Grottaglie, detenzione di banconote false: denunciati

  • Pubblicato in Cronaca

I Carabinieri di Grottaglie hanno denunciato a piede libero un 19enne incensurato del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di banconote false.

Il giovane è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish e di 3 banconote da 20 euro false sottoposte a sequestro.

Sempre a Grottaglie, nella mattinata, sono state fermate due donne residenti nel quartiere Tamburi di Taranto mentre cercavano di spacciare banconote false nel mercato del giovedì.

Leggi tutto...

Don Alessandro Argentiero lascia Grottaglie

  • Pubblicato in Sociale

Le voci di paese sono state confermate dalle parole apparse negli ultimi giorni sulla pagina facebook dell'amato Don Alessandro Argentiero: egli è stato trasferito a Taranto, per la precisione nella Chiesa di San Francesco de Geronimo sita nel quartiere Tamburi.

Leggi tutto...

Accoltellamento nel quartiere Tamburi di Taranto

Nella notte, un uomo di 48 anni e la sua compagna, una donna di 40, si sono presentati al pronto soccorso dell'ospedale "SS. Annunziata"  di Taranto con ferite da arma da taglio. Secondo la versione della donna, i due sarebbero stati aggrediti dall' ex compagno di lei mentre si trovavano in macchina con amici nel quartiere "Tamburi" . L'aggressore avrebbe aperto la portella posteriore dell'auto scagliandosi prima sulla ex compagna e poi sul 48enne intervenuto per difendere la donna. Le vittime, fortunatamente non sono state
ferite in maniera grave. La Polizia della Stazione di Taranto ha avviato le ricerche dell'autore dell'aggressione. Indagini in corso.

Leggi tutto...

Taranto: uomo accoltellato in pieno giorno

  • Pubblicato in Cronaca

E' stato accoltellato intorno alle 11 di stamane, un uomo a Taranto, in via San Francesco D'Assisi all'incrocio con via Orsini, nel quartiere Tamburi.

L'anonimo assassino, ha colpito l'uomo di 65 anni all'addome con un coltello da cucina scorto a terra adiacente alla vittima. Gli agenti della Polizia di Stato assieme alla sezione Falchi e alla scientifica sono intervenuti sul posto in cerca di indizi ricollegabili al responsabile ancora ignoto perchè fuggito appena compiuta la tragedia.

Gli assistenti sanitari del 118 hanno trasportato urgentemente la vittima in ospedale, che versa in grave condizioni.
Nel frattempo gli investigatori esaminano attentamente la figura della moglie della vittima, avente all'incirca 50 anni. 

Diffusa molta paura e preoccupazione tra tutti gli abitanti della zona che hanno assistito all'attentato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up