Venerdì i Non Giovanni in concerto

Venerdì 27 febbraio 2015 alle ore 22:00, i Non Giovanni si esibiranno al Drink'n'roll di San Vito dei Normanni (via Annibale de Leo, 30).

"Lontano da qualunque tipo di snobismo o autocelebrazione. Una canzone d'autore fondata su un songwriting dalla doppia faccia: quella classica ancorata alla tradizione italiana e quella più attuale". Ed ancora: "La titletrack, il miglior pezzo che De Gregori non ha scritto da vent'anni" (Blow Up) - "Elegante" (Rumore) - "Lo sguardo lucido e ironico sulla realtà e la capacità di raccontare e raccontarsi con leggerezza profonda sono le caratteristiche che fanno di Non Giovanni un degno rappresentante del genere cantautore scanzonato, stralunato, intelligente e poetico" (Rockit) - "Ci sono dischi che arrivano per scappare subito, altri, come in questa bella occasione, che arrivano all'insegna di un respiro dalle dinamiche esistenziali e dirette per rimanere a girare a lungo come un toccasana bizzarro che fa sempre bene. Non Giovanni, artista su cui puntare scommesse a ripetizione" (Rockshock) - "Si contraddistingue per un registro dolceamaro, per un gusto molto forbito per citazioni e inventari pop e, soprattutto, per un'ironia affilata, spesso anche velenosa" (Rockerilla).

La lista sarebbe ancora più lunga ma, tanto basta per rendere l'idea di quanti apprezzamenti Giovanni Santese e la sua band composta da Franz Lenti (arrangiamenti, piano e sintetizzatori), Alessandro Favale (basso) e Giacomo Abatematteo (batteria) stiano ottenendo a soli pochi mesi dall'uscita del loro disco "Ho deciso di restare in Italia" (Irma Records/Puglia Sounds) prodotto da Amerigo Verardi, nome di riferimento per la storia della musica indipendente italiana (Baustelle, Virginiana Miller).

Già conosciutissime alcune delle loro canzoni come: "I sogni che si fanno", "La migliore", "Invece il resto" ed "Io sarò famoso", eseguita da questi nuovi talenti pugliesi anche sul palco del "Concertone del Primo Maggio 2014" a Taranto, davanti a 100.000 presenze. Pop ed elettronica che stanno lasciando il segno.

Leggi tutto...

Torna il Rockinday: il festival pugliese della musica indipendente

Il Rockinday è una rassegna musicale nata nel 2007 che si svolge nel mese di agosto a San Vito dei Normanni (BR), ideata e organizzata da alcuni giovani sanvitesi legati da una forte passione per la musica; l'evento ha il fine di creare uno spazio alternativo di socializzazione e d'intrattenimento, e si propone di promuovere gruppi musicali emergenti della scena rock pugliese e nazionale, affiancandoli ad artisti affermati nel panorama rock alternativo italiano. Il festival è rivolto a band di stampo prettamente rock (inteso nelle sue numerose e variegate sfaccettature) desiderose di far conoscere ed apprezzare la propria musica, le proprie composizioni, condividendole con un importante pubblico.
Nel corso delle 7 edizioni, il Rockinday ha ospitato "39 band "emergenti" provenienti da diverse parti della Puglia e d'Italia. Il 2009 è stato l'anno della svolta e delle grandi novità: il festival si divide in due serate impreziosendosi e imponendosi come uno dei festival più attesi dell'estate grazie alla presenza di band di rilievo del rock alternativo italiano.
Dopo un difficile lavoro di selezione, da parte del gruppo di ascolto dello staff, ecco il programma definitivo del Rockinday 2014:


Giovedì 7 agosto, ore 20
- ELEKTROJEZUS (Brindisi)
- MARY FIORE (Lecce)
- A VIOLET PINE (Barletta)
- TYING TIFFANY


Venerdì 8 agosto, ore 20
- BIG STEEL SHIT (Taranto)
- ENRICO MARTELLO (Brindisi)
- MAD SHEPHERD (Roma)
- Il PAN DEL DIAVOLO

Con lo sguardo decisamente rivolto al futuro, il Rockinday è diventato un'associazione musicale no profit, la "Rockinday Music Promotion": si tratta di un progetto incentrato sulla collaborazione con varie associazioni ed agenzie locali e nazionali, con i locali, le amministrazioni comunali, volto alla crescita e alla promozione sul territorio delle tante valide realtà musicali inedite presenti. Inoltre è possibile sostenere il Rockinday, aderendo al crowfounding, per una piccola raccolta fondi per contribuire volontariamente al festival.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up