La Giunta comunale di Grottaglie sostiene lo sciopero dei lavoratori Ilva

  • Pubblicato in Politica

La Giunta Comunale di Grottaglie, nella seduta del 4 febbraio c.m., con apposita Delibera ha aderito alla campagna di iniziative e di mobilitazione promossa dal Consiglio di Fabbrica di Fim – Fiom e Uilm dell'ILVA di Taranto in relazione alla delicata fase che sta attraversando lo Stabilimento e che riguarda il suo futuro produttivo, i suoi "asset" strategici ed i risvolti ambientali.

Leggi tutto...

Anche il Sindaco Ciro Alabrese in piazza per il "San Marco"

  • Pubblicato in Politica

"La manifestazione di sabato 23 gennaio promossa dal Comitato promotore a difesa dell'Ospedale San Marco di Grottaglie sarà l'occasione per ribadire ancora una volta la nostra ferma posizione, mia e di tutti gli altri Sindaci del Distretto Sociosanitario n. 6, di un NO NETTO E CHIARO A QUALSIASI IPOTESI DI RIDIMENSIONAMENTO".

Leggi tutto...

Alabrese: "No al ridimensionamento del "San Marco" "

"La battaglia tesa alla salvaguardia dell'Ospedale San Marco non deve conoscere alcun rallentamento, ma anzi, adesso si entra in una fase decisiva circa i futuri assetti della Sanità pugliese".

"Già il fatto che il Piano di Riordino Ospedaliero, che doveva essere approvato dalla Giunta Regionale il 31 dicembre scorso, sia invece stato rinviato è un fatto positivo, sia perché sono emerse evidenti numerose falle ed incongruenze che la stessa Regione ha dovuto segnalare al Ministero della Sanità, sia perché molti consiglieri regionali, sia di maggioranza che di minoranza, hanno opposto una netta chiusura motivata e circostanziata all'approvazione di quel Piano di Riordino così com'è attualmente. Tutto ciò ci conforta, a partire dai Sindaci del Distretto Socio Sanitario n. 6, a continuare con sempre maggiore tenacia e convinzione una battaglia che sicuramente va nella giusta direzione tesa a salvaguardare livelli minimi di assistenza sanitaria non trattabili. Ciò è tanto più vero per quanto riguarda l'Ospedale San Marco, dove si assiste al clamoroso paradosso di voler chiudere il punto nascita e il Pronto Soccorso nonostante questi due reparti superano ampiamente i livelli minimi qualitativi. Infatti, i 560 nati al 31.12.2015 con l'annotazione che nell'ultimo quinquennio e nei precedenti decenni non vi sono stati eventi morte delle partorienti, così come gli oltre 800 interventi al 31.12.2015 nel Reparto di Ortopedia e Traumatologia con un indice di case-mix intorno a 1, nonché gli oltre 21.000 accessi di pronto soccorso dimostrano, ove ve ne fosse bisogno, quanto questi servizi continuano ad essere essenziali e necessari per questo territorio. Un dato, quindi, appare incontrovertibile: il Piano di Riordino, per quanto ci riguarda, va assolutamente rivisto per sanare le macroscopiche incongruenze in esso contenute e vogliamo sperare che questa discussione avvenga quanto prima con il Presidente Emiliano, il quale in più occasioni ha ribadito la sua intenzione di confrontarsi con il territorio prima di intraprendere qualsivoglia decisione che possa penalizzare irrimediabilmente un territorio già così devastato dal punto di vista sociale ed ambientale. In tale prospettiva ho assunto l'iniziativa di far sottoscrivere ai Sindaci del Distretto Sociosanitario 6 e ad altri Sindaci della Provincia di Taranto un documento generale che rappresenti le esigenze ed i diritti dell'intera provincia di Taranto attraverso una proposta da recepire nell'approvando Piano di Riordino Regionale della Rete Ospedaliera e da inviare al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano".

