Io avevo terminato di recitare un monologo e, dietro le quinte, il mio compagno mi sussurrò all'orecchio: "C'è il presidente del primo storico Arcigay Taranto in terza fila." Al termine del talk, l'affascinante uomo di mezza età venne a complimentarsi, mi strinse la mano e, fissandomi negli occhi, con gioiosa commozione mi disse: "Finalmente! Questa è la nuova Arcigay! Grazie per quello che fate!" Io non compresi appieno il senso delle sue parole e risposi con un sorriso. A casa il mio compagno, più orgoglioso che mai di me, mi strinse a sé e mi spronò ad aprire un nuovo comitato. Assieme ad un gruppo di coraggiosi, iniziammo un percorso che mi ha permesso di conoscere anime splendide. Il 22 marzo 2014 siamo entrati nella grande famiglia di Arcigay, che ci ha accolti con gioia e affetto. Il mio grazie va al presidente nazionale Flavio Romani, a Marco Alessandro Giusta, al direttivo, alla segreteria, ai consiglieri, ai componenti dei vari comitati che ho avuto modo di incontrare nel corso di questanno in giro per l'Italia e che tanto mi hanno insegnato. Un abbraccio va agli amici dei comitati pugliesi, ad Isabella Convertino della Cooperativa Carisma, alla meravigliosa Rosa Perrucci, dell'Associazione Arcilesbica Bari, e a Teresa Accettura, di Kébari. In questi primi dodici mesi, attraverso attività quotidiane di varia natura (sociali, sanitarie, artistico-culturali, di formazione e sensibilizzazione) abbiamo avuto modo di instaurare una fruttuosa collaborazione con il Comune, con quel che resta della Provincia (un dolce bacio all'amica Barbara Gambillara), con la Regione, con la Asl, con numerosissime scuole dell'intera provincia ionica, enti di formazione, università, comunità di recupero, case circondariali, centri di prima accoglienza, associazioni locali, nazionali e internazionali. Le attività del Centro Di Ascolto Lgbtqi si sono spostate presso la Biblioteca Comunale, che è diventata una delle nostre sedi operative. Abbiamo inaugurato la#‎CasArcobaleno‬ presso il Centro Storico. Le nostre campagne di sensibilizzazione contro ogni forma di violenza e di discriminazione continuano, con l'aiuto dei nostri numerosi attivisti, la maggior parte dei quali è composta da etero. Abbiamo molto lavoro da fare ancora, ma la vicinanza della cittadinanza, dei dirigenti scolastici, degli insegnanti, dei più giovani e delle loro famiglia, delle testate giornalistiche e dei nostri collaboratori ci aiuta a pensare sempre in positivo, perché uniti siamo più forti. Grazie, Taranto! Grazie, amici, per la forza che ci date e l'amore per la vita che ci trasmettete!»

L'iniziativa rientra nella programmazione delle decima edizione della rassegna Dentro il Mistero, – promossa, dal 14 marzo al 6 aprile, dall'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto, in collaborazione con le sezioni di Roma, di Crispiano e di Leporano e con il Caffè Letterario Cibo per la Mente, il Cantiere Maggese, la Biblioteca Comunale Pietro Acclavio, la Cooperativa Carisma, la Comunità Terapeutica Il Delfino, la Cooperativa Senis Hospes, TarasTv, la ProLoco di Taranto e numerose altre associazioni – che, attraverso opere fotografiche e pittoriche, proiezioni, reading, recital, lectio magistralis, presentazioni di libri e concerti, indaga le infinite sfumature del lemma "mistero", raccontando anche passioni, riti e colori della settimana santa tarantina, con la finalità di riscoprire, valorizzare e conservare la memoria storica locale, educare le nuove generazioni (e non solo) alla bellezza, alla diversità e allo sviluppo sostenibile, ricordando sempre di sensibilizzare giovani e meno giovani alla prevenzione e al contrasto a malattie sessualmente trasmissibili, a fenomeni di omo-trans-fobia, bullismo, violenza di genere.

Per info, contattare il +39 388 874 6670 o scrivere a [email protected]

Per visionare il calendario completo delle iniziative promosse dall'Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto nella provincia di Taranto ed oltre, consultare il sito www.hermesacademy.blogspot.it

 

Leggi tutto...

Luigi Pignatelli fa rivivere Virginia Woolf ed Oriana Fallaci

Venerdì 13 marzo, a partire dalle ore 19.30, il Caffè Letterario "Cibo per la Mente" (partner del Progetto IsolArcobaleno) ospiterà il 48° appuntamento del ciclo "Cosa c'è di Diverso?", promosso dall'Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto, nell'ambito del quale l'attore Luigi Pignatelli celebrerà con letture e lectio magistralis due autrici attivamente impegnate nella lotta per la parità di diritti tra i due sessi: la scrittrice e saggista britannica Virginia Woolf, considerata delle principali figure della letteratura del XX secolo ed Orianna Fallaci, scrittrice e giornalista italiana, prima donna in Italia ad andare al fronte in qualità di inviata speciale, che durante gli ultimi anni di vita fece discutere con le sue dure prese di posizione contro l'Islam, in seguito agli attentati dell'11 settembre 2001 a New York, città dove viveva.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up