La bellezza va oltre l'apparenza: Murakami, Mad Max e Andrea Appino

Questa settimana tre grandi ritorni, tre grandi personaggi simbolo del mondo di cui fanno parte. All'apparenza possono sembrare sconnessi tra loro, ma non è così: il nuovo libro di Murakami è un romanzo di crescita e formazione, di capacità nell'affrontare le incomprensioni e i dubbi dell'esistenza; George Miller invece torna come meglio non poteva col suo nuovo Mad Max, film acclamato da tutti, film che dimostra come la grandiosità del cinema contemporaneo possa fare da sfondo a un racconto complesso, che non è quindi solo di grande impatto visivo, ma anche di grande impatto emotivo; arriviamo infine all'atteso ritorno in veste di solista di Andrea Appino, frontman degli Zen Circus, che dopo l'intimo "Il Testamento", torna con un album più disincantato, più pop, ma non per questo più leggero e senza pensieri.

Leggi tutto...

La maledizione della Nona

La maledizione della Nona Sinfonia è una superstizione nata in seguito alla morte di svariati musicisti romantici e post-romantici dopo e durante la composizione della stessa.

Leggi tutto...

Le polpette della nonna moderna

Un nuovo articolo-rubrica, una nuova ricetta per chi come me è stufo delle solite cose e desidera quindi sperimentare nuovi sapori ma soprattutto intende rispettare se stesso e l'ambiente circostante adoperando quel che madre natura ci regala. Oggi vi propongo una rivisitazione delle mitiche polpette della nonna, vegane per chi è vegan o sta intraprendendo la strada del veganismo, senza l'utilizzo di derivati animale, vegetariane, per chi è vegetariano, con l'utilizzo di uova o latte, senza glutine, per chi è celiaco, omettendo fonti che contengano glutine, adattabili per chi è intollerante a determinati alimenti e per tutti voi che vorrete sperimentare nuove ricette. Block-notes alla mano e via a segnarsi queste succulenti ricette. 

Leggi tutto...

Viaggio tra cinismo e desiderio: il libro postumo di Giorgio Faletti, il nuovo film di Sorrentino e l'ultimo disco di Levante

Questa domenica tre opere collegate tra loro dalla presenza dolceamara di malinconia e gioia, orrore e desiderio, dal tentativo di comprendere il senso delle cose più profondo. Non si va sul sottile quindi: si parte col libro postumo di Giorgio Faletti, "La Piuma", per poi affrontare l'ultimo film di Paolo Sorrentino, "Youth - La Giovinezza", in concorso al Festival di Cannes. Concludiamo col nuovo disco di Levante, cantautrice siciliana, torinese di adozione, che ritorna dopo il successo di "Alfonso, tanti auguri ma non ti conosco."

Leggi tutto...

Una morte da Requiem

La morte di Mozart, rimane un interessante mistero ancora tutto da svelare, probabilmente per via del fatto che non sono mai stati ritrovati i resti del compositore.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In or Sign Up