Art. 1 MDP interviene su situazione Centro Storico

COMUNICATO STAMPA - A seguito di una discussione sulle tematiche afferenti il Centro storico di Grottaglie, tenutasi presso la sede di Articolo UNO MDP "Enrico Berlinguer", è emerso quanto già palese agli occhi di tutti: la chiusura da parte dell'attuale Amministrazione di Piazza Regina Margherita, Piazza Rossano e via Chiesa Matrice (divieto di circolazione e sosta nel sabato sera e per l'intera domenica, a far data dal 1 ottobre 2016 sino al 30 giugno 2017) ha solo peggiorato le già difficili condizioni di vivibilità di tutta la zona.

 

Irrisolto è rimasto il problema del parcheggio selvaggio; aggravato quello della circolazione stradale e della pulizia, in quanto i veicoli che transitano nel centro storico sono tutti obbligati a percorrere le vie Ricchiuti e Bucci, percorse da un traffico insostenibile per quelle strade e tale da creare gravi disagi per residenti e pedoni, con relativo aumento dell'inquinamento ambientale ed acustico.

Articolo UNO MDP condivide la necessità di limitare il traffico veicolare e di creare una zona pedonale in quell'area, ma è evidente che le modalità attuate dall'Amministrazione si siano rivelate del tutto inadeguate per tali esigenze.

Considerato che è prossima la scadenza della validità della predetta ordinanza, si invita l'Amministrazione a non insistere su quella scelta ed a prendere in seria considerazione ciò che a nostro parere rappresenta una soluzione alternativa e più efficace: l'istituzione di una Zona a Traffico Limitato. Del resto il Sindaco stesso nel novembre scorso aveva preso impegni in tal senso rispondendo ad una interrogazione dei nostri Consiglieri comunali, anche perché si tratta sicuramente di una proposta attuabile in quanto è sufficiente posizionare adeguatamente le telecamere già esistenti ed avviare l'iter per l'approvazione del Regolamento di disciplina della ZTL, che dovrà tener conto dei suggerimenti e delle proposte dei cittadini interessati.

Particolare delusione si deve poi esprimere per il mancato impegno, da parte di questa Amministrazione, di procedere alla realizzazione della pavimentazione in basole dell'ingresso del Santuario e della casa di S. Francesco de Geronimo, per cui la precedente Amministrazione era riuscita a reperire i fondi necessari (€.57.000,00) e a predisporre ed approvare il relativo progetto preliminare, redatto dall'ing. Francesco Rotondo (dirigente dell'Ufficio Tecnico Comunale) con la collaborazione dell'arch. Cosimo De Roma.

Incomprensibile appare il disinteresse dell'Amministrazione nei confronti di quell'impegno soprattutto per due ragioni: l'occasione della celebrazione del terzo centenario dei festeggiamenti in onore di S. Francesco de Geronimo, che, sostanzialmente, sono stati portati avanti esclusivamente grazie all'impegno del relativo Comitato e di privati cittadini; la mancata realizzazione di un intervento, sia pur limitato, qualificante per il decoro del Centro storico. E ciò appare ancor più incomprensibile e paradossale alla luce del fatto che proprio componenti dell'attuale Amministrazione abbiano in un recente passato sollevato un enorme polverone per la ribitumazione (resasi necessaria per la sicurezza di veicoli e pedoni) di alcune strade del Centro storico a seguito dei lavori di sistemazione della rete della banda ultra larga.

Di fatto i festeggiamenti in onore del Santo grottagliese sono terminati e quei 57.000 euro sono ora spariti dal bilancio comunale!

Pertanto si ritiene doveroso, da parte dell'Amministrazione comunale, rimettere a disposizione le somme necessarie alla realizzazione di quanto già previsto, con un atto, sia pur tardivo, di rispetto nei confronti di quella parte della Comunità che si è prodigata per festeggiare degnamente il terzo centenario della morte di S. Francesco de Geronimo, nonché quale atto concreto di valorizzazione del Centro storico.

Per quanto innanzi esposto, invitiamo il gruppo consiliare di Articolo UNO-MDP a predisporre i necessari adempimenti tesi a sollecitare l'amministrazione comunale a dare attuazione a quanto sopra evidenziato nell'esclusivo interesse della comunità grottagliese.

 

I coordinatori di Articolo UNO MDP Grottaglie: Antonio MAGLIE – Annarita D'ALO'

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up