Donna aggredita da due mastini napoletani

Nel pomeriggio di ieri, una donna di Leporano è stata aggredita da due mastini napoletani in via Lagos, mentre passeggiava con il suo cane, riportando diverse ferite alle gambe considerate guaribili in 15 giorni dal personale medico dell'ospedale "SS. Annunziata" di Taranto.

Leggi tutto...

Uomo tenta il suicido: salvato dai Carabinieri

Un gesto disperato che poteva finire in tragedia quello effettuato ieri pomeriggio da un uomo di 45 anni di Taranto.

Egli si era rinchiuso nell'ascensore di un condominio sito in Viale Magna Grecia, e dall'interno urlava di volersi togliere la vita. Le forti grida sono state ascoltate da un inquilino dello stabile che ha allertato subito i Carabinieri. Giunti sul posto, i militari hanno trovato il 45enne con entrambi i polsi tagliati da cocci di vetro; immediatamente hanno provveduto ad immobilizzarlo e tamponargli le ferite sanguinanti prima di affidarlo alle cure dei sanitari del 118, giunti dopo pochi minuti.

Trasportato presso l'ospedale "Moscati" ha ricevuto le cure necessarie e, una volta dimesso, è stato affidato ai famigliari. Pare che l'uomo fosse angosciato da problemi di natura economica e familiare.

Leggi tutto...

Tentato suicidio a Taranto

E' accaduto ieri, intorno alle ore 12:00, in Via Mazzini a Taranto: un anziano di 74 anni ha tentato di togliersi la vita, impiccandosi. L'uomo aveva manifestato il suo intento al figlio telefonicamente. Immediato l'allarme da parte di quest'ultimo alla Polizia della Stazione di Taranto che, intervenuta subito sul posto indicato, ha notato un uomo all'interno di un balcone mentre sistemava uno sgabello tra gli infissi e la ringhiera. Così, mentre la zona veniva sgomberata, un militare dalla strada cercava di distrarre l'anziano mentre un altro lo raggiungeva nell'abitazione. Fortunatamente la porta non era stata chiusa con mandate. L'anziano è stato ritrovato già col cappio al collo tenuto in maniera salda al telaio degli infissi, in procinto di lanciarsi nel vuoto. L'agente è riuscito a bloccarlo in tempo. Accorsi sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato il 74enne presso l'ospedale "S. G. Moscati" privo di sensi e con ferite sanguinanti al collo. Sconosciute ancora le cause che hanno portato al tragico gesto.

Leggi tutto...

Cadavere scoperto a Faggiano

Il cadavere di un uomo di circa 45 anni è stato ritrovato questa mattina, alle prime luci dell'alba, in agro di Faggiano, presso un impianto fotovoltaico.
A fare la macabra scoperta in località "Putrano" è stato l'operatore di un istituto di vigilanza a bordo della propria pattuglia di servizio.
Sconosciuta ancora l'identità della vittima.
Si tratta certamente di omicidio. Una vera e propria esecuzione.
Il cadavere ritrovato mezzo nudo, presenta infatti, un profondo taglio alla gola e diverse ferite lacero-contuse sul viso e sulle braccia che lasciano pensare ad un tentativo di difesa della vittima.
Sono in corso le indagini da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto e dei Carabinieri della Compagnia di Manduria.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up