"Concerto per la Vita" a Taranto

L'associazione "Gennaro Cafaro– Vittime della strada e della giustizia, sezione di Taranto" organizza per il prossimo 19 settembre un "Concerto per la Vita" in Piazza Maria Immacolata a Taranto, alla memoria delle vittime di una vera e propria mattanza consumata sull'asfalto che, talvolta passa inosservata. Il concerto avrà inizio alle ore 19:30, con la speranza che "il paradiso sorrida con le nostre emozioni". Per informazioni telefonate al 348-3386169.

Leggi tutto...

"Diamoci del Noi e andiamo oltre" a Taranto

Domani, mercoledì 10 settembre alle ore 11:00, presso la sede dell'associazione "Le città che vogliamo" , sita in via Bari 10 a Taranto, si terrà la conferenza stampa di presentazione della 19^ edizione della "3 giorni di fine estate" denominata "DIAMOCI DEL NOI E ANDIAMO OLTRE" . Tra gli ospiti dell'evento, che si svolgerà dal 17 al 19 settembre, ci sarà anche l'Alcade di Bilbao, l'architetto Ibon Ares.

Leggi tutto...

Fernando Alonso incontra i Risolo della ALR

C'era , in quel di Trepuzzi (LE), un piccolo uomo di 14 anni, Lorenzo Risolo, amante della musica e dello sport, con la passione per la Formula 1. Aveva, tra gli altri, il sogno di poter stringere la mano al suo mito: Fernando Alonso. Sogno avveratosi, un anno fa, in occasione del Gran Premio d'Italia, quando incontrò il grande pilota che gli dedicò tempo ed attenzioni. Da pochi mesi, purtroppo, Lorenzo non è più con noi a causa di una grave
malattia ma, per la famiglia, è sempre vivo il suo ricordo col sorriso sulle labbra. Forti, la mamma, il papà ed i due fratelli di Lorenzo, continuano a seguire la passione del loro congiunto. Il 4 settembre scorso, ad un anno di distanza dal loro primo incontro con il campione di formula 1, si sono recati presso l'autodromo di Monza per portare in dono al pilota, una maglia dell' ALR (Associazione Lorenzo Risolo – Oncologia pediatrica). Alonso, appena venuto a conoscenza della loro presenza li ha incontrati, ha accettato umilmente la t-shirt ed ha confidato ai Risolo che la sua speranza era quella di poter rivedere e riabbracciare anche il suo splendido fan. "Sono sicuro che Lorenzo è qui accanto a me a
tifare con tutte le sue forze" sono state le sue parole commosse. Ne siamo sicuri. Un plauso alla grandezza della famiglia di Lorenzo, un augurio affinché la ricerca vada sempre avanti e complimenti ad Alonso. Campione di cuore.

Leggi tutto...

Utòpia

  • Pubblicato in Sociale


Ieri, 28 aprile 2013, presso la sede dell'ex associazione Camini, è stata presentata Utòpia, una nuova forma di intendere condivisione di intenti comuni. A presentare l'associazione nascente, sono stati il dott. Ciro Petrarulo, coordinatore; Vincenzo Quarante, vice coordinatore; Francesco Amico, comitato etico. Il resto dello staff, attivo e volenteroso, verrà presentato in seguito. La presentazione si è svolta, con una grande partecipazione dei soci. Il dott. Ciro Petrarulo, con poche e semplici parole, ha illustrato l'essere di Utòpia, le caratteristiche che la distinguono, citando i primi punti programmatici dello Statuto. La parola è passata, poi al giovane Vincenzo Quaranta, che ha dato una risposta, alla domanda: “Perché Utòpia?”. “Utòpia è un libro di Tommaso Moro, pubblicato nel 1516, in cui è descritto il viaggio immaginario di Raffaele Itlodeo in una fittizia isola-regno, abitata da una società ideale – spiega Vincenzo Quaranta - Utopia esprime il sogno rinascimentale di una società pacifica dove sia la cultura a dominare e a regolare la vita degli uomini. Un'altra opera ispiratrice, cui Moro fece riferimento anche all'interno di Utopia, fu sicuramente La Repubblica di Platone, in cui si parla esplicitamente di una città ideale”. È proprio questa la sfida, creare un ambiente in cui lo scambio culturale, ideologico e politico, che possa dar vita a sinergie vincenti nel territorio e tra il variegato sistema associazionistico grottagliese. Caratteristica, la Banca del Tempo, dove ciascun socio, mette a disposizione qualche ora per dare ad un altro socio una certa competenza. Le "ore" date vengono "calcolate" e "accreditate" o "addebitate" nella Banca. Tutti gli scambi sono gratuiti; solo è previsto un rimborso spese. Ben presto, Utòpia, si farà sentire con la Personale di Gianni Strino, maestro della Scuola Napoletana, dal 4 maggio al 19 maggio, presso la Pinacoteca Comunale c/o Palazzo De Felice, P.zza Santa Lucia – Grottaglie (TA). La presentazione si è conclusa con una degustazione di prodotti tipici locali e con buon vino grottagliese.
Per maggiori informazioni, potete contattare il dott. Petrarulo al +39 3487441727, oppure a [email protected]

