Francavilla Fontana: grosso cumulo di amianto per strada, indagano i carabinieri

E' stato ritrovato, ieri in tarda serata, un grosso cumulo di amianto sulla rotonda di collegamento fra la zona industriale di Francavilla Fontana e la strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto. L'amianto si trovava al centro della carregiata per cause ancora da accertare, si presume sia caduto accidentalmente da un mezzo di trasporto diretto nelle campagne.

E' importante ricordare che l'amianto è un rifiuto speciale altamente nocivo che va smaltito attraverso procedure appropriate coinvolgendo autorità competenti quindi occorre agire nella massima sicurezza annullando anche la minima possibilità di inquinamento per l'ambiente. Sul luogo del ritrovamento sono intervenute le Forze dell'Ordine con l'ausilio dei Vigili del Fuoco e di una squadra di operai della Monteco specializzati nella bonifica delle strade che hanno circondato il grosso cumulo di amianto con del nastro per poi avviare successivamente le procedure di smaltimento.

La rimozione dell'amianto è stata effettuata intorno alle 4 di stamane a cura del personale dell'Anas che ha provveduto a trasportare il rifiuto in una discarica autorizzata. In corso di svolgimento le indagini per identificare il responsabile dell'accaduto.

Leggi tutto...

Travolto sullo statale. Muore Costantin Mihalcea, 40enne rumeno residente a Grottaglie

  • Pubblicato in Cronaca

E' stato travolto da un auto mentre camminava a piedi sulla strada statale 7 Appia, all'altezza di Palagianello. Il tremendo impatto è costato la vita a Costantin Mihalcea, un romeno di 40 anni da qualche tempo residente a Grottaglie, bracciante agricolo che nulla ha potuto quando è sopraggiunta una Clio con a bordo un uomo diretto a Castellaneta

L'incidente,sul quale indagano i militari dell'Arma della Compagnia di Massafra, è avvenuto ieri mattina, intorno alle 6. I soccorsi del 118 giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'uomo e soccorrere l'automobilista in stato di shock. 
Il veicolo coinvolto nello schianto è stato sequestrato dai militari che hanno poi provveduto a identificare il conducente. In base alle ultime notizie, pare sia stato aperto un fascicolo in Procura con l'ipotesi di omicidio colposo a carico dell'automobilista, mentre per la salma di Mihalcea, dopo l'esame autoptico, il Pubblico Ministero ha autorizzato la restituzione del corpo ai parenti per i funerali di rito. 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up