Siringhe e sangue nel bagno dell'Università di Bari

Gli Studenti Indipendenti hanno denunciato ieri, nella riunione del Senato Accademico dell'Università di Bari, la situazione vergognosa che riguarda proprio il loro Ateneo: la presenza siringhe e sangue nei bagni del terzo piano.

"Inammissibile assistere a queste scene, abbiamo chiesto più controlli" afferma Giammarco Ferrante di Studenti Indipendenti. Del grave accaduto sono stati informati anche il Rettore, Antonio Uricchio ed il dg Gaetano Prudente.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up