May Day Festival in Valle d'Itria

Il 1° Maggio l'appuntamento in Valle d'Itria è MAY DAY festival !
Per il terzo anno si ha la fortuna di ascoltare gli artisti più promettenti del panorama musicale italiano. Oltre alla buona musica il May Day è una giornata all'insegna del divertimento e del buon cibo, il tutto in uno scenario unico e senza tempo, quello di Masseria Montereale, un gioiello incastonato nel cuore della Valle d'Itria.

Leggi tutto...

La cucina salentina incanta il NY Times

Fra cinque giorni avrà inizio nella centralissima piazza Sant'Oronzo di Lecce l'evento "Capitale della Cultura del Buon Cibo – Festival della Dieta Med-Italiana" e ieri, giorno di Pasqua, ecco sul NY Times, a pag. TR9, l'articolo a firma di Seth Sherwood dal titolo "In Lecce, Making Magic with Humble Ingredients" (A Lecce, creando magie con ingredienti poveri).

Leggi tutto...

A "I Senza Vergogna Junior" il premio "Lab didattica"

È stato un pomeriggio di fibrillazione quello di sabato 5 aprile per i Senza Vergogna Junior, per l'attesa del responso della Giuria del Concorso Internazionale "TeatroLab", nell'ambito del Festival organizzato dal Centro Teatrale Europeo "Etoile" in collaborazione con la Provincia di Reggio Emilia e il Comune di Novellara, svoltosi dal 15 al 28 marzo, accompagnati dalla dirigente Patrizia Di Lauro, dalla maestra nonché vicepresidente de "I senza vergogna senior", Giuseppina Nigro e dalla maestra Filomena Fornaro.

Leggi tutto...

Arezzo Wave Band 2014: Finale Provinciale Taranto

Venerdì 21 marzo, al Villanova, in via Basento a Pulsano/TA, Artesia, servizi per l'arte e lo spettacolo in collaborazione con Controindycazioni presentano: "Taranto Arezzo Wave Band 2014", finale provinciale.
Delle tante band tarantine iscritte, sono otto quelle selezionale per partecipare alla fase delle selezioni live: Arevorti, Bifa, Don't ask me, Gianfranco Mele, Heidi for president, Le tenebre di Sophie, Remigio Furlanut, Quasar.
Solo una band, scelta da una giuria tecnica passerà all' ulteriore "Finale Regionale", nella quale si decreterà il gruppo che rappresenterà la Puglia al famoso festival nazionale.
La giuria è composta da: Toto Santacroce (Isola che vogliamo), Serena Mangione (Controindycazioni), Marco Schnabl (musicista/ingegnere del suono), Alberto Dati (musicista e produttore artistico, lavora con Minus Habens Records e Putsch! Records), Fabrizio Iurlano (Officine Taranto), Francesco Falcone (Altra Musica Live). Presenterà l'evento Sabrina Morea.
A seguire, dalle ore 00.00, la discoteca rock con Ballarock dj/vj set.
Un mix tra il rock'n'roll che ha fatto la storia da Elvis ai Beatles ai Rolling Stones, il punk con i Clash, Sex Pistols, Ramones, Offspring, Nofx e poi il momento del rock dei Led Zeppelin, Deep Purple, di Jimi Hendrix, del sound dark dei Cure e Depeche Mode. Non mancherà la selezione di successi attuali come i Kasabian, i Franz Ferdinand, I Black Keys, Placebo, Muse e tanto rock italiano.
"Il nostro scopo è sempre quello di far divertire le persone con la musica con cui siamo cresciuti e che ancora ora riempie le nostre giornate", racconta Filippiakos, mente del progetto Ballarock insieme a Streaker. In particolare, con lo scopo di evitare il solito e unico accostamento "Salento-Reggae-Pizzica", il Ballarock Dj/Vj Set propone anche selezioni audio/ ideo. L'aspetto video è significativo all'interno del progetto, dal momento che tutta la selezione musicale viene accompagnata in tempo reale da una selezione di video che serve a valorizzare l'impatto emotivo della musica.
I Ballarock nel corso della loro carriera hanno condiviso il palco con numerosi artisti; dai Marlene Kuntz a Skin, dagli Afterhours ai Subsonica, dai Verdena a Il teatro degli orrori.

Infoline: 3384273389 - start ore 22.00 - ticket 5 euro.

Media Partner: Radio popolare salento

Direzione artisrica: Artesia

Leggi tutto...

