Tarantini Time 4 Pets: "Io non abbandono"

La comunità virtuale "Tarantini Time" presente in rete da pochi mesi con una pagina facebook ed un blog, decise lo scorso luglio di lanciare un concorso fotografico, il "TARANTINI TIME 4 PETS" per sensibilizzare la gente contro l'abbandono degli animali, fenomeno diffuso soprattutto in estate.

Leggi tutto...

"Arlotta" di Grottaglie: un aeroporto fantasma

"Entro la fine del 2015 saranno portate a termine due importanti opere per il futuro dell'aeroporto di Grottaglie-Taranto: l'allargamento della strada provinciale che collega Monteiasi con la "statale 7", la pista di rullaggio e l'allargamento del piazzale dell'aeroporto". Così annunciava solo qualche mese fa, in quel di Bari, il Presidente della Regione Nichi Vendola. Eppure, da alcune segnalazioni, risulta che l'aeroporto "Marcello Arlotta" di Grottaglie versi attualmente in una situazione pietosa, in uno stato di completo abbandono. Alcuni esempi: Nessun metal detector, distributori di bibite pieni di prodotti scaduti, distributori di schede telefoniche in lire, bar chiuso, vecchia bilancia da panetteria per pesare i bagagli. L'aeroporto, che ha una delle piste più lunghe d'Europa, sarebbe una grande risorsa per il territorio. Una comodità per gli utenti che ad oggi sono costretti a dirigersi verso gli aeroporti di Brindisi e Bari, sostenendo dei costi e sopportando dei disagi. "Grottaglie diventerà uno dei siti industriali più importanti del Paese", dichiaravano i politici prospettando una modernizzazione della struttura. Le ultime parole famose.

Leggi tutto...

Villetta Colombo: La piazzetta dimenticata

  • Pubblicato in Sociale

È stato più volte sottoposto all'attenzione da parte dei cittadini, il totale abbandono della villetta Colombo: da sei mesi in totale stato di degrado, ove regna il silenzio assoluto, la sporcizia, e la distruzione da parte di vandali (agevolati peraltro dalla mancanza di illuminazione).
Basterebbe fare quello che ormai si parla da tempo: affidare la villetta in gestione per farla diventare quello che è oggi un luogo preda dei vandali e del degrado, un luogo di civiltà e decoro cittadino (come lo era l'estate scorsa).
Il chiosco rappresenta, attraverso la concessione con bando pubblico, una opportunità lavorativa per i giovani; fermo restando che oggi, nelle condizioni in cui versa, necessiterebbe di interventi straordinari per la sua fruibilità.
Chissà quando si deciderà a renderla nuovamente utilizzabile e funzionale, per dar nuovamente tranquillità ai residenti della zona e valore ai beni comunali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up