ArcheOlio, ultima tappa domenica ad Avetrana

COMUNICATO STAMPA - Si terrà domenica 25 giugno ad Avetrana l’ultima tappa di “ArcheOlio - ciclotour nel verde”. Dopo Villa Castelli e Manduria, questa volta ci si muoverà in bicicletta alla scoperta degli uliveti storici e di altre bellezze avetranesi, così come si è fatto durante gli eventi precedenti, tutti organizzati, come quest’ultimo, dalla cooperativa Spirito Salentino di Manduria.

L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: la fruizione in mobilità lenta del paesaggio e delle antichità del territorio, unitamente alla promozione dell’olio extravergine di oliva che in esso si produce. Per l’appuntamento avetranese, il gruppo di turisti-ciclisti, con in testa le guide accreditate dalla Regione Puglia e sotto l’occhio vigile degli operatori della sicurezza, potrà ammirare il belvedere di Marina Piccola, ascoltando racconti e storie sull’olio di Puglia e sui millenari alberi d’ulivo. Dalla campagna, poi, si tornerà nel centro urbano di Avetrana per una visita guidata all’interno del complesso del Torrione, nel quale potranno essere ammirati il frantoio ipogeo e la mostra archeologica, che ospita il calco di un individuo del Neolitico. L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale di Avetrana e sostenuto dalla BCC di Avetrana, vedrà anche la collaborazione del Gal Terre del Primitivo, che per l’occasione organizzerà una mostra di artigianato locale. Partners dell’evento saranno anche l’associazione avetranese Venti Nuovi e le manduriane Astrolabio Slowtour e Apulia Activa. Il raduno dei ciclisti è fissato per le ore 17.30, presso il Torrione di Avetrana. Gli ospiti non muniti delle due ruote potranno godere della possibilità di noleggio sul posto, grazie al parco bici mobile di Astrolabio Slowtour. A fine tour sarà possibile degustare una selezione di olio extravergine d’oliva pugliese e alcuni prodotti tipici, presentati da alcune aziende produttrici di Avetrana: De Padova, Marina Piccola, Masseria Prisuti e Tenuta Canneddi. Saranno percorsi in totale circa 6 km.

Chiunque potrà prendere parte all’evento, corrispondendo un contributo di 3,00 €. I bambini dai dieci anni in giù saranno ammessi gratuitamente. Il noleggio della bici prevede un contributo aggiuntivo di 5,00 €.

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up