Grande successo per la Mostra del presepe di Grottaglie nel weekend di Natale

Grande riscontro di pubblico per la 36esima Mostra del presepe di Grottaglie che ha accolto in questi giorni di festa un gran numero di persone, giunte non solo dalla stessa Grottaglie ma anche da comuni e regioni limitrofe. Nel giorno di Santo Stefano si è registrata la presenza più importante, grazie anche all'apertura prolungata fino alle ore 21.30 che ha concesso la possibilità di apprezzare i presepi anche nelle ore serali.

Leggi tutto...

Grande successo per il "Consorzio dei ceramisti di Grottaglie" alla Sagra del Vino

Riconosciuta ed apprezzata in tutto il mondo per l'eccellenza delle sue ceramiche, la città di Grottaglie (Ta), unico centro pugliese protetto dal marchio "D.O.C" torna, in questi giorni, a far parlare di sé in maniera più che positiva. Dopo la nascita, avvenuta il 31 gennaio scorso, del "Consorzio Dei Ceramisti" (formato da 18 produttori) voluto dal GAL Colline Ioniche alla quale hanno partecipato Antonio La Grotta (Presidente del citato consorzio), Rocki Malatesta (Direttore Generale del Gal ), Antonio Prota (Presidente del Gal Colline Ioniche), il Sindaco di Grottaglie, Avv. Ciro Alabrese e l' Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia Loredana Capone, numerosi sono stati gli eventi che hanno visto protagonisti i grandi Maestri Ceramisti associati. Da ultimo, la loro partecipazione su gentile invito del Sindaco della città di Carosino (Ta) Arcangelo Sapio, alla 48^ edizione de "La Sagra del Vino", importante kermesse estiva del luogo, inaugurata il 17 agosto con la spettacolare accensione della fontana monumentale dalla quale sgorgava inebriante vino. Manifestazione ben curata dalla Proloco nella persona del Presidente Giovanni Friuli, che è riuscita a soddisfare le aspettative dei residenti e dei tantissimi visitatori. In uno spazio a loro riservato nelle sale del ristrutturato Castello, i Maestri hanno esposto i loro bellissimi manufatti, tra i quali i caratteristici "capasoni" (da "capax", ovvero capace) ed oggetti antichi della tradizione grottagliese a tema, che hanno ottenuto numerosi consensi ed apprezzamenti, a riconoscimento di un impegno e di una bravura evidenti, tanto da richiedere una proroga della loro presenza dal 20 al 24 agosto. Gli organizzatori della Sagra inoltre, entusiasti del lavoro svolto e del successo ottenuto, hanno invitato i ceramisti partecipanti a collaborare nuovamente insieme per la prossima edizione, producendo soprattutto manufatti esclusivi. Arrivano dunque, a soli pochi mesi dalla sua formazione, i primi risultati soddisfacenti per il Consorzio, mezzo per favorire la conoscenza dell'arte ceramica grottagliese a livelli anche internazionali. Grottaglie, che da anni forma i giovani della provincia ionica nel suo Liceo artistico, già Istituto Statale d'Arte, non perde la bellezza del suo patrimonio e della sua tradizione. Da visitare, le varie botteghe presso il rinomato Quartiere delle Ceramiche aperte tutto l'anno.

Leggi tutto...

Tornano le Idee

 

In vista della XXXIII Mostra del Presepe, come ogni anno, riunioni snobbate dal 90% dei Ceramisti
grottagliesi.
Ancora una volta l'eccessiva disponibilità dell'Amministrazione comunale, nel voler coinvolgere a tutti
i costi gli "indisponibili", rischia di sminuire la sua stessa autorità pubblica, disegnando di sé,
un’immagine sempre più instabile, di chi non è in grado di operare con fermezza e coerenza.
La conferma è avvenuta con la convocazione dell’incontro per l'organizzazione della XXXIIII Mostra
del Presepe, il giorno 10 ottobre è stato convocato un incontro, con invito esteso a tutti i presunti 55
ceramisti grottagliesi. Inspiegabilmente si sono presentati solo 4 ceramisti, tra cui Gianni Spagnulo,
presidente dell'Associazione giovani ceramisti TORNIAMO IDEE, due artigiani figuli della stessa
Associazione e il maestro Domenico Pinto dell'omonima ceramica.
Per l’Amministrazione l’assessore Maria Pia Ettorre e la funzionaria comunale Daniela De Vincentis
che hanno ritenuto, nonostante il palpabile imbarazzo degli astanti, svolgere comunque l'incontro nel
rispetto di coloro i quali avevano lasciato il proprio lavoro per onorare l'invito. Tuttavia a distanza di
una settimana dall'incontro l'Amministrazione della Città ceramografa, si preoccupa di rinvitare i
ceramisti ad una riconvocazione sullo stesso tema da tenersi il 30 ottobre.
L'ostinato coinvolgimento, da parte dell'Amministrazione, verso tutti i ceramisti, per quanto lodevole,
provoca un ritardo nell'organizzazione dell' evento che ne compromette il suo adeguato svolgimento,
penalizzando e demotivando chi da sempre risponde con impegno e partecipazione ad ogni invito.
Probabilmente più che insistere ad invitare i ceramisti ingiustificatamente assenti, all'incontro per
l'organizzazione della Mostra del Presepe, l'Amministrazione potrebbe indire un'incontro sulle
motivazione che inducono 51 ceramisti a boicottare questi inviti, e quindi comprenderne la causa e
quindi operare per un futuro diverso e più proficuo che veda, finalmente, una reale sinergia tra
Amministrazione, cittadinanza e le numerose eccellenze della Città.
 
