Francavilla Fontana: spaccata notturna in pieno centro

Terzo caso di spaccata, a distanza di poche ore l'uno dall'altro, nella scorsa notte a Francavilla Fontana (Br).
Dopo i colpi falliti al "Bar Aurora" (sito sul Corso Garibaldi) ed al "Gari bar" (sito in Via Barbaro Forleo), ad essere stato preso di mira, questa volta, è stato il Bar "Caffetteria del Corso" .
I malfattori appena dopo le 4, hanno frantumato la vetrina dell' entrata secondaria, molto probabilmente con un arnese atto allo scasso, portandosi via la macchinetta cambia-soldi che si trovava tra due slot machine.
Il bottino pare si aggirerebbe sui 400 euro.
Quello effettuato nella notte scorsa ai danni della " Caffetteria del Corso" è stato un colpo preciso.
Appena accortosi del furto, è stato lo stesso proprietario del locale, questa mattina, a dare l' allarme.
Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana.

Leggi tutto...

Francavilla Fontana: incendiata un' auto

E' stata ritrovata in fiamme, la notte scorsa, la Fiat Panda di una pensionata di Francavilla Fontana (BR) .
L'auto rubata poche ore dopo la mezzanotte è stata usata dai ladri per scorrazzare delle ore prima di essere abbandonata ed incendiata in piena campagna, zona Contrada Ceselle. Il rogo è stato spento grazie all'intervento dei Vigili del fuoco.
Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana diretti dal tenente Roberto Rampino.
Non si conoscono i motivi di tale azione, anche se potrebbe essere collegata a due tentativi di furto avvenuti sempre la notte scorsa ai danni di due attività commerciali della città.
Saranno messi al vaglio degli investigatori diversi filmati delle telecamere di sorveglianza.

Leggi tutto...

Denunciati due giovani a Grottaglie

  • Pubblicato in Cronaca

Due giovani di Grottaglie, un ragazzo venticinquenne e la sua fidanzata ancora minorenne, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Grottaglie con l' accusa di furto aggravato e produzione di sostanze stupefacenti.
I due, la sera del 3 luglio scorso hanno invitato un'amica presso la propria abitazione per trascorrere qualche ora.
A fine serata la giovane, accortasi che il suo telefonino era sparito, ha chiesto chiarimenti ai due amici che hanno negato di averlo visto.
La ragazza, tornata a casa ha ripreso a cercare l'apparecchio e non avendolo trovato, insospettita, si è recata il giorno dopo dai Carabinieri per esporre loro l'accaduto.
I militari, si sono recati subito presso l'abitazione della giovane coppia rinvenendo tra i rifiuti la scheda telefonica contenuta all'interno del telefonino rubato.
Inoltre durante la perquisizione è stata ritrovata una piantina di marijuana che sarà inviata al Lass di Taranto per le analisi di rito.

Leggi tutto...

Maxi operazione dei Carabinieri: arresti a Taranto

Grazie al controllo del territorio da parte della Compagnia dei Carabinieri di Taranto sono state tratte in arresto 7 persone ed altre 29 sono state denunciate a piede libero.
Un 68enne tarantino è stato arrestato con l'accusa di associazione a delinquere e detenzione di armi; un 46enne, sempre del posto, è accusato di estorsione.
Sottoposti ai domiciliari per furto aggravato, un 47enne ,un 44enne ed un 53enne anch'essi di Taranto.
Un 27enne di Leporano ed un 50enne di Sant'Agnello (NA) sono accusati invece di violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.
Deferite inoltre in stato di libertà 29 persone per reati vari tra cui: violazione degli obblighi derivanti il foglio di via obbligatorio, violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale, furto, evasione, violazione dei doveri inerenti alla custodia delle cose sottoposte a sequestro, truffa, rapina, falsità materiale e guida senza patente.
Altri 15 individui sono stati infine segnalati alla Prefettura locale come assuntori di sostanze stupefacenti. Sequestrati 2 gr di eroina, 25 gr di hashish e 5 gr di marijuana; sostanze che saranno inviate al LASS di Taranto per gli opportuni accertamenti tecnici.

Leggi tutto...

Rubano un portafoglio da un'auto in sosta. Identificati e denunciati tre minori

  • Pubblicato in Cronaca

Hanno prima scassinato un'automobile parcheggiata in una via del centro cittadino e poi si sono impossessati del portafoglio riposto all'interno della vettura. Gli autori del furto, due ragazzi di 16 anni e uno di 15, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà dagli agenti del Commissariato di Grottaglie

L'episodio è avvenuto nella mattinata di ieri, intorno alle 9, a seguito di una denuncia giunta agli agenti da un uomo al quale era stato rubato il borsello dalla propria auto. Raccolti gli elementi utili per le indagini e grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza, dopo alcune ore i poliziotti sono riusciti ad identificare i giovani ladri e subito dopo a rintracciarne due, fermati per strada.

Messi alle strette, il 16enne e il 15enne hanno confessato e restituito il portafoglio, che nel frattempo era stato nascosto in un terreno agricolo distante da Grottaglie. Il terzo componente, anche lui un 16enne, è stato successivamente rintracciato presso la propria abitazione e denunciato assieme ai suoi due complici. 

 

 

 

Leggi tutto...

Svaligiato un appartamento in centro. Rubati oltre 4500 euro

  • Pubblicato in Cronaca

 

Nuovo furto a Grottaglie, questa volta in un appartamento in pieno centro cittadino. I malviventi, sulle cui tracce sono ora le forze dell'ordine, sono entrati in casa facendo forza su una persiana, per poi introdursi dalla porta a vetri.
Il bottino è di due libretti postali e di circa 4500 euro in contanti.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up