Concerti per Natale, "La viola: uno strumento da riscoprire"

Francesco Colonna (pianoforte), Carmine Fanigliulo (viola) e Vincenzo Vitti (violoncello) sono lieti di invitarvi ai loro concerti previsti per domenica 21
dicembre 2014 presso la Chiesa Madre di Grottaglie alle 20:30 (patrocinato dal Rotary Club e dal Comune di Grottaglie), venerdì 26 dicembre 2014 presso la Parrocchia S. Maria della Neve di Crispiano (Ta) alle 19:00 e sabato 27 dicembre 2014 presso la Parrocchia San Giovanni Battista di Monteiasi (Ta) alle 19:30.

Leggi tutto...

Rinviato "Omaggio ai cantautori" di Carmine Fanigliulo

A causa del maltempo, il concerto "Omaggio ai cantautori" del Maestro Carmine Fanigliulo previsto inizialmente per questa sera presso la Chiesa Madre di Grottaglie, si terrà lunedì 8 settembre alle ore 21:00. Purtroppo, la pioggia non ha permesso il
montaggio degli strumenti affinché lo spettacolo potesse iniziare in perfetto orario. Decisione presa nelle ultimissime ore dopo aver consultato anche il parere del Comitato per i festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Francesco de Geronimo nella persona del Dott. Ciro De Vincentis. "Omaggio ai cantautori" vi aspetta quindi lunedì. La buona musica italiana inizierà dopo un breve intervento dell'attore Alfredo Traversa.

Leggi tutto...

Carmine Fanigliulo: sabato un altro "Omaggio ai cantautori"

Carmine Fanigliulo fa il bis. Dopo il grande successo ottenuto il 6 agosto scorso col suo "Omaggio ai cantautori italiani" , concerto tenutosi presso il Castello Episcopio di Grottaglie, l'artista grottagliese, sabato 6 settembre ci farà riascoltare le canzoni di sempre. Evergreen dei grandi della musica italiana, tra i quali Baglioni, Concato, Venditti, Dalla e De Gregori. Inseriti nella scaletta anche brani creati dal Fanigliulo stesso e contenuti nel suo ultimo album, l'apprezzato "1978". Lo spettacolo inizierà alle ore 21.30 in piazza Regina Margherita a Grottaglie a conclusione dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Francesco de Geronimo. Sul palco con lui (voce e piano elettrico), Pino Aquaro (batteria), Antonio Orlando (percussioni), Domenico Pignatelli (basso el.), Eupremio Ligorio (chitarra el.) e Mimmo Fornaro (flauto e sax soprano). Squadra che vince non si cambia. Ingresso gratuito.

Leggi tutto...

Successo per "Omaggio ai cantautori" di Carmine Fanigliulo

Grande successo ieri sera, nell'atrio del Castello Episcopio di Grottaglie, per Carmine Fanigliulo ed il suo "Omaggio ai cantautori", concerto col Patrocinio del Comune di Grottaglie in collaborazione con il "Criptaliae Recording Studio" di Grottaglie. L'artista (voce e piano elettrico), accompagnato sul palco dai bravissimi Pino Aquaro ed Antonio Orlando (batteria e percussioni), Domenico Pignatelli (basso el.), Eupremio Ligorio (chitarra el.) e Mimmo Fornaro (flauto e sax soprano) ha letteralmente catturato il vasto pubblico presente con una scaletta di hit indimenticabili. Alle 21:30 si sono accese le luci sul palco ed è iniziato lo spettacolo: Il Fanigliulo, ha regalato non solo magiche note, conosciute e cantate da tutti, ma anche piccoli aneddoti sulla vita dei cantautori omaggiati. Ha spiegato la differenza tra "cantanti" (coloro che interpretano le canzoni scritte da altri) e "cantautori" (coloro che scrivono ed interpretano i brani) citando uno dei più amati artisti italiani, colui che nel 1958 vinse Sanremo diventando famoso anche all'estero: Domenico Modugno. E poi ha ricordato le tre maggiori scuole di cantautorato italiano: la romana, la
bolognese e la napoletana. Inizia a cantare "Dagli il via" di Baglioni al quale seguono, "Generale" di De Gregori, "Giulio Cesare" di Venditti, "E ti ricordo ancora" del raffinato Concato. Il pubblico apprezza anche le canzoni scritte dal Fanigliulo stesso e contenute nel suo ultimo album "1978". E molte altre ancora. Tutto si è svolto in una serata piacevole sotto l'atmosfera suggestiva del Castello Episcopio. Progetto riuscito.

Leggi tutto...

Carmine Fanigliulo: musica nelle vene

Nato a Grottaglie il 29 marzo 1978, il Maestro Carmine Fanigliulo è un uomo conosciuto da tanti non solo per il suo carattere affabile e leale ma anche perché si occupa a 360° di musica. E' un compositore di testi di spessore, cantautore, produttore e violinista (ha studiato violino presso il Liceo Musicale "G. Paisiello" di Taranto). Si avvicina alla musica da bambino, ascoltando i grandi nomi della canzone italiana: Baglioni, Venditti, Dalla, De Gregori, De Andrè, Concato, Bennato ecc. E proprio a loro dedica il suo ultimo progetto musicale. Carmine, infatti ci aspetta tutti il 6 agosto 2014 alle ore 21:00 presso l'atrio del Castello Episcopio di Grottaglie per il concerto "OMAGGIO AI CANTAUTORI", dove proporrà alcuni dei brani più significativi degli artisti citati e delle canzoni scritte da lui stesso, contenute nel suo ultimo lavoro discografico "1978", album presentato lo scorso dicembre che sta riscuotendo un notevole successo. Grande lavoro, studi, capacità di descrivere le proprie emozioni e le proprie esperienze sono alla base degli ottimi risultati ottenuti. Perché, a volte basta essere caparbi e volenterosi. Regala note nuove e note che il tempo non potrà mai cancellare. Musica vera, eterna. Pieno di amici, ama la vita, la sua famiglia, la moglie Laura Aquaro, sposata il 18 settembre 2013 nella chiesa di San Francesco De Geronimo, chiesa che frequenta da quando era bambino. Ed ama a tal punto la musica (anche quella classica-barocca), da decidere di farla diventare la sua professione. Sul palco con lui, Pino Aquaro (batteria), Antonio Orlando (percussioni), Domenico Pignatelli (basso el.), Eupremio Ligorio (chitarra el.) e Mimmo Fornaro (flauto e sax soprano). Ti aspettiamo Carmine. In quella serata, il nostro cuore batterà insieme al tuo nello splendido scenario del Castello.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up