Gianni Spagnulo
Presidente
Associazione giovani ceramisti
“TORNIAMO IDEE”
Leggi tutto...

L'Associazione Gente reduce dalla trasferta di Albano Laziale: "Bilancio ottimo, nonostante tutto..."

 

Calato il sipario sull’evento del 14 e del 15 aprile, che ha visto l’associazione socio - culturale "Gente" impegnata nella trasferta di Albano Laziale a promuovere le eccellenze nostrane oltre i confini regionali, e giunge il tempo dei bilanci che "nonostante le soddisfazioni, ci inducono - scrive in un comunicato stampa Francesco Blasi, presidente dell'associazione - ad alcune riflessioni necessarie per il proseguimento di un efficace promozione del territorio. I poveri mezzi di cui disponiamo, non ci consentirebbero di programmare altre simili avventure, ma la grande volontà che ci anima ci permette di pronosticare un futuro roseo ed altrettanto pieno di successi per la nostra associazione e di conseguenza della città di Grottaglie. Il nostro rimane comunque un resoconto più che positivo - prosegue Blasi - che ha consentito un reale e proficuo scambio di conoscenze tra città e che a breve vedrà concretizzarsi un ritorno reale in termini turistici ed economici per il paese. Possiamo perciò ufficialmente annunciare che l’impegno preso dal vice sindaco di Albano, Maurizio Sementilli, di restituirci la visita in autunno, è un risultato tangibile dell’azione di promozione del territorio che noi di Gente intendevamo realizzare".
L'evento, organizzato da Gente e denominato "Storie millenarie da vivere e degustare", ha infatti visto l'associazione grottagliese impegnata su diversi fronti, a partire dalla mostra di maioliche grottagliesi nella sala nobile del Palazzo Savelli, gli stand enogastronomici delle aziende pugliesi Lenti, Contento, Bernardi, Terre Auree e dell'Associazione produttori di capocollo di Martina Franca allestiti nell'hotel Miralago, l'esibizione dei ceramisti (e fratelli) Vestita, fino ad arrivare al gruppo musicale "I briganti del duca" che, diretti dal maestro Armando Donatelli e insieme alla letture di poesie vernacolari grottagliesi (tradotte dallo stesso Francesco Blasi) hanno preceduto la cena finale dei presenti. 
"La soddisfazione espressa poi dalla stragrande maggioranza dei partecipanti all’evento - si legge nella parte finale - ha dimostrato che la nostra formula funziona e che può avere un futuro l’idea di collaborazione allargata ad altre associazioni e gruppi di vera e sostanziale azione locale. Gente ha realizzato sinergie tra associazioni con missioni diverse, infatti nel nel nostro consiglio direttivo sono presenti: Armando Donatelli maestro del gruppo folk e presidente dell’omonima associazione ”I briganti del duca”, la dottoressa Emanuela De Vita, presidente del Gruppo Grotte Grottaglie, Francesca Frisa presidente della Pro loco, Francesco Intermite, delegato Confcommercio e socio AsscommGrottaglie e per ultimo, ma non ultimo, Michele Marino,  segretario dell’Avis e presidente della Caritas di Grottaglie. La cultura e le tradizioni popolari che animano i nostri eventi sono protagonisti assoluti della grottagliesità che la nostra associazione porta in giro e che anche ad Albano Laziale ha reso edotti gli albanensi sui nostri usi e sul patrimonio artistico che i nostri maestri ceramisti hanno significato realizzando manufatti in ceramica". 
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up