Omicidio Marinelli, Venza condannato a 20 anni di reclusione

  • Pubblicato in Cronaca

La Corte di Cassazione ha confermato, ieri, la sentenza dei giudici di secondo grado di condanna a 20 anni di reclusione per il 37enne Vincenzo Venza, reo di aver ucciso a colpi di pistola il pugile 19enne Alessio Marinelli, in Piazza Principe di Piemonte a Grottaglie nel novembre del 2012 per un regolamento di conti.

Leggi tutto...

Microcamere ed armi della malavita a Taranto

Polizia di Stato e Carabinieri di Taranto ieri mattina si trovavano nella città vecchia con dei tecnici comunali per effettuare sopralluoghi presso abitazioni abbandonate a rischio crollo, quando hanno scoperto delle microspie, posizionate una su di un vecchio lampione ed una sulla cupola del campanile della chiesa dei Santi Medici per controllare e proteggere il mercato della droga e segnalare in tempo reale l'arrivo delle Forze dell'Ordine. I cavi di alimentazione delle telecamere confluivano in un locale disabitato, all'interno del quale sono stati rinvenuti il monitor che permetteva la visione delle relative immagini ed un dvd attualmente al vaglio degli investigatori. Rinvenuta e sequestrata inoltre, una pistola calibro 45 mod. Colt e 53 cartucce dello stesso calibro. Indagini in corso.

Leggi tutto...

Arrestato un grottagliese per detenzione di armi e droga

I Carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana hanno arrestato un 30enne del posto, Salvatore Gioia, ed un pregiudicato 28enne di Grottaglie, Vincenzo Lorusso, i quali, attualmente, si trovano presso il carcere di Brindisi. I due, braccianti agricoli, nascondevano armi e droga in un rudere di campagna di proprietà del Lorusso, tra ulivi e muretti a secco. 32 kilogrammi di marijuana suddivisa in 28 panetti, 2 chili di hashish sigillati in 19 panetti, 6 grammi di mannite ed una pistola calibro 7.65 con 20 cartucce
pur essendo stati ben interrati a 500 metri dalla casa, sotto un albero di pino, non sono passati inosservati ai Carabinieri ed al Nucleo cinofili di Modugno che con un'irruzione nel podere hanno scoperto il tutto e tratto in arresto i due delinquenti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up