Da nota stampa dell'avv. Ciro Alabrese, Sindaco di Grottaglie.

Leggi tutto...

Divieto di botti e petardi a Grottaglie

Il Sindaco di Grottaglie, avv. Ciro Alabrese, ha ritenuto opportuno emanare una ordinanza che vieta, su tutto il territorio comunale, "l'accensione e il lancio di fuochi d'artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici, anche se di libera vendita, dal 17.12.2015 al 10.1.2016."

Leggi tutto...

"San Marco", Alabrese chiede un incontro urgente con Emiliano

  • Pubblicato in Politica

Il Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese, d'intesa con i capigruppo del Consiglio Comunale di Grottaglie ed i Sindaci del Distretto Socio Sanitario n. 6, nella giornata odierna ha chiesto un incontro urgente al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, allo scopo di esaminare con attenzione tutti gli aspetti riguardanti l'Ospedale San Marco e con il preciso obiettivo di scongiurare qualsiasi ipotesi di ridimensionamento.

Nella giornata di ieri, presso il Comune di Grottaglie si è tenuto un incontro tra i capigruppo del Consiglio Comunale di Grottaglie e il Direttore Generale della ASL/TA, Stefano Rossi, sicuramente utile per esaminare più nel dettaglio la situazione del San Marco, dopo che nella seduta monotematica del Consiglio Comunale del 3 dicembre u.s., del Direttore Generale si registrò la sua assenza.

"Ho chiesto un incontro urgente al Presidente Emiliano – ha dichiarato il Sindaco, Ciro Alabrese, - per lunedì 14 dicembre, poiché la situazione venutasi a creare richiede il massimo della chiarezza e della tempestività, pena il rischio che vengano effettuate scelte calate dall'alto e non condivise o discusse con il territorio."

"Nell'incontro con il Direttore Generale, prosegue il Sindaco, mentre si è registrata una intesa di massima sul Piano di rimodulazione dell'Ospedale San Marco, non altrettanto si può dire per ciò che concerne l'altro aspetto estremamente delicato e vitale per il futuro del nostro Ospedale, relativo alla ventilata ipotesi di chiusura del Pronto Soccorso. Il dr. Rossi non ha voluto prendere alcuna posizione in merito, cosa che ci ha lasciato alquanto perplessi, confermando di fatto le nostre preoccupazioni e i nostri fondati timori che solo il Presidente Emiliano può diradare: ecco perché l'incontro che spero si possa attuare lunedì prossimo sarà decisivo in tal senso e sicuramente ci presenteremo più agguerriti che mai".

" In ogni caso, conclude il Sindaco, considerati i tempi ristetti di discussione del nuovo piano di riordino non si potrà attendere oltre lunedì".

Leggi tutto...

Angelo Pio De Siati e Bottega Vestita sono i vincitori della Mostra del Presepe 2015

Sono di Grottaglie i vincitori della XXXVI Mostra del Presepe 2015 della Città di Grottaglie. L'opera dal titolo "Le fiasche del pellegrino" di Angelo Pio De Siati e Bottega Vestita si aggiudica il premio unico. Segnalate dalla giuria anche l'opera Ninna Nanna di Èlia Tamigi (Cava de' Tirreni, Sa), Natività di Gianfranco Morini (Faenza), Tre taciti manti di Vincenzo Del Monaco (Grottaglie, Ta), Protezione di Alessia Allkoci (Grottaglie, Ta) e Presepe nel vaso di Rossella Giannone (Corato).

Leggi tutto...

2 e 4 dicembre 2015, seminario sul piano paesaggistico territoriale

  • Pubblicato in Politica

Il Comune di Grottaglie ed Anci Puglia, in collaborazione con il collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati di Taranto, l'Ordine degli Architetti di Taranto, l'Ordine degli Ingegneri di Taranto e il Collegio dei Periti Industriali di Taranto hanno organizzato un Seminario sul Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up