Il folk di Jack Stafford di scena a Grottaglie

Comunicato stampa

 

Ultimo appuntamento con l'edizione invernale di "Internescional", la rassegna di musica con band provenienti da tutto il mondo ospiti dello Zoelogic di Grottaglie.


Questo martedì 14 marzo arriva dall'Inghilterra JACK STAFFORD. Cantastorie trapiantato ad Amsterdam, Stafford è tra gli artisti in acustico più apprezzati e famosi d'Europa. In gioventù, prima di venire conquistato dall'Olanda e aprire il suo piccolo negozio d'abbigliamento dall'altra parte della Manica, ha suonato in una miriade di band indie del Suffolk. Dopo alcuni anni passati nel suo emporio-galleria, Jack Stafford riprende la strada della musica solista, suonando in più di duecento date in Europa e in America, raccontando della gente che potrebbe avere incontrato, di storie inventate e delle avventure che vorrebbe avere vissuto. La musica di Stafford è simile nello spirito ad artisti come Ray Davies ed Elvis Costello; le sue canzoni, liriche e satiriche al tempo stesso, hanno un taglio folk e perfino qualche influenza country. Sonorità che gli sono valse l'appellativo di Bob Dylan europeo.

L'ingresso è libero.
Inizio concerto ore 22.00

Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up