Logo
Stampa questa pagina

Le 50 storie di docenti da Attimo Fuggente

I 50 finalisti della prima edizione del Global Teacher Prize non hanno nulla da spartire con gli annoiati docenti che affollano le nostre aule.

Le loro storie, tradotte dagli studenti della classe 4° AFM dell'Istituto "Galilei - Costa" di Lecce e pubblicate sul sito del loro progetto MasterProf, non riguardano voti e numeri e soddisfazioni personali: c'è chi per insegnare biologia ha inventato il ballo del DNA, chi crea orti green con gli studenti nel Bronx, chi riesce ad infondere speranza e aspirazione negli studenti afghani, chi ha creato un supermercato nella scuola con azioni di scuola-lavoro insieme a ragazzi con difficoltà, chi riesce a far leggere ai propri studenti 40 libri all'anno e chi stimola e aiuta i giovani under 18 a creare start up innovative. Sono insegnanti che svolgono la propria "missione" in una maniera del tutto straordinaria. La MasterProf, tramite questi esempi (le 50 storie: www.masterprof.it/50_finalisti.html), spera che possano essere di ispirazione per altri e, soprattutto, candidarli alla prossima edizione del Global Teacher Prize, la cui scadenza è fissata per il 10 ottobre. Sono docenti che innovano, sperimentano e che portano e guidano al cambiamento, li definiscono "changemakers". Ed è proprio con l'intento di ispirare e spingere all'emulazione che gli studenti salentini, sotto la supervisione della loro docente di inglese, Elisabetta D'Errico, hanno realizzato questa nuova sezione sul sito di MasterProf. Hanno tradotto le singole schede originali e le hanno pubblicate suddividendo i 50 finalisti per area geografica: 9 sono in Europa (due gli italiani), 21 nelle Americhe, 6 in Africa, 11 in Asia e 3 in Oceania.

Lucia Motolese

Con la sua anima di piombo e midollo di ghiaccio

Progetto realizzato da Cinetyk. Tutti i diritti riservati.