Ergastolano in fuga. Si richiede collaborazione dei cittadini

Le Forze dell'Ordine sono ancora sulle tracce dell'ergastolano Fabio Perrone, fuggito venerdì scorso dall'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce dove era stato condotto per una colonscopia.

Proprio ieri la Yaris rubata ad una donna, sotto la minaccia di un'arma, nel parcheggio del citato nosocomio, è stata ritrovata chiusa a chiavi a Trepuzzi, paese d'origine del latitante. Ciò potrebbe far pensare che l'uomo possa trovarsi ancora in zona. Al vaglio degli inquirenti le telecamere di videosorveglianza del paese affinché si possano ricostruire i suoi eventuali spostamenti.

Si richiede la massima condivisione da parte dei cittadini per aiutare le ricerche. L'uomo è stato dichiarato altamente pericoloso.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up