Il ritorno della distopia: Mostri, Dinosauri e Droni

Per distopia s'intende la descrizione di una immaginaria società o comunità altamente indesiderabile o spaventosa. Il termine è stato coniato come contrario di utopia ed è soprattutto utilizzato in riferimento alla rappresentazione di una società fittizia (spesso ambientata nel futuro) nella quale alcune tendenze sociali, politiche e tecnologiche avvertite nel presente sono portate a estremi negativi. Oggi tratteremo tre opere caratterizzate da aspetti distopici: Cari Mostri di Stefano Benni è un libro che ci mette di frotne alle nostre paure più nascoste, quelle reali e quotidiane; Jurassic World è il quarto film della famosa saga sui grandi rettili estinti, esce dopo dieci anni dal terzo e ci riporta in quel mondo che nel 1993 ci aveva tanto impressionato; l'album di questa settimana è Drones, il nuovo disco dei Muse, la band distopica per eccelenza, band che ambisce a prendere la fantascienza, le guerre mondiali, l'umanità intera e i robot e a raccontarli con un assolo di chitarra su una sinfonia orchestrale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up