Premiaione G.R. Premiaione

Serata di poesia e narrativa a Grottaglie

COMUNICATO STAMPA

Si è tenuta sabato 28 aprile nei suggestivi luoghi dell'Antico Convento dei Cappuccini di Grottaglie la cerimonia di premiazione del primo Concorso Letterario di poesia e narrativa

"Città di Grottaglie – paese che vai ecosistema che trovi", promosso dall'Associazione Culturale "Utòpia" da sempre impegnata a promuovere iniziative culturali sul nostro territorio jonico, con il patrocinio della Provincia di Taranto e il contributo del Comune di Grottaglie.

La giuria, presieduta dal Prof. Cosimo Rodia, noto studioso di letteratura per l'infanzia e di letteratura italiana e composta dalla Prof.ssa Anna Varese, docente di letteratura, dal Dott. Ciro Petrarulo, Presidente dell'Associazione Utòpia e da Pasquale Marinelli nella veste di segretario organizzativo ha esaminato con scrupolosa attenzione gli elaborati pervenuti e ha stilato una graduatoria di merito nel rispetto dei criteri motivazionali stabiliti.

Per la sezione Apoesia a tema "l'ecosistema un patrimonio da difendere" è risultato vincitore William Pinto, pedagogista di origine grottagliese, che vive a Garbagnate Milanese da diversi anni con la poesia "Orizzonti opposti". Secondo classificato il grottagliese Vincenzo De Marco con la poesia "Mentre scrivo di noi" e terzo classificato il noto poeta squinzanese Enzo Bacca con la poesia "Ho visto...tra i campi, la cenere, il pianto, l'arcobaleno". Quest'ultimo è risultato vincitore nella sezione Bpoesia a tema libero con la struggente poesia "Il grido", precedendo il poeta Francesco Palermo di Torchiarolo con la poesia "Desco d'amore" e la poetessa tarantina di origine sarda Marisa Cossu con la poesia "Conosco solo il mare".

Nella sezione Cracconto o fiaba a tema "l'ecosistema un patrimonio da difendere" il primo posto è stato assegnato ad Annarita Campagnolo di Grottaglie con "L'astronave", seguita da Marisa Cossu con "La palude degli uccelli" e dalla scrittrice tarantina Ester Cecere con il racconto "Tramonto al TajMahal".

Hanno premiato il Vice Sindaco di Grottaglie, Dott. Vincenzo Quaranta che ha espresso un plauso all'organizzazione per la lodevole iniziativa culturale promossa, il Presidente dell'Associazione Utòpia, nelle vesti anche di consigliere provinciale, Dott. Ciro Petrarulo, i membri della giuria e la Direttrice Artistica dell'Associazione Utòpia Gabriella Rodia che si è soffermata dell'importanza di questo concorso letterario ai fini della promozione delle eccellenze del nostro territorio jonico.

A tal proposito giova ricordare che il primo premio delle tre sezioni ha previsto la consegna di un piatto di ceramica personalizzato e il secondo premio un pumo personalizzato, realizzati dal noto ceramista grottagliese Antonio Lagrotta.

Vivi apprezzamenti sono pervenuti agli organizzatori da parte del pubblico presente in sala e dagli autori stessi per lo svolgimento della serata di cerimonia di premiazione, per lo svolgimento della stessa in un luogo suggestivo e affascinante e per l'annunciato impegno a lavorare sin da subito all'organizzazione della seconda edizione con l'inserimento di una quarta sezione relativa al racconto a tema libero.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up