Oggi, Faggiano Estate in Festa 2017

Oggi, Domenica 2 luglio 2017 a partire dalle ore 20:30, si svolgerà "Faggiano Estate in Festa 2017". L'evento è organizzato dall'Associazione per le tradizioni popolari di Faggiano, dal Comune di Faggiano, dai commercianti attivi con la collaborazione attiva delle KHDesigners, che si sono attivate per la realizzazione dello stesso evento. Inoltre, saranno presenti anche l'Associazione Cultura e Vita per Roccaforzata, l'Associazione Anfas di Carosino e tanto altro ancora.

Leggi tutto...

Uomo a terra, nella notte, a Grottaglie

  • Pubblicato in Cronaca

Erano circa le 02:30 di questa notte quando giungono segnalazioni in merito ad un uomo, forse di nazionalità straniera, riverso per terra, col viso nella terra ai piedi di un albero su un marciapiede sito all'incrocio dell'uscita da Grottaglie, sulla strada che porta a Taranto o San Giorgio Jonico (zona stazione, nei pressi di un supermercato e di un'attività commerciale cinese).

Leggi tutto...

Inaugurata a Faggiano la BiblioBcc

Inaugurata ieri la BiblioBcc, la biblioteca voluta dalla BCC San Marzano di San Giuseppe all'interno della propria filiale di Faggiano e messa gratuitamente a disposizione della comunità.
A sottolineare l'importanza dell'evento è intervenuto il sindaco di Faggiano, Antonio Cardea, il quale ha evidenziato come "occorra convincersi sempre più che la cultura è economia. Non è vero che non produce valore aggiunto, anzi è il sale per trovare la strada del futuro soprattutto per i nostri giovani".
Per il Preside Prof. Paolo De Stefano: "Questa, che è la prima biblioteca civica di una Banca, rappresenta un monumento, un luogo d'incontro e di crescita per tutti indistintamente, ma anche un segnale importante per il territorio, perché continui ad investire in cultura".
Lo stesso Prof. De Stefano ha sorpreso i presenti donando, al Presidente Francesco Cavallo e al Direttore Generale Emanuele di Palma, un volume del 1700 "Lo spettacolo della natura – Istoria del Cielo", che diventa il testo più antico fra quelli in dotazione dalla Biblioteca (non richiedibile in prestito). E' possibile invece richiedere, tramite la verifica della disponibilità sul sito bccsanmarzano.it, i 2.500 volumi in catalogo che entro Natale diventeranno oltre 3.000.
Sullo stesso sito è possibile visionare il Regolamento del Servizio BIBLIOBCC dove sono indicate durata e modalità del prestito.
Nella fase di rodaggio, la BiblioBcc sarà aperta al pubblico il giovedì dalle 15,30 alle 16,45.

Leggi tutto...

Elezioni Provinciali alle porte: parlano Segretari PD

Mancano solo poche settimane alle Elezioni Provinciali del 28 Settembre e si fa sempre più urgente la necessità di individuare, tra i bravi Sindaci eletti con coalizioni di Centro-sinistra, una personalità rappresentativa dell'intero schieramento e una lista di candidati che rappresenti la reale sintesi delle diverse istanze di tutto il variegato territorio jonico.
Siamo in forte ritardo! - dichiarano i segretari -  E' necessario avviare in ogni Comune, a cominciare dal capoluogo, una larga discussione democratica su quale ruolo intendiamo affidare al nuovo Ente Provinciale perché sia promotore di uno sviluppo sostenibile e duraturo. Un confronto ampio e partecipato che si apra anche alle istanze di quelle liste civiche che in ogni realtà locale hanno la solidarietà e l'equità sociale come valori di riferimento.
Dopo quel che è accaduto in passato a Taranto - proseguono i segretari PD - dove Forza Italia aveva lasciato un immane dissesto finanziario fatto di rovine e macerie, sicuramente non permetteremo che la Provincia di Taranto cada nelle mani di una Destra arrogante e qualunquista, magari mettendo in atto improbabili "larghe intese": significherebbe rinunciare definitivamente ad ogni possibilità di rilancio di un territorio che vive ogni giorno grandi difficoltà.
L'Ilva, Teleperformance, la Vestas, l'agricoltura e la viticoltura, il turismo, l'artigianato, i piccoli imprenditori: ogni giorno dobbiamo far fronte a una crisi economica senza precedenti e solo un Centro-sinistra largo e unito potrà dare risposte concrete e creare una collaborazione proficua col Governo nazionale guidato da Matteo Renzi.
Si condivide infine questo documento sottoscritto dai segretari politici di centro sinistra dei circoli di Martina Franca - Angelo Ancona (PD) Pino Fedele (SEL) Tommaso Caroli (MEP) Pino Colucci (PIP) - apparso sulla stampa in questi giorni sulla stampa e chiediamo alle Direzioni Provinciali e alle Segreterie Politiche dell'area di centro sinistra della nostra Provincia, di farsi promotori (coinvolgendo i consiglieri comunali dei partiti e delle civiche che si riconoscono nella area riformista del centro sinistra, magari attraverso i propri capigruppo) di ogni iniziativa utile a scegliere nei prossimi giorni la personalità più adatta da candidare alla Presidenza della Provincia e a formare una lista unitaria dei candidati al Consiglio Provinciale.

