Comunicazione di allerta meteo

  • Pubblicato in Cronaca

L'amministrazione comunale di Grottaglie informa che dalle ore 00:00 del 7 settembre 2016, e per le successive 24 ore, ci sarà l'allerta meteo per rischio idrogeologico ed idraulico così come segnalato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

Leggi tutto...

Ampliamento cava in località "Amici": Il no dell' amministrazione comunale

E' pervenuta presso il Comune di Grottaglie e altri Enti interessati, la convocazione da parte della Regione Puglia, Servizio Ecologia, della Conferenza di Servizi avente per oggetto: Legge Regionale 22 maggio 1985 "Norme per la disciplina dell'attività delle cave" – Istanza di ampliamento della cava di calcarenite sita in località "Amici" nel Comune di Grottaglie, in un'area individuata catastalmente al foglio 83. Istante: Società Ecolevante S.p.A. – Rovato (Brescia).

Leggi tutto...

L'amministrazione comunale presenta il piano di raccolta differenziata

  • Pubblicato in Politica

Sabato 8 novembre 2014 alle ore 10:30 presso il Castello Episcopio, l'Amministrazione comunale di Grottaglie terrà una conferenza stampa nella quale verrà presentato il PIANO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA, che riguarderà il Borgo antico ed il PIANO DI RACCOLTA STRADALE DEI RIFIUTI ORGANICI che interesserà invece le zone 167 e 167 bis della città.

Leggi tutto...

Sel: "Facciamo il punto della situazione"

  • Pubblicato in Politica

E' prevista per domani, 18 ottobre 2014, alle ore 11:00 presso il Circolo Sel "P.P.Pasolini" di Grottaglie sito in via Carducci 22, una conferenza stampa al fine di illustrare l'attuale situazione politica della città ad un anno e mezzo dalla fine del  mandato elettorale dell'Amministrazione Alabrese.

Leggi tutto...

Spesa fuori controllo: le tasse aumentano di anno in anno

Che a Grottaglie ci fossero alcuni problemi di tipo tecnico-amministrativo ne eravamo al corrente tutti, ma dell'andamento delle tasse, dei pagamenti che andremo a sostenere in futuro e delle scelte che stanno prendendo attualmente i nostri amministratori comunali con a capo il sindaco, ne è al corrente qualcuno? 

Leggi tutto...

Con le pezze al... pavimento!

Passeggiando tra le vie del centro storico, tra calcinacci e spazzatura, perché non passare per la chiesa Matrice?

Tranquilli, non è una nuova maschera di carnevale, d'accordo gli antichi mattoni sono stati rimossi, ma provvederanno a preservarli e li riapplicheranno...ed invece no!

Ecco cosa spunta all'indomani delle proteste dei residenti della zona in seguito al "rattoppo" maldestro del comune dei lavori effettuati in via Corrado Mastropaolo. Per un amministrazione comunale che ha già un piede nella fossa, ecco il modo più rapido e veloce per non affondare. Non ci si cura dei cittadini, non ci si cura del turismo, non ci si cura della storia.

Le antiche "chianche" rappresentano per Grottaglie un punto di riferimento per quanti ancora, trovano il coraggio di visitare il degradato centro storico. Nel paese in cui si cerca sempre la soluzione più rapida (per non dire la più economica), ricoprire la storia con l'asfalto appare il modo migliore di agire.

Il cittadino guarda in avanti mentre cammina e l'amministrazione è sicura. Il lavoro è stato eseguito, il turista non lo noterà, tranquilli non è una nuova maschera, continueremo a girare con le pezze cadendo a pezzi.

D'altronde lo saprà la giunta comunale, tra perenni lavori in corso, il conto sarà saldato per tutti ed arriverà il momento di scrollarci questi "chianconi" di dosso...

Leggi tutto...

Presentazione del calendario di Grottaglie 2013

 

Anche quest’ anno l’Amministrazione Comunale ha curato un proprio calendario, giunto ormai alla 15° edizione, avendo registrato, di anno in anno, un successo crescente.
 
