Sorpreso con 92 grammi di cocaina, tratto in arresto 30enne di Grottaglie

Tita Banner Site

COMUNICATO STAMPA - I Carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 30enne, disoccupato, del posto.

I militari, nel corso di uno specifico servizio, finalizzato ad infrenare i reati in materia di stupefacenti, venivano a conoscenza del fatto che l'uomo era dedito ad attività illecite in materia.
Dopo aver predisposto ed eseguito un servizio di osservazione, controllo e pedinamento, ieri pomeriggio i Carabinieri hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare, presso un trullo in uso al 30enne.


L'attività non tardava a dare i suoi frutti, in quanto, nel corso delle operazioni, i militari rinvenivano, all'interno di una credenza, 92 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivisa in varie dosi, un bilancino di precisione e materiale atto al taglio ed al confezionamento della sostanza.


Inoltre, all'esito della perquisizione personale, i militari rinvenivano nel portafogli dell'uomo, 750,00 euro in contanti, anche questa sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell'attività delittuosa sino a quel momento posta in essere.
L'uomo, condotto in caserma, veniva arrestato e, al termine delle formalità di rito, collocato in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, in ottemperanza a quanto disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, dott.ssa Lucia ISCERI.


Lo stupefacente sequestrato, sarà inviato al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per i dovuti accertamenti chimico-tossicologici.

Tita Banner Site
Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: c.antonazzo@grottaglie24.it

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up