Roba di Sangue




Ieri, 4 maggio 2013, Angelo Milano ha presentato la Collezione Sangue Primavera-Estate 2013, in un'atmosfera privata, semplice e buona musica.
Uno spirito artistico, basta pensare al Fame Festival, la street art con grandi artisti a livello mondiale, che dal 2006 porta Grottaglie nel Mondo e il Mondo a Grottaglie, l'evento più atteso di settembre. È arrivato il momento in cui  cimentarsi nella creazione di una linea di abbigliamento: t-shirts, costumi, felpe.
“Sangue nasce nell’aprile duemiladodici a Grottaglie, nel sud italia, in un laboratorio di stampa artigianale autocostruito e malconcio. è frutto dell’accordo fra l’ostinazione di una sola persona con l’inesperienza, l’improvvisazione, e la tolleranza – a volte ricerca – dell’errore”, afferma Angelo Milano.
Milano, con il suo Sangue, ha fatto parlare i muri, i pavimenti, le saracinesche, le linee delle pareti, la terra e il cielo riportandoli con fedeltà sui capi d'abbigliamento. In un contesto dove “il fare arte” perde senso, dove la moda detta dritte da seguire discutibili, Angelo Milano ha fatto da solo.
Sangue è un marchio prodotto in Puglia, nella culla di Studio Cromie, a Grottaglie, caratterizzato da un singolare metodo di stampa a mano su tessuto, in un laboratorio di serigrafia con telai. Il procedimento di stampa è articolato, ma non è lo stesso per tutti i supporti. Alcuni sono stampati da finiti, altri sono stampati a pezzi, prima di essere cuciti. Tecnicamente cambiano gli inchiostri e i telai.
Perché Sangue? Forse perché a “buttare sangue” è lui stesso lavorando nel suo laboratorio, no limitandosi, stampando anche cartoline originali.
La collezione, nonostante il suo spirito artistico e libero, viene distribuita in tutta Italia e in vari punti vendita a Parigi, Tokio e New York. È stato, inoltre, creato un video “La bellezza dietro l'angolo”, che ha avuto molto successo, oltre ad aver partecipato a Capsule, una delle maggiori fiere per la moda contemporanea.
Milano ha anticipato l'ispirazione per il prossimo autunno-inverno 2013 nel quale si discosterà radicalmente dalla precedente collezione per affacciarsi ad un mondo astratto composto di ripetizioni di oggetti rubati dall'orto o dalla cassetta degli attrezzi.
“Le cose mi riescono meglio se devo finirle entro ieri”, afferma Milano.
Visitate la pagina Facebook, Sangue https://www.facebook.com/robadisangue; o il sito www.robadisangue.com.

Leggi tutto...

Lecce, inaugurato il Festival della dieta Med-Italiana

 

Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, allora possiamo tranquillamente sostenere che il “Festival della Dieta Med-Italiana” di Lecce ha superato di alcune lunghezze quella “metà”. L’inaugurazione avvenuta ieri mattina si è svolta nel migliore dei modi, sia nella fase “istituzionale” presso la Sala Dante dell’Istituto Costa di Lecce che in quella operativa, in piazza Sant’Oronzo, dove le migliori aziende locali della produzione agroalimentare tipica hanno aperto i loro stand e hanno offerto degustazioni di eccellenza al pubblico e ai tantissimi turisti giunti appositamente in città, con somma soddisfazione degli albergatori che hanno registrato il tutto esaurito in quasi tutte le strutture.
La prima fase dell’inaugurazione è partita alle ore 10 nell’aula magna della scuola leccese, promotrice dell’evento insieme a Provincia, Camera di Commercio e Comune. A dare il saluto ai convenuti c’erano le massime autorità: S.E. Giuliana Perrotta, prefetto di Lecce, Dario Stefàno, assessore regionale alle politiche agricole, Antonio Gabellone e Francesco Pacella, rispettivamente presidente e assessore all’agricoltura della Provincia di Lecce, Alfredo Prete, presidente della locale Camera di Commercio, Luigi Coclite, in rappresentanza di Paolo Perrone, sindaco di Lecce e, a fare gli onori di casa, Nicola Greco, dirigente scolastico del Costa.
A tagliare fisicamente il nastro nell’area espositiva è toccato al presidente della Camera di Commercio di Lecce Alfredo Prete, il quale tramite il proprio ente, ha organizzato un fruttuoso momento di incontro tra buyer che operano sui mercati esteri e le aziende locali che primeggiano nel settore dell’agroalimentare.
Ricco il programma di eventi di quest'oggi, a partire dall’importante tavola rotonda alle ore 10 organizzata da Coldiretti Lecce con la prestigiosa presenza del presidente nazionale Coldiretti Impresa Giovane, Vittorio Sangiorgio. Nella mattinata anche l’incontro dei responsabili dell’Inran di Roma, Andrea Ghiselli e Laura Gennaro, con gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario “Presta” di Lecce sul tema “Saper mangiare tra morsi e rimorsi”, il mercatino Campagna Amica a Porta Napoli, il gazebo in piazza dell’ASL di Lecce, dove i medici e gli esperti del SIAN incontrano i visitatori e le famiglie per offrire loro utili consigli sulla corretta alimentazione, la mostra fotografica presso il Castello Carlo V “Sapore&colore” di Alessandra de Donatis, un particolarissimo corso di cucina tradizionale dal titolo “Intorno alla frisa” presso la Masseria Stali di Caprarica, la presentazione del “Pansorriso”, il nuovo dolce tipico realizzato dal pasticciere Giovanni Napoli con tutti ingredienti salentini a km 0 e la cerimonia di firma ufficiale dell’assegnazione dell’albero d’ulivo “La Regina” alla First Lady USA Michelle Obama.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up