Omicidio-suicidio a Taranto: Un 50enne uccide la moglie e il figlio di 4 anni e poi si toglie la vita

Una tragedia familiare si è verificata nella tarda serata del 7 giugno 2016 a Taranto, in un appartamento sito a terzo piano di Via Galera Montefusco: Luigi Alfarano, 50enne e coordinatore dell'Ant (Associazione Nazionale Tumori), ha picchiato e strangolato in casa la moglie Federica De Luca, 30enne e arbitro della Fipav. Poi l'uomo ha lasciato l'appartamento con Andrea, il figlio di 4 anni della coppia, e l'ha portato in auto in una casa di campagna sulla statale 106, dove lo ha ucciso con un colpo di pistola alla nuca, prima di togliersi la vita con la stessa arma.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up