Auto in fiamme nel quartiere delle ceramiche

  • Pubblicato in Cronaca

Nella serata di martedì 5 aprile alle ore 22:00 circa, un altro cittadino grottagiese è stato vittima di atti di puro vandalismo che si ripetono oramai da troppi anni. Nel parcheggio di Via Crispi antistante le antiche botteghe ceramiche del quartiere, una Peugeot 107 è stata data alle fiamme.

Leggi tutto...

Piromani: tra Grottaglie e Massafra due auto in fiamme

  • Pubblicato in Cronaca

Ennesimo atto di piromania a Grottaglie: nella notte di domenica 6 luglio, in via Perduno, è stata incendiata una Peugeot 206 che era parcheggiata per strada. Qualche ora prima, a Massafra, alcuni vandali avevano dato fuoco ad una Fiat Punto.
Per la provincia jonica da tempo si verificano episodi di vandalismo contro le auto. Recentemente a Taranto erano state appiccate le fiamme a due vetture, una Audi A6 e una Golf Polo.

Leggi tutto...

Auto in fiamme in pieno giorno: i vandali danno una dimostrazione di forza

  • Pubblicato in Cronaca

Ritorna l'incubo dei piromani ma questa volta in pieno giorno in una zona molto trafficata come Piazza IV Nobembre. La vittima è un'Assessore di Pulsano, Ficocelli Gabriella, che si trovava a Grottaglie per una riunione presso il Comune di Grottaglie ad opera del GAL Colline Joniche.

L'auto presa di mira dai piromani è una Lancia Y; il fuoco è stato appiccato alle ore 16.15 e in poco meno di 5 minuti l'area è stata messa in sicurezza da Polizia, Vigili Urbani e Carabinieri. Tardivo l'arrivo dei Vigili del Fuoco di Taranto giunti sul luogo solo mezz'ora dopo la chiamata; si evince l'esigenza di avere una postazione mobile di pronto internvento a Grottaglie dato il fenomeno dilagante.

Grande la puara per i presenti ed i residenti; degno di nota ed elogi il coraggio del benzinaio Leonardo Indiveri che ha messo in salvo, sprezzante delle fiamme, l'auto di una signora (Passat) parcheggiata subito dietro il rogo della Lancia. Nulla da fare per la Stilo Station Wagon parcheggiata dinanzi alla Ypsilon la quale è stata avvolta anch'essa dalle fiamme e quindi distrutta.

Questa volta però dei testimoni affermano di aver visto due giovani in moto nelle vicinanze dell'auto prima che questa prendesse fuoco. Questo gesto di forza potrebbe esser costato caro ai due malviventi.

Oggi i piromani hanno dimostrato che non saranno due telecamere a spaventarli ma che sono in grado di agire anche alla luce del sole.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up