La Puglia a Bruxelles: a novembre l'European Tourist Day

Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale e politiche per il turismo e per l'attrattività dei territori. Sono questi i temi strategici trattati lo scorso 29 giugno a Bruxelles dall' Assessore regionale all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, in due incontri con l'on. Silvia Costa, Presidente della Commissione cultura del Parlamento europeo e Carlo Corazza, Capo della Unità Turismo e industria creativa della Commissione.

Leggi tutto...

Giovanni Lenti, il Grottagliese che risolve le emergenze aeree a Eurocontrol

Qualche ora fa, sul sito del Corriere della Sera è stata pubblicata un'intervista di Leonard Berberi fatta ad un nostro concittadino, Giovanni Lenti, 55 anni, che è "head of network operations" di Eurocontrol, l'organizzazione che si occupa del traffico aereo sull'Europa e le zone limitrofe e che ha sede a Bruxelles. Questo è uno dei lavori più delicati, infatti non si tratta solo di essere il "guardiano dei cieli", ma bisogna anche gestire le emergenze come la cenere di un vulcano che blocca mezza Europa o un bolide pieno di passeggeri abbattuto in volo.

Leggi tutto...

A Lecce la marcia per i Diritti dei Rifugiati

Il 27 febbraio prossimo alle ore 17:00 presso Porta Napoli a Lecce, è in programma la Marcia Europea per i Diritti dei Rifugiati, che vede la partecipazione di oltre 55 città e 16 nazioni, per sensibilizzare da più fronti l'Europa e i governi europei a non voltare le spalle a chi scappa da guerre e miserie, garantendo ai migranti i loro diritti imprescindibili.

Leggi tutto...

Under18 fatevi sotto

Se siete un trio di ragazzi con meno di 18 anni e un'idea su agrifood, cleantech, ICT e Life science avete tempo fino al 7 maggio alle ore 12 per sottoporre il vostro business plan alla giuria di esperti del Start Cup Under 18.
Gli otto progetti vincitori accederanno alla finale che si terrà a Bari durante il Festival dell'Innovazione dal 21 al 23 maggio.
Start Cup Puglia under 18 fa parte del progetto "Alleanza tra Ricerca e Impresa per la Smart Puglia - Programma Operativo per la Fase finale del Progetto ILO2", cofinanziato dall'UE a valere sul PO FESR 2007-2013, Asse I, Azione 1.2.3.»

Leggi tutto...

Naufragio di 700 immigrati: una vergogna per l'Europa

Oggi, forse con un pò di ritardo, la politica italiana e europea sembrano essersi svegliate rispetto alla questione morti del Mediterraneo.

Dopo la notizia di ieri della morte di 700 persone oggi non si fanno attendere riunioni, incontri e conferenze stampa.

In primis l'incontro del capo della diplomazia europea, Federica Mogherini che in Lussemburgo con i ministri degli esteri europei ha dichiarato: "dobbiamo sviluppare una vera responsabilità europea di fronte alla situazione del Mediterraneo, gli Stati membri e l'Ue non hanno piu alibi, dall'ultima tragedia dell'immigrazione deve venire una nuova consapevolezza europea sull'esigenza su una vera politica migratoria a livello Ue. Non dobbiamo e non possiamo limitarci a documenti, al di là delle misure di medio periodo, abbiamo bisgono di interventi immediati che prevedano una responsabilità politica e degli strumenti concreti".

Il ministro Gentiloni ha aggiunto: qui è in gioco la reputazione dell'UE.

Il premier Renzi, invece, ha incontrato il primo ministro maltese, Joseph Muscat: entrambi concordano sul fatto che si è di fronte a un'emergenza umanitaria e che la soluzione non è un intervento militare in Libia bensì una guerra aperta agli scafisti e ha convocato un consiglio UE straordinario per giovedì.

Nonostante la buona volontà queste decisioni arrivano troppo tardi, perchè quando ci sono 700 morti vuol dire che si è inevitabilmente arrivati troppo tardi. Si spera, però, che questa tragedia non resti priva di senso e spiegazioni e soprattutto che sia l'ultima.

Leggi tutto...

NIDI: l'Europa e la Puglia finanziano la tua nuova impresa

NIDI è un fondo creato dalla Regione Puglia, grazie a fondi europei, per finanziare le nuove iniziative d'impresa.

