Festa del cinema: in sala a 3 euro

Sette giorni di settima arte a prezzi adatti a tutte le tasche. Sette giorni per invadere le sale cinematografiche e riacquistare il piacere del maxischermo, se mai lo si era perso. Dall'8 al 15 maggio torna la Festa del cinema, una settimana di biglietti scontati - 3 euro per le proiezioni in 2D, 5 per quelle in 3D - per incentivare la presenza in sala e rilanciare l'importanza culturale e sociale del cinema.

Leggi tutto...

Grandi eventi per le strade di Lecce

Anche quest'anno la strategia ha funzionato bene, anzi meglio degli altri anni. Il termometro di hotel e b&b in città è già nella zona "calda" e se le condizioni atmosferiche durante i prossimi due ponti mantengono la promessa del bel tempo, si arriverà facilmente all'agognato tutto esaurito.

Leggi tutto...

Conversazioni di cinema: "Wes Anderson"

Martedì 22 aprile alle ore 18,45, presso la Libreria Ubik di Taranto, avrà luogo la seconda Conversazione di cinema promossa dal gruppo pugliese del SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani).
Argomento di questo secondo incontro, la poetica del cinema di Wes Anderson, uno degli autori più interessanti e originali del recente panorama cinematografico mondiale. Gemma Lanzo e Guido Gentile analizzeranno l'intera carriera del regista texano, dal film d'esordio, Un colpo da dilettanti, al recentissimo The Grand Budapest Hotel.
A seguire, alle 21:00, la proiezione didattica del film Rushmore.
Le conversazioni di cinema promosse dal gruppo pugliese del SNCCI sono aperte a tutti e sono totalmente gratuite.

Leggi tutto...

Il premio "Alberto Sordi" torna a Grottaglie con un concorso cinematografico.

“La nostra realtà è tragica solo per un quarto: il resto è comico. Si può ridere su quasi tutto.” 
Alberto Sordi (15-06-1920 – 24-02-2003)
 
Il “premio Alberto Sordi,” nato nel 2013 in occasione del 10° anniversario della morte del grande Albertone nazionale, tornerà per la sua seconda edizione. Il premio è promosso e coordinato dall’associazione “Utòpia” di Grottaglie, curata dal presidente Ciro Petrarulo, con l’intento di sostenere ed incentivare tutti coloro che si impegnano professionalmente nel settore della recitazione e dello spettacolo.
Leggi tutto...

Seconda edizione "Premio Alberto Sordi."

Tornerà per la sua seconda edizione il “Premio Alberto Sordi”. Nato nel 2013, in occasione del 10° anniversario dalla morte del grande Albertone nazionale, il premio è promosso e coordinato dall'associazione Utopià di Grottaglie con l'intento di sostenere ed incentivare quanti credono e vivono nel mondo della recitazione e dello spettacolo con capacità, talento e impegno professionale. Quest'anno, l'iniziativa vanta l'egida della Fondazione Alberto Sordi, ente morale nato nel 1992 proprio per volontà dell'attore romano, al fine di promuovere la ricerca scientifica sulle patologie dell'età avanzata e l'assistenza qualificata alle persone anziane, nel rispetto prima e nella valorizzazione poi della dignità della persona umana e del suo diritto alla vita e alla salute. L'evento ha inoltre ricevuto il patrocinio del Comune di Grottaglie e della Regione Puglia.
 
Lo scorso anno, il primo “Premio Aleberto Sordi” venne consegnato all'attore e regista Alfredo Traversa, per quanto da lui dato al mondo del teatro della città delle ceramiche. Il premio “di prospettiva”, invece, fu conferito alla giovane compagnia teatrale del “Teatrino della luna”, come sprone nel proseguire sulla strada intrapresa nel rendere onore al teatro grottagliese.
 
L'appuntamento con la seconda edizione del premio “Alberto Sordi”, curato dal presidente dell'associazione Utòpia Ciro Petrarulo, è fissato per il 19 luglio prossimo nell'atrio del primo circolo didattico “Edmondo De Amicis” di Grottaglie.
L'evento di quest'anno prevede numerose novità. Prima fra tutte l'indizione del concorso “Corto Sordi”- la vita di tutti i giorni attraverso lo sguardo di giovani registi - per partecipare al quale sarà necessario far pervenire un corto, con taglio cinematografico e che abbia come protagonista la figura dell'attore Alberto Sordi, a Associazione Utopià via Ponchielli n°54. Il corto, in formato DVD, dovrà avere una durata massima di 10 minuti. Una giuria qualificata, presieduta dall'eclettico artista Mingo De Pasquale e composta da esperti del settore, visionerà il materiale e selezionerà i cinque corti che arriveranno alla serata del 19 luglio. Fra questi verranno conferito un riconoscimento a coloro che si classificheranno al primo e al secondo posto.
 
Altra novità sarà la sezione dedicata a Walter Chiari, nell'ambito della quale verrà consegneto il premio alla carriera ad un comico pugliese.
Per maggiori informazioni sarà possibile contattare il Direttore Artistico dell'evento, Alfredo Traversa, attraverso l'indirizzo mail [email protected]
 
 
E ricordate: “Quanno se scherza, bisogna esse seri!”
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up