Davide Berardi promette Fuochi e Fate nel suo tour in Puglia

Dopo l'uscita del suo ultimo album Fuochi e Fate che ha già riscosso un buon successo di pubblico e critica, Davide Berardi ora è pronto ad un live denso di ritmo, melodia e contenuti universali.

 

Concerti che permetteranno di ascoltare il giovane cantautore pugliese dal vivo attraverso i brani estratti dal suo recente disco: undici pezzi intensi e pieni di passione tra cui la cover di Franco Battiato La cura.

La tranche estiva di Fuochi e Fate con 4 appuntamenti live prenderà il via venerdì 26 agosto in occasione di Cellamare Music Festival, uno degli appuntamenti principali dell'estate musicale pugliese (Campo Sportivo di Cellamare - Bari) che vede come protagonisti oltre 100 band. Saranno numerosi, quindi, gli artisti emergenti e i gruppi più celebri che si avvicenderanno sul palco del festival durante l'evento.

Berardi si esibirà in uno showcase di 20 minuti (18.20 - 18.40) nel più grande crowdfunding musicale italiano.

La seconda tappa del tour è prevista lunedì 29 agosto alle ore 22 a Crispiano (TA) presso il Symposium Cafè in Piazza San Francesco. Poi sarà la volta di Grottaglie (TA) domenica 4 settembre a Porta S. Giorgio sempre alle ore 22 e, infine, mercoledì 7 settembre a Bitonto (BA) durante la rassegna Ascolta la tua musica nell'Atrio Palazzo Rogadeo alle ore 21.

Ad accompagnare Davide Berardi sui palchi pugliesi ci saranno Umberto Coviello (batteria, chitarra), Mino Indraccolo (basso) e Antonio Vinci (piano, tastiere).

Dopo la Puglia il tour proseguirà in altre città italiane, ancora da definire.

Fuochi e Fate è un album che racconta gli alti e bassi della quotidianità, ricco di sorrisi e riflessioni scaturiti dal "perfetto squilibrio" che si crea nella vita di tutti i giorni. Pratica diffusa ormai, il ritrovarsi a vivere in un continuo "bilico" tra momenti che appaiono positivi ed incoraggianti e, immediatamente dopo, riscontri negativi fra incertezza e delusione. Un po' come il giro su una giostra, un'altalena che ruota vorticosamente facendoci girare la testa, dando un senso di vuoto.

Fuochi e fate è stato finanziato grazie ad una campagna di crowdfunding e ad un progetto sociale con la Cooperativa sociale brindisina "Eridano". Una parte del ricavato dalla vendita del disco sarà devoluto alle attività artistiche della Cooperativa che si occupa di bambini disabili e anziani.

Biografia Davide Berardi

Davide Berardi già sul podio del Premio Lunezia 2013, vince la targa per il miglior testo alla settima edizione del Premio Bruno Lauzi a fine Agosto 2014. Dopo questo importante riconoscimento parte in tour per l'Argentina con lo spettacolo IO PROVO A VOLARE (Omaggio a Domenico Modugno) ed al rientro si dedica alla produzione del nuovo album, nonchè ad un tour di date in anteprima. Fra le varie tappe (Bari, Lecce, Milano, Torino, Genova, Bologna) spicca quella del debutto a Novembre 2014 all' Ex Teatro Smeraldo, oggi Eataly Milano, che lo ha successivamente selezionato tra i 15 migliori emergenti sul palco dello Smeraldo nel 2014, inserendo nella compilation "EATALY Live Project" il brano Cinque Minuti. Concluso il tour promozionale ha iniziato le registrazioni dell'album presso lo studio mobile della Coop. Eridano di Brindisi, assieme alla sua band e ai ragazzi della cooperativa. Ha aperto la terza edizione dell' Uno Maggio Taranto 2015. Con due album all'attivo come cantautore (CANTINARIA, 2008 e CHI SI ACCONTENTA MUORE, 2012) ed uno come cantante frontman (BALLA ANCORA, 2011) nel frattempo, "tra un tour e una tournee" si appresta a concludere gli studi di Canto Jazz presso il Conservatorio "G. Paisiello" di Taranto.

www.davideberardi.it

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up