Possono accedere a questa agevolazione coloro che vogliono avviare una nuova impresa o coloro i quali hanno già avviato un'impresa da meno di sei mesi, purchè in possesso dei seguenti requisiti: donne con più di 18 anni, giovani tra i 18 e i 35 anni, coloro che rischiano di perdere il lavoro e precari con un reddito inferiore a 30.000 euro annui.

I settori interessati sono molteplici: artigianato, edilizia, riparazione di auto e moto veicoli, b&b, ristorazione, attività nell'ambito della cultura, del sociale e tante altre.

Le spese ammissibili vanno dalle utenze, all'acquisto di materie prime o macchinari.

I finanziamenti vanno da un minimo di 50000 euro fino a un massimo di 150.000 euro e possono essere a fondo perduto anche fino al 90%.

E' possibile verificare i requisiti  e calcolare le agevolazioni online, inoltre in tutta la Puglia sono presenti 60 sportelli a disposizione per chiedere informazioni gratuitamente. 

Leggi tutto...

L'Europa aiuta i piccoli comuni

Le elezioni europee sono alle porte e le correnti di pensiero si alternano tra euroscettici e non, apportando tesi contrastanti sull'utilità della nostra permanenza nella Comunità Europea. Senza entrare nel merito della questione i 500milioni di euro destinati ai piccoli comuni per lo sviluppo di itinerari turistico-culturali faranno piacere ad entrambi le fazioni.

Leggi tutto...

PugliaEuropa Med a Taranto

  • Pubblicato in Sociale

 

Iniziamo davvero a guardare al di là del nsotro confine, l'Europa è  sempre più vicina.
PugliaEuropa Med è l'associazione che guarda all'Europa. Si inizia da subito, il 16 luglio la prima iniziativa a Grottaglie su agricoltura e sviluppo.
 
Cresce la rete di relazioni politiche e umane a sostegno dello sviluppo e dell’integrazione comunitaria. 
A breve, anche nel capoluogo ionico, un’appendice di PugliaEuropa Med, associazione che da oltre dieci anni è impegnata con tutte le sue forza, con lo scopo di stimolare e far crescere, nella popolazione pugliese e del mezzogiorno d'Italia, la consapevolezza circa la dimensione politica, economica, sociale e culturale dell'Unione Europea, diffondendone le opportunità e stimolando la partecipazione del territorio al progetto della costruzione europea.
 
Dell’organismo è Presidente Enzo Lavarra, dal 1999 al 2004 Parlamentare Europeo (PSE), membro delle Commissioni Agricoltura (di cui è stato Vicepresidente), Pesca e della Commissione Mista Interparlamentare Sud Est Europa e supplente in Commissione Ambiente e oggi Presidente del forum Agricoltura del Partito Democratico.
 
L'associazione ha facilitato la presa di contatto, le visite e gli scambi fra la dimensione comunitaria (con le istituzioni europee in primo luogo, Commissione, Parlamento Europeo, Consiglio) e la realtà sociale, istituzionale, scolastica, economica e culturale del mezzogiorno d'Italia e di queste ultime con l'area del Mediterraneo e dei Balcani.
 
Proprio dal valore degli scambi euro mediterranei e della crescita del comparto agricolo intende partire il lavoro dell’associazione in Terra Ionica, con una iniziativa pubblica intitolata “Agricoltura: volano per lo sviluppo del territorio”, che si terrà lunedì 16 luglio 2012 presso il Castello Episcopio di Grottaglie.
 
“Siamo di fronte ad un grande lavoro che rafforza il ruolo del Mezzogiorno e della nostra agricoltura qualificata – rimarca uno degli animatori di Pugliaeuropa Med in Terra Ionica, il coordinatore provinciale della Segreteria del Pd, Massimo Serio. “Intendiamo – continua – radicare l’associazione, raccogliendo tutti i contributi possibili, diffondendo l’idea che uno sviluppo sostenibile è possibile”.
 
Valutazioni condivise da Francesco Donatelli, Vice Presidente del GAL Colline Joniche e organizzatore dell’evento, che sottolinea quanto l’agricoltura possa essere per il Mezzogiorno il vero volano per uscire dalla crisi che attanaglia l’Eurozona. 
 
“L’Europa, l’Italia e il Sud in particolare – sostiene Donatelli soffrono da tempo una crisi economica congiunturale che sta riducendo allo stremo le famiglie. La risposta per uscire da questo periodo può e deve passare attraverso la valorizzazione delle nostre eccellenze, delle quali la produzione agricola rappresenta una parte importante e fondamentale, oggi come in futuro.”
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up