Piromane ai domiciliari si suicida

Sarebbe dovuto comparire oggi davanti al Gip per la convalida del suo arresto, avvenuto due giorni fa da parte dei Carabinieri di Bari, il 51enne suicida che stamane si è lanciato dal terzo piano della sua abitazione nel rione Japigia, nella quale si trovava ai domiciliari. L'uomo era stato scoperto dai militari mentre appiccava il fuoco ad un'auto parcheggiata per strada. All'interno degli indumenti dell'uomo è stato rinvenuto un biglietto con generalità e numeri da contattare.

Ultima modifica ilGiovedì, 02 Ottobre 2014 15:35
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up