Logo
Stampa questa pagina

Brucia l'auto dell'ex e lo minaccia con la testa di una cane: arrestata

Ieri, a Mesagne (Br), una infermiera professionale di 47 anni è stata arrestata, insieme al suo complice 37enne, per aver minacciato l'ex fidanzato.

La donna, accecata dalla gelosia, avrebbe incendiato l'auto dell'uomo diverse volte e gli avrebbe fatto recapitare messaggi inquietanti come "saprai correre quando ti scarico un caricatore calibro 9".

Inoltre, gli avrebbe spedito delle cartucce ed una testa di cane.

La 47enne è stata arrestata dalla Polizia con l'accusa di stalking e posta ai domiciliari.

Ultima modifica ilMercoledì, 11 Novembre 2015 09:12
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.