Leggi tutto...

Tutti al "Salotto Margherita"

L’associazione socio culturale Gente organizza, in collaborazione con il Comitato Esercenti del centro storico e l’Associazione Commercianti Grottaglie, quattro serate di musica, arte e spettacolo in piazza regina Margherita nel cuore del centro storico cittadino.

Musica,spettacolo ed intrattenimento in quattro puntate interamente finanziate da un gruppo di imprenditori locali del commercio, dell’agricoltura e della piccola e media impresa; uno sforzo comune per dare alla citta’ una speranza di rinascita economico - sociale.

Gli spettacoli si svolgeranno in piazza Regina Margherita, salotto cittadino.
Da qui il tema di tutte le manifestazioni: “Salotto Margherita”.

Band in concorso, intrattenimento ed accoglienza renderanno la piazza ricca di spunti di interesse e soprattutto fruibile gratuitamente a tutti coloro che vorranno trascorrere una serata in serena allegria, ai tavoli messi a disposizione dagli esercenti che si affacciano sulla piazza.

Lo spirito di collaborazione tra esercenti che rappresenta la novità di questo evento di piazza ci racconta di una città viva e solidale che intraprende per crescere.

Questo lo spirito che ha animato l’organizzazione delle quattro serate del “Salotto Margherita”, spirito che intende istituzionalizzare nel tempo il concorso tra band rendendolo un appuntamento ambito dell’estate Grottagliese.

Il 19 e 26 luglio, il 2 ed il 9 agosto 2012  a Grottaglie una serie di eventi da non perdere per divertirsi e collaborare attivamente alla buona riuscita delle manifestazioni che avranno un momento partecipativo importante del pubblico presente che voterà la band migliore attraverso un sistema di voto che sarà reso pubblico al momento dell’ingresso in piazza.

Tutti a Grottaglie dunque per respirare aria nuova di festa collettiva.

Leggi tutto...

L'Associazione Gente reduce dalla trasferta di Albano Laziale: "Bilancio ottimo, nonostante tutto..."

 