Come anche nelle edizioni precedenti, il Calendario 2013 è caratterizzato dal fatto che promuove e valorizza diversi aspetti della città, da quelli strettamente economici a quelli paesaggistici, da quelli culturali a quelli storici.
E sono precisamente questi aspetti che costituiscono il successo delle varie edizioni sin qui succedutesi: immagini di vita reale nelle quali ogni grottagliese si riconosce, diventando, in tal modo, elemento imprescindibile degli arredamenti delle abitazioni.
 
Spicchi di Grottaglie, passati e presenti, che non di rado i suoi concittadini residenti o magari non  più residenti, sia pure momentaneamente, amano tenere nelle proprie case,  e, per questi ultimi, quasi a voler mistificare o surrogare la propria lontananza.
 
Per il Calendario del 2013 l’Amministrazione Comunale ha inteso dedicare l’attenzione ad alcuni siti storici della città, che hanno rivestito nel tempo o rivestono tuttora un ruolo importante, culturale, sociale ed artistico.
 
Ecco allora:
 
Il Monumento ai Caduti
La Chiesa della Madonna di Pompei
La Farmacia Polignano
Il Chiostro dei Paolotti
L’ex Ospizio di Mendicità
L’Opera Pia San Marco.
 
“Se guardiamo ai temi che hanno caratterizzato le edizioni passate del calendario – afferma il Sindaco Ciro Alabrese -, ci accorgiamo che la nostra città è davvero una miniera di storia, di arte e di cultura.
Se i cittadini grottagliesi conservano questi calendari, sin dalla prima edizione, ci si accorge di quanta bellezza possa avere Grottaglie e di quanta, questa bellezza, sia stata tramandata negli anni, anche e soprattutto attraverso i suoi personaggi più noti, artisti, pittori, ceramisti, e via dicendo.”
 
“ Il filo conduttore del calendario 2013– prosegue il Sindaco è la vocazione solidale della nostra comunità, come testimoniano le belle immagini dell’ex ospizio di Mendicità, della Farmacia Polignano e dell’Opera Pia San Marco, unita ad un profondo senso religioso, come suggeriscono il Chiostro dei Paolotti e la Chiesa della Madonna di Pompei. Alla  radice di tutto ciò sta il senso di appartenenza di un popolo, e che si riflette nell’amore per la Patria e per i suoi caduti in guerra, sul lavoro e  per le vittime di ogni violenza ed ingiustizia(il Monumento ai Caduti).”
 
 
Leggi tutto...

Ecolevante, Liuzzi (Sel) "interroga" il Comune...che non risponde

 

"In qualità di Consigliere Comunale appartenente al Gruppo Sel - scrive in una nota Mauro Liuzzi - formulo la seguente interrogazione, con la quale si denuncia, tra l’altro, il mancato adempimento da parte di alcuni uffici comunali nel soddisfare le richieste di accesso di coloro che rappresentano la collettività e che operano al fine del raggiungimento di interessi comuni".
"Lo scorso 10 maggio - fa sapere Liuzzi - ai sensi del Regolamento per la disciplina del diritto di accesso e di informazione dei Consiglieri Comunali, ho chiesto di ricevere informazioni su “Ici, Imu, Tarsu e imposte che la società Ecolevante ha pagato o avrebbe dovuto pagare all’Amministrazione negli ultimi tre anni. Il termine utile previsto per la risposta è di cinque giorni, ma a tutt’oggi, non ho avuto alcuna comunicazione al riguardo"
"In aggiunta sul sito del Comune di Grottaglie nella lista dei fabbricati non dichiarati in catasto compaiono tre immobili in ditta Ecolevante.
E’ paradossale - conclude l'esponente di Sel - che emergano edifici fantasma relativamente ad una società che ha tratto sul Comune di Grottaglie un elevato profitto e la cui presenza ha segnato la recente storia cittadina di forti contrapposizioni politiche, sociali e ambientali.
Si invita, pertanto, a voler dare risposta in Consiglio Comunale, sottolineando che la dignità di un territorio si misura anche attraverso la capacità di far pagare il dovuto a tutti i contribuenti". 
 
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up