Il teatro incontra l’ IIS “DON MILANI PERTINI” di Grottaglie

COMUNICATO STAMPA - In collaborazione con la compagnia C.r.e.s.t. nell’ambito del più ampio progetto di diffusione della cultura teatrale, promosso dal Comune di Grottaglie - Ass.to alla Pubblica Istruzione e Cultura - e dal Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, sono stati realizzati alcuni spettacoli teatrali, destinati agli studenti delle Scuole di Secondarie di Secondo Grado della città di Grottaglie.

Il giorno 4 febbraio 2016 due classi dell’IIS “DON MILANI PERTINI” di Grottaglie, nello specifico la classe articolata 4^ A AFM(Amministrazione Finanza e Marketing) 4^ A RIM( Relazioni Internazionali e Marketing) e la 5^ A SIA( Sistemi informativi Aziendali), si sono recate al teatro “MONTICELLO” di Grottaglie per incontrare i protagonisti degli spettacoli; nell’occasione si è avuto un momento di confronto e preparazione alle repliche teatrali, che per la prima volta l’Amministrazione Comunale proporrà alle scuole in spettacoli interamente dedicati agli studenti: due matinée e una pomeridiana.

Ad accogliere le classi c’erano: 

  • la prof.ssa Elisabetta Dubla, Assessore alla Cultura; 
  • Cristina Chirizzi, responsabile della promozione Crest - Teatri Abitati; 
  • Gaetano Colella, regista e attore protagonista della rappresentazione “CAPATOSTA”, che si terrà il 22 febbraio alle ore 10.30, per il Crest - Teatri Abitati; 
  • Salvatore Marci, protagonista dello opera “L’ABITO NUOVO” di Luigi Pirandello, programmato per 27 marzo alle ore 10.30, per l’Associazione Culturale - Tra il dire e il fare – 
  • Valerio Tambone, protagonista dell’esordiente spettacolo “CABARET D’ANNUNZIO”,in scena il giorno 5 APRILE alle ore 17.30, per la rassegna teatrale organizzata dall’Amministrazione Comunale di Grottaglie, presso il teatro “MONTICELLO”.

“Una stagione di prosa fortemente orientata alla dimensione didattica-educativa, quella organizzata dall’Amministrazione Comunale per il 2017, con tante iniziative per favorirne la fruizione da parte del pubblico giovanile, nella convinzione che ad esso vada urgentemente proposta una alternativa all’intrattenimento televisivo, spesso privo di qualsiasi contenuto”, esordisce l’Assessore alla Cultura Elisabetta Dubla. Altra novità proposta dall’assessorato alla cultura, è rappresentata dalle gratuità offerte agli studenti più meritevoli delle Scuole Superiori di Grottaglie; saranno individuati infatti, 20 ragazzi per ogni scuola, che potranno gratuitamente fruire di alcuni spettacoli, consentendo loro di ampliare l’accesso a questo fondamentale segmento culturale.

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up