Calato il sipario sull’evento del 14 e del 15 aprile, che ha visto l’associazione socio - culturale "Gente" impegnata nella trasferta di Albano Laziale a promuovere le eccellenze nostrane oltre i confini regionali, e giunge il tempo dei bilanci che "nonostante le soddisfazioni, ci inducono - scrive in un comunicato stampa Francesco Blasi, presidente dell'associazione - ad alcune riflessioni necessarie per il proseguimento di un efficace promozione del territorio. I poveri mezzi di cui disponiamo, non ci consentirebbero di programmare altre simili avventure, ma la grande volontà che ci anima ci permette di pronosticare un futuro roseo ed altrettanto pieno di successi per la nostra associazione e di conseguenza della città di Grottaglie. Il nostro rimane comunque un resoconto più che positivo - prosegue Blasi - che ha consentito un reale e proficuo scambio di conoscenze tra città e che a breve vedrà concretizzarsi un ritorno reale in termini turistici ed economici per il paese. Possiamo perciò ufficialmente annunciare che l’impegno preso dal vice sindaco di Albano, Maurizio Sementilli, di restituirci la visita in autunno, è un risultato tangibile dell’azione di promozione del territorio che noi di Gente intendevamo realizzare".
L'evento, organizzato da Gente e denominato "Storie millenarie da vivere e degustare", ha infatti visto l'associazione grottagliese impegnata su diversi fronti, a partire dalla mostra di maioliche grottagliesi nella sala nobile del Palazzo Savelli, gli stand enogastronomici delle aziende pugliesi Lenti, Contento, Bernardi, Terre Auree e dell'Associazione produttori di capocollo di Martina Franca allestiti nell'hotel Miralago, l'esibizione dei ceramisti (e fratelli) Vestita, fino ad arrivare al gruppo musicale "I briganti del duca" che, diretti dal maestro Armando Donatelli e insieme alla letture di poesie vernacolari grottagliesi (tradotte dallo stesso Francesco Blasi) hanno preceduto la cena finale dei presenti. 
"La soddisfazione espressa poi dalla stragrande maggioranza dei partecipanti all’evento - si legge nella parte finale - ha dimostrato che la nostra formula funziona e che può avere un futuro l’idea di collaborazione allargata ad altre associazioni e gruppi di vera e sostanziale azione locale. Gente ha realizzato sinergie tra associazioni con missioni diverse, infatti nel nel nostro consiglio direttivo sono presenti: Armando Donatelli maestro del gruppo folk e presidente dell’omonima associazione ”I briganti del duca”, la dottoressa Emanuela De Vita, presidente del Gruppo Grotte Grottaglie, Francesca Frisa presidente della Pro loco, Francesco Intermite, delegato Confcommercio e socio AsscommGrottaglie e per ultimo, ma non ultimo, Michele Marino,  segretario dell’Avis e presidente della Caritas di Grottaglie. La cultura e le tradizioni popolari che animano i nostri eventi sono protagonisti assoluti della grottagliesità che la nostra associazione porta in giro e che anche ad Albano Laziale ha reso edotti gli albanensi sui nostri usi e sul patrimonio artistico che i nostri maestri ceramisti hanno significato realizzando manufatti in ceramica". 
 
Leggi tutto...

Medici per San Ciro: il programma e il bando per la borsa di studio

  • Pubblicato in Sociale

 

Presentata la VII edizione di Medici per San Ciro  che, come ogni anno, si annuncia con  il consueto bando per una borsa di studio di mille euro da assegnare ad un/a giovane laureato/a  in Medicina e Chirurgia.
Alla conferenza stampa era presente il Sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese che insieme al presidente dell’associazione “Medici per San Ciro”, Salvatore Lenti, ha illustrato il bando del concorso a cui possono partecipare  i giovani che nell’anno 2011 hanno conseguito la laurea  in Medicina e Chirurgia purché nati e/o residenti nel Comune di  Grottaglie.
La graduatoria sarà formulata tenendo conto del voto di laurea. A parità di voto precederà in graduatoria il più giovane e, in caso di ulteriore  parità, il numero degli anni di corso effettuati (minor anni impiegati).
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate  entro il 15 Gennaio 2012. A corredo della domanda dovranno essere allegati il curriculum vitae e il  certificato di laurea con voto.
La domanda indirizzata al Sindaco di Grottaglie, dovrà essere spedita esclusivamente tramite posta con Raccomandata A/R.
La proclamazione del vincitore verrà effettuata Sabato 28 Gennaio 2012 in occasione della VII Edizione del Convegno “Medici per San Ciro” che si svolgerà presso la Chiesa Madre dalle ore 17.30 a Grottaglie. La presenza del Vincitore è obbligatoria per il ritiro del premio e per illustrare brevemente la propria tesi di laurea.
Sempre nella mattinata odierna sono state date alcune anticipazioni in merito alla settima edizione di Medici per San Ciro che vertirà su “Il buon uso dell’ Ospedale nel territorio: gestione, pratica e ricerca”,  si tratterà di un vero e prorio forum tecnico scientifico che si svolgerà nella mattinata del 28 gennaio 2012, mentre la sera dello stesso giorno, come da consuetudine si svolgerà l’evento tradizionale nella chiesa Madre di piazza Regina Margherita.
L’argomento della settima edizione inerente il buon uso dell’Ospedale, ha detto il dr. Lenti "non vuole essere un discorso circoscritto al territorio ma vuole porre le basi per un nuovo modo di fare santà che va al di là del campanilismo, perché al centro deve essere posto il paziente che deve poter avvalersi di strutture efficienti nella gestione, nella pratica e nella ricerca."
“Gli sforzi per l’adeguamento delle ridotte risorse alla domanda di salute – ha ribadito il sindaco Alabrese – devono essere mirati al buon utilizzo delle strutture e devono essere scevri dalle lotte di campanile che non ci portano da nessuna parte. Dobbiamo sforzarci affinché sia grantito un futuro di servizi efficienti anche per chi verrà dopo di noi, valorizando le potenzilità oggettive.”
Mentre Chiara Maria Anastasia, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Grottaglie, ha anticipato che nella serata del 28 ci sarà una bella sorpresa da parte dell’Ammnistrazione comunale. 
Leggi tutto...