I Segretari di Circolo:

Paolo Annicchiarico (Grottaglie)

Debora Artuso (Statte)

Michele De Valerio (Manduria)

Giancarlo Gillo (Pulsano)

Valerio Papa (Circ. Volta – Taranto)

Carlo Sforza (Crispiano)

Michele Vergine (Faggiano)

Leggi tutto...

Legambiente: il mare è inquinato

Lo scorso maggio, l'amministrazione comunale di Pulsano annunciò che per l'estate 2014 sarebbe stato attivato il nuovo depuratore delle acque marine, che peraltro pare essere già pronto. Cosa non avvenuta. Le ultime analisi condotte da Goletta Verde di Legambiente, hanno accertato per il quarto anno consecutivo che il mare è inquinato. Non si conoscono ancora le ragioni per le quali l'Acquedotto Pugliese non ha ancora chiesto l'autorizzazione al Comune di Faggiano per lo scarico nel canale maestro che porterà le acque depurate a Mare Piccolo. Gli schieramenti politici, sia di destra che di sinistra, pare non abbiano ancora chiesto spiegazioni al riguardo. I residenti della Marina di Pulsano ed i bagnanti si dicono preoccupati dato che nei campioni analizzati sono stati rilevati enterococchi intestinali ed esterichia coli (batteri commensali dell'intestino).

Leggi tutto...

Omicidio di Faggiano: l'assassino ha agito per soldi

Cosimo D'Aggiano, il pluripregiudicato 45enne di Sava, reo confesso dell'omicidio di Cataldo Pignatale, l'ingegnere elettronico di 43 anni il cui corpo è stato ritrovato massacrato pochi giorni fa nelle campagne di Faggiano avrebbe agito per denaro.
L'uomo con problemi di tossicodipendenza, ha ucciso il Pignatale molto probabilmente per procurarsi i soldi per l'acquisto di cocaina.
Il corpo della vittima pieno di ferite procurate da un taglierino, era stato ritrovato denudato al solo fine di ritardarne l'identificazione.
Già arrestato in passato per il tentato omicidio di una prostituta nigeriana, l'assassino che stava scontando l'ultimo anno di pena ai servizi sociali, si trovava a piede libero.
Un'altra brava persona che paga i conti di una giustizia che tanto giusta pare non essere.

Leggi tutto...

Omicidio di Faggiano: fermato il presunto assassino

E' stato fermato e sottoposto ad interrogatorio, la scorsa notte, il presunto assassino di Cataldo Pignatale, l' ingegnere 43enne specializzato nel fotovoltaico il cui corpo massacrato è stato ritrovato nelle campagne di Faggiano lo scorso 10 luglio.
Ancora sconosciute le cause del movente, ma tra le ipotesi al vaglio degli investigatori non si esclude quello della rapina essendo stato ritrovato il portafogli della vittima privo di denaro nella sua auto ritrovata a 3 km al luogo del delitto.
Il corpo, ritrovato a pancia in su e che presentava ferite fatte con arma da taglio al volto collo e braccia, era seminudo. Per questo, l'omicidio potrebbe essere avvenuto durante o dopo un incontro sessuale.
Le indagini in corso sono curate dai Carabinieri del Comando di Manduria.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up