Nasce a Grottaglie una nuova associazione a difesa dei consumatori

  • Pubblicato in Sociale

 

L'associazione Consumo, Salute e Solidarietà - CSS nasce dall'incontro di più esigenze: la tutela del Consumatore e della Salute, entrambe queste esigenze caratterizzate da una spiccata tendenza alla solidarietà. 
Scevra da ogni fine di lucro, la CSS vuole aprirsi alla comunità grottagliese e non solo, al fine di rappresentare un aiuto concreto per il cittadino che non sa come districarsi tra le mille incognite della realtà quotidiana. L'associazione vuole essere uno strumento snello, gratuito e con contenuti, in modo da poter effettivamente orientare i cittadini nella conoscenza delle norme e supportarli concretamente nell’esercizio dei loro diritti di consumatori. 
Inoltre vuole essere un punto di riferimento per le altre associazioni presenti sul territorio e per l'Amministrazione Pubblica. Libera da ogni connotazione politica, la CSS è formata da persone che si definiscono volenterose, capaci, piene di entusiasmo e che credono fermamente in questo progetto. 
L'associazione offre un’ampia gamma di servizi ai propri tesserati. In primis, un piano di assistenza giuridica: tutela in ambito consumeristico, interventi su problematiche inerenti utenze e servizi Pubblici (Telefonia fissa, mobile, internet, acqua, elettricità, gas, servizi postali), banche, assicurazioni, condomini e consulenze per la redazione di contratti di affitti e compravendite d’immobili. 
Una particolare attenzione è data alla tutela alla salute, in quanto rappresenta un diritto inalienabile dell’individuo, appartenente all’uomo in quanto tale, dal momento che deriva dall’affermazione del più universale diritto alla vita e all’integrità fisica di cui rappresenta una delle declinazioni principali. Tutto ciò attraverso l’approfondimento delle tematiche relative alla tutela del Malato affinché trovino voce non solo le segnalazioni dei malati su casi di malasanità, ma anche le iniziative costruttive, per poter lavorare nel segno di una crescita significativa della conoscenza dei diritti del Malato.
Mentre sotto l'aspetto sociale, oltre all’assistenza mirata alle fasce meno abbienti, la CSS organizza corsi di ripetizione e di lingua (inglese e francese) per ragazzi e bambini, per accompagnarli nel corso dell'anno scolastico. 
Tenuto conto, infine, dell’importanza del ballo, inteso, non solo come attività fisica, ma come motivo d’incontro, di sfogo e di fuga dallo stress quotidiano, organizziamo corsi di ballo liscio (mazurka, valzer, polka), ballo da sala (valzer lento, tango, fox), latino americano (cha cha cha, samba, rumba, passo dople), bachata, salsa e balli di gruppo. 
La partecipazione alle attività rappresenta la linfa vitale dell'operato che l'associazione svolge nell'ambito dei progetti che abbiamo realizzato e che continueremo a realizzare.
Leggi tutto...

Viva la Gente! A Casa Vestita il felice debutto dell'associazione

Gli ingredienti per un'associazione di belle speranze? E' presto detto: passione per il territorio, gente motivata e cortese, eccellenze da proporre e tipicità da valorizzare. Sotto questa stella è stata presentata ai soci ed agli invitati l'associazione socio culturale Gente. L'evento si è tenuto presso l'incantevole Giardino di Casa Vestita, nel cuore del Quartiere delle Ceramiche. Cosa distingue l'associazione Gente dalle oltre 150 (?) presenti a Grottaglie? Innanzitutto le finalità: poche associazioni, come Gente, perseguono allo stempo tempo ricerca, salvarguardia del territorio d'interesse paesaggistico, faunistico e storico, promozione delle tradizioni popolari-artistiche delle terre di Puglia e via discorrendo. E poi la gente, quella che il da' il nome a questa associazione della quale, a sentire il suo Presidente Francesco Blasi, siamo sicuri, sentiremo parlare a lungo.''Si può esaltare la bellezza della nostra Grottaglie - ha detto Blasi durante la serata inaugurale - semplicemente valorizzando ciò che abbiamo, perché il nostro patrimonio è di per sé testimonianza di una creatività millenatia. Perché non portare fuori i nostri confini la passione per Grottaglie? Al momento quest'Associazione conta 114 iscritti, ma miriamo a diventare la casa per le migliaia di appassionati delle nostre bellezze. Se vogliamo puntare ad un turismo destagionalizzato e di qualità, dobbiamo dimostrare che c'è tanto da vedere e altrettanto da scoprire. Ripropongo ai lettori di Grottaglie24 una domanda che mi è stata posta in una trasmissione televisiva sull'artigianato: "A Grottaglie c'è veramente tanta passione per la ceramica?" E' un bell'interrogativo. E ritengo che la mescolanza di idee, il confronto e la conseguente proposta possano portare la nostra terra da attrice passiva a protagonista assoluta del proprio futuro''.

Alla serata hanno partecipato alcuni partner - tesserati, nonché produttori d'eccellenza - deliziando i palati dei presenti con i loro prodotti: l’Associazione Produttori “Capocollo” di Martina Franca con Angelo Costantini, Pregiata Forneria Lenti, vincitore ''Re Panettone'' a Milano, Bernardi ''Dolcezze d' Autore'', con Michele Bernardi, Pruvas in collaborazione con il dr. Giuseppe Cupertino (delegato Associazione Italiana Sommelier), La Vaga Harmonia di Voci ed Istromenti e la Cooperativa Ortofrutticola Agrimondo.
 
Tra i presenti non solo soci, ma anche numerosi esponenti del mondo politico, come l'On. Pierfelice Zazzera (Idv) - membro della VII commissione cultura - il quale ha espresso tutta il suo gradimento per l'iniziativa. ''Non bisogna mancare - ha sottolineato - dal dare impulso a realtà come queste, partite dal basso per far conoscere attività e bellezze già presenti nel nostro territorio. La crisi economica non si affronta certo con la finanza, ma con la forza delle proprie radici e per questo la cultura può essere veicolo di vera economia".
Dello stesso avviso il Sindaco di Grottaglie, Ciro Alabrese, che da amministratore ha voluto rimarcare non i difetti, che spesso vengono attribuiti al Mezzogiorno, ma i pregi della nostra terra della quale l'associazione Gente vuol divenire "ambasciatrice": ''Un altro sud è possibile - ha detto Alabrese. Abbiamo l'artigianato, il mare, la bellezza, una luce unica e tanta bella gente. Siamo qui per onorarla.''
 
Ora l'appuntamento è per il 10 Novembre prossimo, quando alle ore 20 avrà luogo la prima Assemblea dei Soci. Chi fosse interessato a richiedere il modulo di iscrizione o, semplicemente, ad avere maggiori informazioni riguardo l'associazione può scrivere all'indirizzo di posta elettronica [email protected].
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up